"Depressione fiscale ed evasione: demagogia, legalità e slealtà del legislatore"

rosatinorton1(ASI)  L'intervista video prende spunto da alcune riflessioni del Prof. Alessandro Giovannini, Università degli Studi di Siena, totalmente condivisibili da me rielaborate con taglio giornalistico.

Non è affatto vero, ma è pura demagogia ad ogni livello , addossare il forte debito pubblico e la incapacità a sostenere “economicamente” sia l'attuale momento di crisi epidemica sanitaria ed economica che quella successiva, al fenomeno di evasione fiscale.

Si parte da due principi, affermazioni assunte in tempi non sospetti da due grandi ed eminenti personaggi: economista l'uno, Luigi Einaudi, giurista-costituzionalista l'altro, Piero Calamandrei.

“....la frode fiscale non potra' essere davvero considerata alla stregia degli altri reati finchè le leggi tributarie rimarranno, quali sono, vessatorie e pesantissime e finchè le sottili arti della frode, rimarranno l'unica arma di difesa del contribuente contro le esorbitazioni del Fisco”

Sta avvenendo un forte, determinata, progettata “distrazione” della opinione pubblica, fuorviante in quanto imbastita per distogliere il cittadino da problemi che dovranno essere affrontati e risolti, poi, post epidemia, con provvedimenti impopolari, aggressivi a tutela, giustamente delle PMI, delle famiglie: il c.d “Welfare state”.

Altra censura, sempre fuorviante è l'errore di un metodo: ad ogni affermazione non possiamo addurre semplici considerazioni : una minore evasione fiscale avrebbe comportato minore debito pubblico: oppure, maggiore lotta alla evasione fiscale , avrebbe prodotto risorse economiche tali da non procedere ai tagli della sanità:ergo: lo Stato sarebbe stato in grado di affrontare al meglio la crisi.

Quello che manca è il “senso di legalità” ai cittadini italiani: ciò scaturisce indubbiamente dalla “slealtà del legislatore”: gli “ordini “imposti dallo Stato possono e devono essere rispettati solo se “reciprocamente, accettati e rispettati”dai soggetti:cittadino e Stato.

Lo stesso Luigi Einaudi afferma:”....quando non si fa giustizia le leggi non sono osservate, nemmeno quelle tributarie e gli stati vanno alla perdizione..”

Che altro da aggiungere: Calamandrei affermò che interviene il “discredito della legge” solamente di fronte alla “slealtà del legislatore”.

Quindi senza stare a badare a tante elucubrazioni pseudo politche e demagogiche, il Fisco deve essere semplice, equo e pungolo per il rilancio della Economia.

Non piu' tenendo conto “interesse alle entrate tributarie” ma “sviluppo “ con abolizione burocrazia, ossificata oserei dire, irrazionale, efficienza scarsa, ma in particolare, sperpero di denaro pubblico, giustizialismo forcaiolo ed oppressione parossistica degli adempimenti fiscali talvolta, con eufemismo,irrazionali.

Mauro Norton Rosati di Monteprandone  - Agenzia Stampa Italia

 

 

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Morto sul lavoro nel Lodigiano. Paolo Capone, Leader UGL: “Indignazione non basta più, costruire sistema per tutela lavoratori”

(ASI) “Siamo sconvolti e indignati per l’ennesima tragedia che si è consumata oggi all'interno di una cascina a Brembio, nel Lodigiano, in cui ha perso la vita un 18enne, rimasto ...

DL Agricoltura, Trevisi (M5S): Governo riscriva art. 5, altrimenti fotovoltaico bloccato

(ASI) Roma  – “Il Governo dovrebbe valutare seriamente di riscrivere l’art. 5 del Dl agricoltura, attualmente in discussione in Commissione. Così com’è, blocca il fotovoltaico e compromette il raggiungimento degli ...

Lavoro, Osnato (FDI): da ISTAT dati incoraggianti, l’opposizione si impegni con noi per il bene dell’Italia

(ASI) “Il quadro del mercato del lavoro fornito dall'Istat ci sprona ad andare avanti, perché la strada è evidentemente quella giusta. Grazie all’operato del Governo Meloni e del ministro Calderone, ...

La delegazione Pd al presidio di Roma delle 18

(ASI) Al presidio di oggi alle 18 in piazza Vittorio a Roma, indetto contro l'aggressione ai danni di alcuni ragazzi della Rete degli studenti medi e di Sinistra Universitaria che rientravano ...

Vacanze: Susini (Conflavoro), 'Boom rincari, per 16 milioni di italiani villeggiatura ridotta a 7 giorni'

(ASI) "Un vero e proprio boom di rincari sta attanagliando la prima ondata delle vacanze degli italiani. Come rilevato da indagini realizzate da istituzioni come Assoutenti e Confcommercio, gli aumenti ...

Cina. WCR: balzo in avanti per la competitività, bene consumi, fisco e infrastrutture sci-tech

(ASI) L'economia cinese sale al quattordicesimo posto assoluto nella Classifica di Competitività Mondiale (WCR) 2024. Martedì scorso, l'International Institute for Management Developement (IMD) di Losanna, in Svizzera, ha pubblicato il consueto ...

Campania Divina, al via la mostra dell’artigianato d’eccellenza. Pettorino (CNA): “L’artigianato d’eccellenza made in Italy come leva globale del Sistema Paese” 

(ASI) Napoli - E’ partita lo scorso 13 giugno l’avventura napoletana di Exempla, il gran tour del saper fare campano dal titolo estremamente intuitivo “Campania Divina”.

L'impresa di fare impresa: al via la Zes unica per il Mezzogiorno. A cura di Maddalena Auriemma

L'impresa di fare impresa: al via la Zes unica per il Mezzogiorno. A cura di Maddalena Auriemma

Europei al giro di boa mentre il mercato scintilla (la riflessione di Sergio Curcio)

Europei al giro di boa mentre il mercato scintilla (la riflessione di Sergio Curcio)

Autonomia, Lorefice (M5S): scelta distruttiva anche per scuola

(ASI) Roma - “In bocca al lupo agli oltre 500.000 giovani da oggi impegnati negli esami di maturità, passaggio che segna l’inizio di un nuovo capitolo nel percorso di crescita ...