Elezioni, Mannello: Astensionismo, primo partito
(ASI) "Ho vinto io, assertore convinto dell’astensionismo" scrivevo già nel 2015, in occasione delle elezioni regionali.  Stamane, con il dato ufficiale del 36% di cittadini italiani che hanno scelto, legittimamente, di NON VOTARE non posso che "rielaborare" quanto esposto in quella occasione.                                                                                                                                                           
 
L’astensionismo vince ancora: arriva al 36% e in qualche comune diviene pure maggioranza. Fenomeno MAI verificatosi per le elezioni politiche italiane.
Questo il dato incontrovertibile, il resto sono solo opinioni più o meno condivisibili da chi si voglia soffermare sull’ampiezza del fenomeno non-voto per cercare di informarsi meglio o di capirne motivazioni e prospettive. 
Le istituzioni, i partiti con i loro leader e tutto il codazzo dei principali media che sostengono la partitocrazia imperante, i sociologi ed esperti vari che stiamo vedendo in tv ed ascoltando in radio glissano sull’astensione e tirano dritto.
Peraltro, secondo il loro (e dei tanti che, votando, condividono) ragionamento contano soltanto i voti espressi e gli eletti: il resto mancia. 
Da qui, governando loro ed avendo “chi conta” in mano la stampa e le radiotelevisioni nazionali, sembra quasi che tutto sia “normale”.
 
“Ho vinto io" già reclama la Meloni; "siamo risorti" proclama l'ex dittatore Conte; "faremo una opposizione durissima", afferma (piangendo) tale Serracchiani; ad ora (ore 5,30) si sono perse le tracce di Letta e Salvini .. gli altri non contano.
 
Bla, bla, bla ...
Io, assertore convinto dell’astensionismo, li vedo, sento e leggo come appartenenti ad un altro pianeta: alieni che sono sulla Terra per sfruttarci e levarci il sangue, vampiri-magnaccia che ci prendono in giro con paroloni roboanti e promesse mai mantenute. Tutti, senza eccezioni, dal primo all’ultimo: chiunque partecipi, vincendo o perdendo, fa parte del “sistema” partitocratico, quello che ci sta affossando ed affamando sempre più.
 
Sono pazzo? Non credo proprio.
Se già praticamente non vota oltre 1/3 del corpo elettorale un motivo ci sarà pure, no? Non presumo che ciò avvenga per le stesse mie motivazioni e percezioni, ma avviene: è incontestabile. 
È proprio in questa massa sempre crescente di italiani insoddisfatti del sistema partitocratico ed in cerca od attesa di nuove forme di aggregazione che si annida la speranza di un cambiamento.
Come, dove… quando? Non lo so, ma la storia insegna che proprio tra le masse “insoddisfatte” si realizzano nuove possibilità di rovesciare poteri costituiti non rappresentativi della volontà popolare.
Per questo affido la mia analisi più che altro alle libere testate presenti su internet, quelle pluraliste e che non hanno “padroni”. 
Le stesse che, ne condividano o meno il contenuto, ritengano giusto dar voce ad uno dei 15 milioni di italiani che non ci cascano più."
 
Grazie per l'attenzione 
Vincenzo Mannello 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.

Tags
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Giorgia Meloni alla convention di Vox: una visione per una nuova Europa

(ASI) Madrid ha ospitato "Europa Viva 24", una convention che ha radunato i rappresentanti dell'ultradestra europea, tra cui membri di gruppi conservatori (Ecr) e di Identità e Democrazia. L'evento, organizzato da ...

Perché non abbiamo capito nulla delle elezioni europee

(ASI) Padova -  Quello che la maggior parte della popolazione sa, è che nell’Unione Europea si svolgeranno dal 06 al 09 giugno le elezioni per il rinnovo del Parlamento. Il resto, ...

Ramona Castellino e Carla Peroni(Ancora Italia Roma): Senza una teoria rivoluzionaria, non può esserci un partito rivoluzionario

(ASI) "La Sezione romana di Ancora Italia rilancia il comunicato del nazionale:" Senza una teoria rivoluzionaria, non può esserci un partito rivoluzionario!

Il servilismo volontario

(ASI) «Gli uomini coraggiosi per conquistare il bene che desiderano non temono di affrontare il pericolo; la gente intraprendente non rifiuta la fatica. Invece gli uomini deboli e pressoché storditi ...

Amministrative di Gubbio: il sondaggio Winpoll di oggi dà al secondo posto Rocco Girlanda e vincente al ballottaggio contro la candidata delle sinistre

(ASI)  Manca poco alle elezioni amministrative a Gubbio. L’ultimo sondaggio realizzato da WinPoll registra una salita tra alcuni candidati del centrodestra come l'ex parlementare Rocco Girlanda ...

Chicco Forti. Filini,Rizzetto,Tozzi,Calovini,de Bertoldi (Fdi) il ritorno in Italia successo diplomatico Governo Meloni

(ASI) Dopo 25 anni vissuti in prigione negli USA, a causa di una complessa vicenda giudiziaria, Chicco Forti, ritorna in Italia per scontare la pena nel nostro Paese.

Giornata Api: Coldiretti, SOS Invasione miele dall’estero, +23% nel 2024

Alveare Italia in difficoltà anche per le anomalie climatiche, ma la direttiva breakfast porterà più trasparenza (ASI) "Nel 2024 sono aumentate del 23% le importazioni di miele straniero, mentre le anomalie climatiche, ...

FNC UGL Comunicazioni Catania al sit-in contro la privatizzazione di Poste Italiane

(ASI) La FNC UGL Comunicazioni di Catania ha partecipato oggi, di fronte la Prefettura di Palermo, al sit-in per esprimere il proprio dissenso verso la seconda tranche di privatizzazione ...

Congiuntura, Confindustria: Economia italiana in crescita, ma velocità diverse: bene i servizi, turismo record, male l'industria.

(ASI) Economia italiana in crescita, ma a velocità diverse: turismo record, bene servizi ed export netto, male l’industria. Aumenta ancora il lavoro, ma salgono anche le ore autorizzate ...

Pace, Ricci (PD): "Condivido l'Appello di Trieste del mondo cattolico. Ci impegna alla costruzione della pace, che passa dai territori"

(ASI) Roma - "Ho letto negli scorsi giorni l'appello sul tema della pace che numerose associazioni e sigle cattoliche hanno lanciato e rivolto da un lato per suscitare un doveroso ...