×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Mondiali femminili-Arrighetti: Possiamo giocarcela con tutti

Hamamatsu. Il debutto mondiale delle azzurre si avvicina. Barbolini e le sue atlete hanno raggiunto la sede di gara, salutando Chiryu, dove hanno trascorso l’ultima settimana. Per la gara contro Porto Rico si va verso il pieno recupero di Paola Cardullo, che dovrebbe scendere in campo sin dall’inizio, mentre Francesca Piccinini reduce da problemi muscolari dovrebbe saltare l’esordio.

Già da ieri hanno ripreso gli allenamenti a pieno regime la capitana Lo Bianco e l’altro libero Arcangeli. “Imma” Sirressi, l’ultima esclusa è già in viaggio per l’Italia. “Mi ricordo benissimo del giorno della finale del Mondiale del 2002 vinto dall’Italia. Era il primo anno che giocavo in A2 a Padova e stavamo a Collecchio per un torneo. Per vedere la finale facemmo sospendere le gare e organizzammo una platea di sedie davanti ad una piccola tv. Che emozione.” Valentina Arrighetti otto anni dopo si appresta a giocarlo da protagonista il Mondiale, ecco le sue sensazioni della vigilia: “Non vedo l’ora di scendere in campo. Ogni giorno che trascorre cresce la tensione. Quella trascorsa non è stata un’estate facile per la squadra e logicamente neanche per me che ci ho vissuto dentro. Alla fine c’è stato anche il bellissimo “imprevisto” di Jenny, che mi regala una grande occasione. Evidentemente è nel mio destino il fatto di dover sostituire una campionessa forte come lei, mi è successo anche a Bergamo. La consolazione è che questa volta è per una cosa bella e non per un infortunio. Non sarà un Mondiale facile, troveremo sulla nostra squadra tante squadre forti, ma sono convinta che ce la possiamo giocare con tutte, punto a punto. Per riuscirci abbiamo lavorato molto sulla fase del cambio-palla, che stranamente è stato un nostro problema durante l’estate. Il nostro obiettivo è quello di lottare per salire sul podio. Per riuscirci dovremo avere la meglio su tante squadre forti: Brasile ed Olanda nella prima fase, Stati Uniti e Cuba nella seconda. Per quello che abbiamo visto durante il Grand Prix, le Usa e le brasiliane sembrano le più forti, ma poi sarà il campo come sempre a dare il suo giudizio.” FORMULA – Le 24 squadre partecipanti sono suddivise in 4 gironi da 6 squadre. Le prime quattro di ogni raggruppamento, portandosi dietro i risultati degli scontri diretti, accedono alla seconda fase in cui si giocheranno 2 gironi da 8. Le prime due di ciascun girone accedono alle finali per il 1-4 posto; la terza e la quarta a quelle per il 5-8 posto; la quinta e la sesta a quelle per 9-12 posto. Complessivamente si giocheranno 104 partite. CALENDARIO – Nella prima fase si giocheranno 60 partite, ma il risultato di ben 24 gare varrà anche per la seconda, quindi sarà fondamentale per la classifica che qualificherà per le finali. Ecco il calendario della prima parte del Mondiale (orari italiani). Pool A (Tokyo) – 29 ottobre: Perù-Algeria, Serbia-Costarica, Polonia-Giappone; 30 ottobre: Costarica-Algeria, Serbia-Polonia, Giappone-Perù; 31 ottobre: Perù-Serbia, Polonia-Costarica, Algeria-Giappone; 2 novembre: Serbia-Algeria, Polonia-Perù, Costarica-Giappone; 3 novembre: Perù-Costarica, Algeria-Polonia, Giappone-Serbia. Pool B (Hamamatsu) – 29 ottobre: Brasile-Kenya, Rep.Ceca-Olanda, Porto Rico-Italia (ore 11.45); 30 ottobre: Rep.Ceca-Brasile, Kenya-Porto Rico, Olanda-Italia (ore 11); 31 ottobre: Porto-Rico-Rep. Ceca, Italia-Kenya (ore 7.30), Brasile-Olanda; 2 novembre: Brasile-Porto Rico, Olanda-Kenya, Rep-Ceca-Italia (ore 10.45); 3 novembre: Porto Rico-Olanda, Kenya-Rep.Ceca, Italia-Brasile (ore 10). Pool C (Matsumoto) – 29 ottobre: Germania-Kazakistan, Stati Uniti-Thailandia, Croazia-Cuba; 30 ottobre: Stati Uniti-Croazia, Thailandia-Kazakistan, Cuba-Germania; 31 ottobre: Kazakistan-Cuba, Croazia-Thailandia, Germania-Stati Uniti; 2 novembre: Croazia-Germania, Thailandia-Cuba, Stati Uniti-Kazakistan; 3 novembre: Kazakistan-Croazia, Germania-Thailandia, Cuba-Stati Uniti. Pool D (Osaka) – 29 ottobre: Russia-Rep.Dominicana, Canada-Corea del Sud, Turchia-Cina; 30 ottobre: Russia-Turchia, Rep.Dominicana-Corea del Sud, Cina-Canada; 31 ottobre: Turchia-Rep.Dominicana, Canada-Russia, Corea del Sud-Cina; 2 novembre: Turchia-Canada, Russia-Corea del Sud, Rep.Dominicana-Cina; 3 novembre: Canada-Rep.Dominicana, Corea del Sud-Turchia, Cina-Russia. TELEVISIONE - La Rai ha comunicato il programma tv relativo alla prima fase del Campionato del Mondo femminile, che verrà trasmesso su RaiSport1, visibile su satellite, digitale terrestre ed in streaming sul sito Rai. Questo il palinsesto: Venerdì 29 ottobre: Rep.Ceca-Olanda diretta ore 9.15; Italia-Portorico diretta ore 11.40. Sabato 30 ottobre:Italia-Olanda diretta ore 10.55. Domenica 31 ottobre: Italia-Kenia diretta ore 7.30 e replica ore 21.30; Brasile-Olanda diretta ore 10.55 e replica il 1 novembre ore 15.30. Martedì 2 novembre Italia-Rep. Ceca diretta ore 10.40 e replica ore 16. Mercoledì 3 novembre: Italia-Brasile diretta ore

