Sonia Giacometti: la financial manager del cinema al Love Film Festival di Perugia
(ASI) Sonia Giacometti, Financial Manager, Co-produttrice, Produttrice esecutiva, Ceo di “Progetto Territorio”, ha partecipato all’ottava edizione del “Love Film Festival”, che si è tenuto a Perugia dal 24 al 26 giugno 2022.                                                   
 
Questa manifestazione cinematografica è la prima in Italia che si focalizza esclusivamente sul tema dell’amore, scegliendone ogni anno una diversa declinazione. Per il 2022 è “l’amore per la giustizia” a farle da protagonista. 
 
Come Financial Manager, la Giacometti ha collaborato alla produzione de “Il Costo di un Miracolo”, vincitore del Premio Cinema Indipendente “Sergio Pastore” nella categoria cortometraggi. Nel 2021, è stata Produttrice Esecutiva di “Lena”, prodotto da Nicola Pistoia, con la coproduzione di “Settembre Produzioni”.  Nel medesimo anno riveste ancora una volta il ruolo di Produttrice Esecutiva del cortometraggio “L’Inganno”, scritto e diretto da Alessandro Haber, con il quale ha lavorato anche a “L’Italia chiamò”.
 
La Ceo di “Progetto Territorio” è molto legata a Perugia ed all’Umbria tutta per “Generazione di Fenomeni” (2017), un film Rai, prodotto da Settembre Produzione, in coproduzione con la 102 Distribution e Well Enough Film S.r.l., e realizzato grazie al contributo di MIBACT e della Film Commission Umbria. Inoltre la sua pellicola “Copperman” (2019) con Luca Argentero, è stata girata proprio nel bellissimo notturno di Spoleto.
 
L’edizione del Festival di quest’anno si è conclusa domenica 26 giugno con la proiezione del film “L’ufficiale e la spia” di Roman Polanski (2019), alla presenza dell’Attore Luca Barbareschi e di Roman Polanski, in collegamento. Tra gli ospiti d’eccezione erano presenti: l’Attore e Regista internazionale, Don Most; l’Attrice e Presidente onorario LFF, Madalina Ghenea e la Presidente Global Thinking Foundation, Claudia Segre.
 
Nella stessa giornata di domenica 26 giugno, Luca Trovellesi Cesena, Produttore e Fondatore di Sydonia Production, ha presentato al “Love Film Festival” il suo acclamato film “Criminali si diventa” (2021), che è stato insignito, in questa particolare occasione, del Grifone d’oro per la miglior sceneggiatura. La pellicola è reduce dal successo riscosso alla 78esima “Mostra del Cinema di Venezia” e dal premio come “Miglior Film Straniero” ottenuto lo scorso maggio al “World Film Festival” di Cannes.
 
Le tematiche toccate lungo la kermesse culturale umbra stanno inoltre molto a cuore alla Giacometti, che ha lavorato nel 2021 al film “Bocche inutili”, incentrato sulla tragedia dei campi di concentramento italiani. Nella manifestazione perugina si è infatti spaziato dalla violenza di genere, al razzismo, al cyberbullismo, alla guerra, a casi di mala giustizia.
 
Tra le pellicole più famose curate da Sonia Giacometti nel corso degli anni ricordiamo: “Nati due volte” di Pierluigi Di Lallo, “Mamma qui comando io” di Federico Moccia, mentre tra i suoi cortometraggi spiccano “Luci oltre il silenzio” ed “Eclissi” con Sandra Milo.
Tags

Ultimi articoli

Il Centrodestra vince trainato da Fratelli d'Italia, Italia spaccata col Movimento 5 Stelle primo Partito al Sud

(ASI) Roma - Le elezioni politiche del 25 settembre 2022, le XIX della storia repubblicana, passeranno alla storia d'Italia soprattutto per due ragioni:

Roma, Di Stefano (Udc): “Commissione PNRR: riunioni infinite su scelte già compiute dalla maggioranza. Mi dimetto”

(ASI) Roma - Marco Di Stefano, capogruppo Udc-Forza Italia in Assemblea Capitolina, rassegna le dimissioni dalla Commissione Speciale PNRR.

UGL Trasporto  Aereo, “ENAV si com porta come un monarca”

(ASI) Roma, 28 settembre 2022 - “È ormai troppo tempo che ENAV si comporta come un monarca, ma non illuminato: la gestione del settore HR è ancora legata ad un sistema dinastico di nepotismo ...

Progetto Gold: Aspettando gli Stati Generali di CNA Settore Orafo. Romualdo Pettorino, presidente CNA Orafi Campania incontra Luigi Truono, presidente artistico CNA Salerno

Progetto Gold: Aspettando gli Stati Generali di CNA Settore Orafo. Romualdo Pettorino, presidente CNA Orafi Campania incontra Luigi Truono, presidente artistico CNA Salerno

Nel crollo di affluenza alle urne (solo il 63,91%) l’abbraccio, disperato, a Giorgia Meloni, sperando che faccia bene

(ASI) Sembra incredibile, seppure ampiamente previsto e ipotizzato, quello che è successo: Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha vinto le elezioni con largo margine, rispetto agli alleati (Lega e ...

Istat: creata tecnologia per il monitoraggio delle misure del PNRR attraverso gli indicatori di benessere e sostenibilità.

(ASI) Il Pnrr (piano nazionale di ripresa e resilienza) è il documento che illustra come il governo italiano intende gestire i fondi di NextGenerationEU, ovvero il piano promosso ...

Iran, proteste:migliaia di arresti

(ASI) Circa  tremila persone sono state arrestate a Teheran in oltre una decina giorni di manifestazioni per il caso di Mahsa Amini, la giovane 22enne deceduta mentre era in ...

Brasile, sondaggi: Bolsonaro in recupero

(ASI) Mancano pochi giorni alle elezioni in Brasile e aumenta l’intensità della sfida da parte dei candidati.  L’ex presidente, Luiz Inácio Lula da Silva, ha il 48,3% ...

Istituto Friedman: Buon lavoro a nuovo parlamento e a nostri iscritti eletti

(ASI) Roma,   “Oltre dieci tra i nostri iscritti e componenti del Comitato Scientifico appartenenti a diverse liste elettorali sono stati eletti in Parlamento domenica. Altrettanti neoeletti hanno già ...

Elezioni, Jonghi Lavarini: cresce l'astensionismo. L'elettorato premia la Meloni, crolla la Lega, tiene Forza Italia e il PD va all'opposizione

(ASI) Si sono svolte le elezioni politiche il 25 settembre. Crescono ancora sia l'astensionismo, quindi la sfiducia degli italiani nel sistema, che la volatilità del restante elettorato che, ad ogni elezione, ...