Lettomanoppello, diventerà la città dei Murales in Pietra
 
IMG 20210812 103914(ASI) Lettomanoppello (Pe) - Dal 18 al 29 agosto 2021 si svolgerà a Lettomanoppello l'evento le "10 Giornate in Pietra". Con questa edizione 2021, Lettomanoppello, borgo alle pendici della Maiella centro - orientale, da storico centro della lavorazione della pietra da parte dei maestri scalpellini della Maiella, si trasformerà, in virtù di una idea degli organizzatori che hanno leggermente rinnovato il format dalla passata edizione, nella Città dei Murales in Pietra, affinché venga rinsaldato in chiave turistica il legame storico fra Lettomanoppello e la lavorazione della pietra. 
L'evento, finanziato dalla Regione Abruzzo, patrocinato da numerosi enti pubblici e privati, tra i quali, il Museo delle Genti d'Abruzzo, dal Dipartimento Turismo della Regione Abruzzo, dal GAL Terre Pescaresi, da ben 20 Comuni del Parco Nazionale della Maiella, dall'Ente Parco Nazionale della Maiella, dall'Associazione Borghi più Belli d'Italia Abruzzo - Molise, e da tante altre istituzioni ed enti, ė stato fortemente voluto dall'amministrazione comunale del Sindaco Simone D'Alfonso e dalla Regione Abruzzo, in particolar modo dal Capogruppo della Lega in Consiglio Regionale Vincenzo D'Incecco, già Presidente della Commissione Bilancio della Regione Abruzzo. 
Anche quest'anno la direzione artistica dell'evento è affidata a Stefano Faccini, con la consulenza del Prof. Giacinto Di Pietrantonio, Critico e curatore d'arte, Docente di Storia dell'Arte Contemporanea presso l' Accademia di Belle Arti di Brera, Milano e dello storico locale Giuseppe Ferrante, sotto la coordinazione dell'Assessore al Turismo Arianna Barbetta.
Tematica di questa edizione che si prevede in grande stile per celebrare anche il riconoscimento di Geoparco Unesco del Parco Nazionale della Maiella,  sarà "Maiella Bianca e Maiella Nera", ossia le due facce della montagna madre, quella "bianca", alla luce del sole, della lavorazione della pietra da parte degli scalpellini e degli scultori, e quella "nera", ctonea, dei minatori delle miniere che lavoravano nelle cavità sotterranee. 
Invitato speciale dell'evento l'artista non vedente di fama internazionale Felice Tagliaferri, attorno alla cui figura è stato elaborato tutto il progetto. Al suo fianco parteciperanno al Simposio 5 artisti sia italiani che stranieri, scultori di spicco nel panorama artistico italiano: Claudio Zanaga, Giuseppe Colangelo, Luca Marovino, Michele Montanaro, Yunmi Lee. 
A loro si aggiungeranno i maestri scalpellini locali Francesco Gigante e Gianni Alberico e due ragazzi delle accademie Giorgia Tiberio dell'Accademia di Belle Arti di Napoli e Matteo Marovino dell'Accademi di Carrara. 
Le 9 opere realizzate saranno degli altorilievi che andranno ad adornare il centro cittadino di Lettomanoppello che nel mondo diverrà il primo borgo con Murales in Pietra.
 
A tal proposito, ha commentato il Sindaco Simone D'Alfonso nel corso della conferenza stampa di presentazione dell'evento: "Ringrazio tutti coloro che hanno permesso alle "10 Giornate in Pietra"  di essere conosciute non solo a livello nazionale, ma anche internazionale. In particolare, ringrazio il Consigliere Regionale Vincenzo D’Incecco, il Prof. Giacinto Di Pietrantonio per la sua preziosissima consulenza, il Direttore Artistico Stefano Faccini, Arianna Barbetta, assessore al Turismo di Lettomanoppello, Giuseppe Ferrante e tutte le persone che si sono adoperate per la riuscita dell'iniziativa. Ringrazio, inoltre, le Associazioni, i Comuni patrocinanti e il Parco Nazionale della Maiella, nella persona del suo Presidente Lucio Zazzara".
 