 

Ultimi articoli

Lavoro. Speranzon (FdI): Presentata pdl per favorire staffetta generazionale nelle aziende

(ASI)“Nelle aziende dei servizi ambientali e del trasporto pubblico locale si registra da anni il bisogno di un ricambio generazionale. Ho presentato una proposta di legge al Senato per ...

Pratica di Mare, Gasparri: Berlusconi è stato vero pacifista

(ASI) "Il 28 maggio del 2002, a Pratica di Mare, il Presidente Berlusconi portò il presidente americano George Bush e quello russo Putin a firmare degli accordi tra la federazione russa e ...

Air Dolomiti, Sciopero di 24 ore dei piloti. Uiltrasporti: pronti ad azioni di lotta per tutta stagione estiva se inascoltati

(ASI) Roma - I piloti della compagnia aerea Air Dolomiti, di proprietà del gruppo Lufthansa, continuano con determinazione la loro protesta per ottenere, a oltre 10 anni dalla scadenza, il rinnovo ...

50 anni fa, nel corso di una manifestazione contro il terrorismo in Piazza della Loggia a Brescia, una bomba provocò la morte di 8 persone e ne ferì oltre cento.

(ASI) “Il 28 maggio 1974 costituisce una ferita profonda nella storia del Paese. La ferocia e la violenza dell’ignobile disegno eversivo colpirono vittime innocenti nel tentativo di minare le basi della ...

Giornata Nazionale di Confcommercio “Legalità, Ci Piace!”

Domani, alle ore 10.00, in Confcommercio con Sangalli, Valditara e Molteni. (ASI) Domani 29 maggio, alle ore 10.00 a Roma, nella sede della Confederazione, si svolgerà la Giornata nazionale di Confcommercio “Legalità, ci ...

Napoli grande polo culturale europeo

(ASI) Che Napoli sia la capitale geografica del Mediterraneo è assodato e universalmente riconosciuto, ma che la città di Parthenope possa assumere anche il ruolo di polo culturale europeo è un fatto ...

Cnpr forum, logistica settore strategico per la competitività

(ASI)  “In Italia per poter usufruire di un servizio adeguato di logistica sono necessari due grandi fattori: gli investimenti su strade, ferrovie e porti da un lato; usufruire di ...

MO: Provenzano (PD), Netanyahu si fermi, subito cessate il fuoco 

(ASI) "Ancora orrore dalla Striscia di Gaza. Ieri una strage di civili e bambini a Rafah. Immagini inaccettabili, tanto più a due giorni dalla pronuncia della Corte internazionale di Giustizia.

Presidente Giorgia Meloni e Presidente degli Emirati Arabi Uniti, Mohamed bin Zayed bin Sultan Al Nahyan: ribaditi gli eccellenti rapporti bilaterali.

Creata joint venture MAESTRAL tra Fincantieri e l’emiratina EDGE Group (ASI) "Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto oggi una conversazione telefonica con il Presidente degli Emirati ...

MO: Laureti (PD), subito cessate il fuoco e riconoscimento stato Palestina 

(ASI) "Nel Sud di Gaza, a Rafah, un raid israeliano contro un campo di persone sfollate. L'ennesima strage di civili, in una comunità piegata, da mesi, dalla violenza militare e ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113