cuoreferito(ASI) Accanto alle iniziative in atto da più fronti a sostegno delle strutture ospedaliere e della ricerca, anche la lettura entra in campo per combattere il Coronavirus con C1V Edizioni, a favore della Fondazione GIMBE.

Da quando è nata 12 anni fa, la casa editrice romana associa la cultura e il piacere della lettura alla solidarietà, e dal 2015 promuove la divulgazione scientifica nella consapevolezza che la conoscenza favorisce lo sviluppo personale e sociale.

L'emergenza determinata dal Coronavirus ricorda quanto sia fondamentale la corretta informazione e analisi dei dati. In questo periodo così difficile e impegnativo per tutti, C1V Edizioni sostiene il Dataroom COVID-19 della Fondazione GIMBE, con un contributo dell'editore per ogni libro acquistato dal negozio online di proprietà (www.c1vedizioni.com/shop o C1V Shop nella app My C1V), dal 15 marzo 2020 fino a quando l'epidemia non sarà ufficialmente estinta nel nostro Paese, secondo le modalità riportate nel sito della Fondazione.

Questa la pagina di monitoraggio dell'epidemia da COVID-19 in Italia a cura della Fondazione GIMBE: coronavirus.gimbe.org.

“La conoscenza aiuta ad affrontare in modo opportuno anche il Coronavirus. I nostri lettori sono parte integrante di questa iniziativa, è grazie a loro che insieme potremo sostenere le attività della Fondazione GIMBE, che sono di gran valore per tutti, un prezioso riferimento a disposizione di cittadini, professionisti sanitari, media e decisori. Nella speranza di poter contribuire, seppur nel nostro piccolo, in questa emergenza nazionale, auspichiamo un futuro migliore per il nostro SSN e un'eredità migliore per le future generazioni” spiega Cinzia Tocci, fondatrice di C1V Edizioni.

Perché abbiamo scelto di sostenere con la lettura la Fondazione GIMBE.

Diffondere le conoscenze, migliorare la salute. La Fondazione GIMBE, che non ha fini di lucro, ha lo scopo di favorire la diffusione e l’applicazione delle migliori evidenze scientifiche con attività indipendenti di ricerca, formazione e informazione scientifica, al fine di migliorare la salute delle persone e di contribuire alla sostenibilità di un servizio sanitario pubblico, equo e universalistico.

Dal 1996 GIMBE divulga il proprio know-how con iniziative di formazione, editoria e ricerca che raccolgono le sfide della sanità italiana e ne soddisfano le esigenze. Nel 2013, in una fase di grande incertezza politica ed economica, lancia la campagna "Salviamo il Nostro Servizio Sanitario Nazionale" (#salviamoSSN) al fine di diffondere la consapevolezza che un servizio sanitario pubblico equo e universalistico rappresenta una conquista sociale irrinunciabile da difendere e garantire alle future generazioni. Nell’ambito del programma #salviamoSSN, nel 2016 la Fondazione lancia l’Osservatorio GIMBE sul Servizio Sanitario Nazionale, per un monitoraggio continuo e indipendente su responsabilità e azioni di tutti stakeholder della sanità.

L’11 giugno 2019 presenta presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica il 4° Rapporto sulla sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale. Il Rapporto analizza la spesa per la salute in Italia e conferma le 4 determinanti della crisi di sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale (SSN): definanziamento pubblico, sostenibilità ed esigibilità dei nuovi LEA, sprechi e inefficienze ed espansione del “secondo pilastro”.

La campagna #salviamoSSN, il Rapporto sulla sostenibilità del SSN e l'Osservatorio GIMBE rappresentano testimonianze concrete dell’impegno della Fondazione per il Paese, il cui sviluppo economico, oggi problema cruciale, dipende anche dalla salute e dal benessere delle persone.

GIMBE è anche formazione. GIMBE4young è il programma della Fondazione destinato a studenti, laureati, specializzandi, dottorandi di ricerca, titolari di borse di studio o assegni di ricerca di tutte le professioni sanitarie sino a 32 anni compiuti.

GIMBE4young integra i contenuti della formazione universitaria e specialistica con le competenze richieste dal Servizio Sanitario Nazionale e dal Programma Nazionale per la Formazione Continua in Medicina; inoltre, GIMBE4young offre ai professionisti sanitari del futuro l’opportunità di conoscere e approfondire il know-how della Fondazione GIMBE, diffondendo un modello di pratica clinica basata sulle evidenze, centrata sul paziente, consapevole dei costi e ad elevato value.

Fonte: www.gimbe.org.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.