In merito, da noi interpellata telefonicamente, l'Assessore al Turismo di Lettomanoppello, Arianna Barbetta ha dichiarato: "La presenza dell'Artista non vedente, noto a livello internazionale Felice Tagliaferri, maestro d'arte e di vita, è l'anello di congiunzione di questa edizione. Le opere che renderanno Lettomanoppello il primo paese con Murales in Pietra, saranno infatti accessibili e visitabili anche dalle persone non vedenti, creando inoltre un legame con il tema stesso della manifestazione, "Maiella Bianca, Majella Nera". L'obiettivo principale è quello di porre Lettomanoppello -unico Paese della Regione Abruzzo ad essere riconosciuto per la tradizione degli Scalpellini come "Città della Pietra"- all'interno del patrimonio Nazionale, facendola diventare così una vera e propria attrazione culturale e turistica sulla lavorazione della Pietra Bianca della  Maiella e ponendola così al centro della critica artigianale italiana e dando nuove possibilità di sviluppo a livello socio-economico-culturale nelle nuove generazioni. Inoltre la specifica partecipazione al simposio di due ragazzi delle Accademie di Napoli e Carrara, alimenta il nostro credere che ci possa essere un futuro nella tradizione artigianale della lavorazione della Pietra a Lettomanoppello".
 
Cristiano Vignali - Agenzia Stampa Italia 
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Tenente Pasquale Trabucco: ripristinare la Festa del 4 novembre! Festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate

(ASI) Perugia -  Le Forze Armate italiane da sempre svolgono un ruolo fondamentale sia per difendere la Patria sia per portare la pace nelle numerose missioni all'estero in cui ...

Arcipelago del dissenso: quid novī? ll fenomeno Italia Libera 

(ASI) In un mondo abbastanza popolato, e frammentato, come quello del cosiddetto "dissenso", si agitano sempre nuovi e vecchi fantasmi, molte le meteore fra questi, ma di certo non ci ...

I social e i ricatti della sex extortion

(ASI) Alzi la mano a chi in questi anni di presenza sui social non è capitato di ricevere richieste di amicizia anche da parte di sconosciuti con cui non si hanno ...

Frana Casamicciola, Nappi (Lega): dichiarare subito stato di calamità

(ASI) “Ci stringiamo con grande affetto ai cittadini di Ischia e in particolare di Casamicciola colpiti stanotte da una nuova emergenza. Di fronte a questo nuovo drammatico evento occorre una ...

Sport. Marcheschi (FdI): Società dilettanti dono ricchezza. Mercoledì riparte esame ddl Sport in Costituzione. Avvio di una stagione protagonista

(ASI) "Condivido pienamente l’approccio del Presidente Nazionale del Coni Giovanni Malagò che ha espresso stamani agli stati generali delle società sportive organizzata a Firenze dal Coni.

Scuola, Sasso (Lega) “Basta con prepotenza contro insegnanti, inasprire pene”

(ASI) Roma - “Nessuno si deve permettere di insultare o picchiare un docente. Quattro mesi di condanna, come comminato dal Tribunale di Parma, sono anche pochi. Per questo motivo ho ...

Italia-Cina. Dopo il vertice Meloni-Xi, quali prospettive per le relazioni bilaterali?

(ASI) Sarebbe dovuto durare appena mezz'ora il vertice tra Italia e Cina del 16 novembre scorso, a margine del G20 di Bali, e invece la presidente del Consiglio Giorgia Meloni e ...

Accordo fra l'Istituto Friedman e l'Univiversità "of National and World Economy" di Sofia

(ASI) Sofia, 25 novembre 2022 – “Oggi il nostro Direttore esecutivo Alessandro Bertoldi e il nostro Segretario generale Gabriele Giovannetti si sono recati in visita presso “The University of National and World Economy” ...

Speciale Agenzia stampa italia: tensione nei Balcani: Intervista al parlamentare serbo Jovan Palalić

(ASI) Italia e Serbia sono legate da lontane relazioni. Agenzia Stampa Italia attraverso il Direttore Ettore Bertolini ha tracciato il quadro dei rapporti bilaterali e non solo con Jovan Palalić, ...

“Il mondo che va”prossima l’uscita del nuovo libro di Goffredo Palmerini

(ASI) L’AQUILA - E’ in corso di pubblicazione "Il mondo che va", dodicesimo libro di Goffredo Palmerini, che uscirà per le Edizioni One Group nei primi giorni di dicembre. ...