Turismo, sicurezza e servizi, la triplice alleanza per Napoli. Gianni Lepre "L'economia cittadina schiacciata da criminalità fuori controllo e degrado"

(ASI)  NAPOLI  - Turismo, sicurezza e servizi rappresentano realmente una sorta di triplice alleanza per Napoli, per il suo tessuto produttivo per un popolo che attende da troppo tempo quel salto di qualità verso uno sviluppo lineare e coerente del territorio e delle sue enormi potenzialità.

Ad inficiare tutto questo, però, come un cancro subdolo e silente, la criminalità fuori controllo che in città è padrona della notte all'ombra del Vesuvio. L'omicidio del giovane musicista, o i vari accoltellamenti che hanno costellato le notti di fine agosto, sono un chiaro segnale che il decollo economico della città dipende dalla sua sicurezza, come anche dal colmare quel gap enorme fatto di degrado istituzionale e menefreghismo generalizzato. L'edilizia residenziale è stata quasi completamente asservita al business turistico, tanto da 'turistificare' gran parte del centro storico e delle aree limitrofe. Migliaia di appartamenti divenuti B&B, affittacamere, case vacanza, e per ultimo la trasformazione di buona parte degli storici 'bassi' in depositi di valige, trolley e tutto ciò che il turista non vuole trasportare durante le visite. Ma non solo, la città si è 'fooddificata', altro termine che nasce proprio a Napoli con l'immenso offerta enogastronomica che ha lentamente sostituito quella culturale, artistica e paesaggistica. Il grande business degli Spritz, un enorme condimento che se da una parte attrae, dall'altra spaventa e non poco. "L'economia napoletana è attualmente schiacciata dai fatti di cronaca con un clamore nazionale e a volte internazionale" - esordisce Gianni Lepre, economista e consigliere del ministro della Cultura Sangiuliano. "Questo non depone bene per l'industria turistica che Napoli sta costruendo a fatica, evidenzia una carenza enorme di sicurezza notturna come diurna cosa che rappresenta un degrado istituzionale dal colmare e a cui porre un rimedio fermo e condiviso". Il noto economista che tra l'altro è presidente della Commissione Economia della Cultura dell'Ordine nazionale dei Dottori Commercialisti, ha poi proseguito: "I numeri del turismo sono buoni, ma vanno ovviamente incrementati, considerando che non esiste solo la formula low cost per cui Napoli è famosa, ma è prioritario incentivare anche quel turismo particolare di chi in città arriva dal mare, magari trasformando gli attuali divieti in potenzialità e riuscendo ad accogliere anche quella fetta di turismo top cost costretto a godersi la città dal largo non potendo entrare in porto". "Ma ovviamente le criticità sono tante - ha continuato il prof. Lepre che ricopre localmente anche l'incarico di presidente della Commissione Reti e Distretti Produttivi di ODCEC Napoli - tra cui l'incapacità per le nostre imprese del settore di fare rete. Da sempre l'unione fa la forza, ma in città questo concetto pare non essere percepito nel modo giusto. L'industria turistica, dopotutto è una filiera alla quale contribuiscono svariate componenti pubbliche e private, ma ognuno continua a coltivare il proprio orticello come se quello degli altri non esistesse". Il prof. Lepre ha poi concluso: "Sicurezza e certezza dei servizi sono una priorità per lo sviluppo economico del nostro territorio, ma questa è competenza esclusiva di politica e istituzioni che condividendo analisi e strategie devono porre fine a questa spirale di violenza e di degrado che attanagliano Napoli e il suo hinterland".

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Europa League, una Roma "di ferro" piega di nuovo il Milan e va in semifinale. Ora c'è il Bayer Leverkusen

(ASI) È finita con in molti hanno pronosticato, ovvero con la Roma che capitalizza al meglio il vantaggio, seppur esiguo, ottenuto a San Siro ed ottiene la qualificazione alla semifinale ...

Europa League, una Roma "di ferro" piega di nuovo il Milan e va in semifinale. Ora c'è il Bayer Leverkusen

  (ASI) Roma. E' finita con in molti hanno pronosticato, ovvero con la Roma che capitalizza al meglio il vantaggio, seppur esiguo, ottenuto a San Siro ed ottiene la ...

Europa League, Roma 2–1 Milan: I giallorossi accedono alla semifinale, battuto il Milan anche all’Olimpico

(ASI) Roma – Sono i giallorossi di Mister De Rossi ad accedere alla semifinale di Europa League dopo un’ottima prestazione giocata all’olimpico nonostante l’inferiorità numerica per quasi tutto ...

Fioretti, il difensore leader in campo e tra i banchi dell’università

(ASI) Foligno. Niccolò Maria Fioretti, classe 2001, difensore centrale del Foligno, ha conseguito la laurea triennale in ingegneria meccanica gestionale. Un leader tra i verdi prati dei campi di calcio così ...

DL PNRR. Ciaburro (FDI), da Camera ok a testo migliorato  

(ASI) “L’approvazione del DL PNRR alla Camera introduce importanti modifiche non solo per quanto riguarda la gestione delle opere, ma anche disposizioni di interesse trasversali.

Energia: lettera parlamentari italiani ed europei a Biden, 'Stop GNL minaccia sicurezza'

(ASI) Lo stop americano alle nuove licenze per l'esportazione di Gnl (Gas naturale liquefatto) verso l'Europa potrebbe avere conseguenze "significativamente negative" sulla sicurezza energetica europea nei prossimi decenni, "indebolisce" gli ...

Oggi a Roma il processo per il presunto assalto alla C.G.I.L. nei confronti di Biagio Passaro assistito dall’Avv. Trisciuoglio e dall’Avv. Piccolo.

(ASI) Roma - "Processo ad un fantasma. Il Passaro è avulso ed estraneo agli accadimenti del 9 ottobre. Semplicemente non c’è! Ma viene processato per aver girato un filmato che certifica l’...

Confindustria: Consiglio Generale approva squadra Presidente Designato Orsini. Dieci vice presidenti elettivi, con tre conferme, cinque delegati, tre special advisor

(ASI) Roma – Il Consiglio Generale di Confindustria, su proposta del Presidente designato Emanuele Orsini, ha approvato oggi la squadra di presidenza per il quadriennio 2024-2028 con l’84% delle preferenze. Su 132 ...

Lazio-Pontina: Benvenuti (Ecoitaliasolidale) - Rosati (Centro studi mobilità) ancora lavori infiniti sulla Pontina e quotidiani disagi

(ASI) Riceviamo e Pubblichiamo -  I lavori sulla Via Pontina non finiscono mai con i consueti e quotidiani disagi per il traffico che soprattutto nelle ore di punta e ...

Insularità, Falcone in Commissione bicamerale: «No al piagnisteo, attuare principio per garantire integrità nazionale»

Audizione dell'assessore, presentate quattro proposte: «Ora il 'de minimis' differenziato»                                       &...