Istituto Croce Aleramo di Roma. La protesta studentesca e le sue ragioni.

scuolarmcontjpg(ASI) Protestano gli studenti delle scuole superiori del Lazio indirizzando le loro richieste direttamente al Ministero dell’Istruzione. Ma cosa chiedono realmente? E cosa contestano? “Contestiamo la modalità di rientro post- natalizio e la gestione scolastica degli ultimi trent’anni.

I repentini e tardivi cambiamenti di impostazione didattica hanno leso la salute psicologica degli studenti ed aggravato la situazione che era già pesante. Gli ultimi investimenti fallimentari (come quelli dei banchi a rotelle) uniti ad una mera politica propagandistica hanno portato la scuola nella situazione attuale. Per fare un esempio concreto potremmo menzionare lo scarso funzionamento e le scarse condizioni igieniche dei mezzi pubblici romani con cui gli studenti hanno finora avuto a che fare; figlie di queste problematiche sono le disdicevoli fasce orarie proposte di entrata e di uscita 8.00-14.00 o 10.00-16.00.

istitutoscuolarmLa nostra scuola (Istituto Croce Aleramo di Roma) in seguito a precedenti votazioni non ha mai voluto adottare il sabato come giorno di lezione e non vediamo perché dovremmo farlo ora. Contestiamo inoltre la dubbia modalità di questi punti:

-pranzo per il rischio di contrazione del virus e per errata/tardiva alimentazione.

-ricircolo di aria pulita che in questo periodo potrebbe causare altre malattie

-tempistiche riguardo il completo e corretto svolgimento dei compiti che ogni studente deve svolgere fino a tarda serata a causa dei mezzi pubblici inefficienti.

Comprendiamo in parte la voglia di ricominciare la scuola in presenza ma se le condizioni non consentono la corretta riapertura riteniamo che la DAD al momento sia l’unica via percorribile. La DDi che sia adottata al 50% o al 70% resta una metodologia didatticamente dispersiva e difficoltosa sia per chi si trova a casa sia per i docenti che devono dividere la lezione tra lo schermo e la classe.

Concludendo siamo consapevoli che la DAD sia una modalità didattica usata a causa di una situazione emergenziale e quindi chiediamo che la si continui ad adottare finché le condizioni di un rientro a scuola in sicurezza non lo permettano.

Ringraziamo tutti i docenti che in questo momento di crisi hanno continuato la didattica nel modo migliore possibile, adattandosi e mettendosi in gioco, sono stati aperti al dialogo comprendendo le necessità degli studenti.

Tutto ciò rende orgogliosi noi rappresentanti d’istituto.”

Piacitelli Francesco

Di Bari Allegra

Salvatori Francesco

Valli Luca

Facciamo luce sulle reali richieste degli studenti spazzando via le distorte manipolazioni che in questi giorni hanno riempito i media. Torniamo Solamente in sicurezza.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Benvenuti all’Hotel Abisso. L’Europa e il tramonto dell’Occidente

(ASI) Benvenuti all’Hotel Abisso: si chiama Europa. L’Europa è lo specchio del tramonto dell’Occidente. Tema logoro, merita un aggiornamento.

Caporalato, delegazione Pd a Latina domani con Schlein  

(ASI) Il Pd parteciperà oggi a Latina alle 17 alla manifestazione contro il caporalato. La delegazione, guidata dalla segretaria Elly Schlein sarà composta da Marta Bonafoni, Annalisa Corrado, Alfredo D'Attorre, ...

Pubblica Amministrazione, CGIA Mestre: pagamenti lumaca, in particolare al Sud.  A soffrire sono le PMI

(ASI) Tra acquisti, consumi, forniture, manutenzioni, formazione del personale e spese energetiche, nel 2023 lo Stato italiano ha sostenuto un costo complessivo di 122 miliardi di euro[1].

Foad Aodi (Amsi): Negli ultimi 5 anni si assiste ad un pericoloso e drammatico aumento del 42% degli infortuni sul lavoro ai danni di cittadini stranieri. È il fallimento della politica!

Amsi-Uniti per Unire: escalation di morti e incidenti sul lavoro tra i cittadini stranieri. La triste e drammatica realtà della schiavitù moderna è sotto i nostri occhi in Italia. Chiediamo giustizia ...

Lorefice (M5S):Gela Commemora Salvatore Aldisio con il Patrocinio del Senato della Repubblica

(ASI) Sono lieto di annunciare che, in occasione della commemorazione per i 60 anni dalla scomparsa del nostro illustre concittadino, il Senatore Salvatore Aldisio, che si terrà a Gela il ...

Luca Iemmi eletto presidente FISM. Gli auguri del Ministro Giuseppe Valditara

(ASI) "Congratulazioni a Luca Iemmi per la sua elezione a Presidente FISM. A lui i miei più cari auguri di buon lavoro" Lo scrive su X il Ministro dell'Istruzione e ...

Giustizia, Gasparri: andremo avanti con riforma

(ASI) “Rattrista e infastidisce, ma non preoccupa l'atteggiamento dei Santalucia e dei vari correntocrati della magistratura e dell'Anm. Andremo avanti con la riforma.

GDF: Albano (FdI), auguri al Corpo per i 250 anni di storia gloriosa al servizio dell’Italia

(ASI) Roma – “In occasione del 250° anniversario della sua fondazione, porgo i miei più sentiti auguri alla Guardia di Finanza, una Forza militare dello Stato che si è distinta per dedizione, professionalità ...

Spazio. Colombo (FDI), l'Italia é in prima linea

(ASI) “Grazie al lavoro del Ministro Urso, l'Italia ha la sua prima legge quadro sulla Space economy, che porterà la Nazione in prima linea nel settore spaziale. Per il nostro ...

MES, M5S: per noi questione chiusa

(ASI) Roma - "La quesitone della riforma Mes per noi è chiusa. Lo scorso dicembre abbiamo già votato in parlamento contro la ratifica della riforma, che era stata originariamente pensata in ...