Pallavolo SuperLega. Perugia stende Latina

MBvisual 20161123 213707 2725 Prova convincente dei Block Devils di Bernardi che vincono il recupero dell’undicesima di andata e scavalcano nuovamente Piacenza. Atanasijevic e Zaytsev sugli scudi in attacco, De Cecco fa magie in regia. Latina paga l’assenza di Fei, non basta un positivo Maruotti -

(ASI) PERUGIA – Vince e convince la Sir Safety Conad Perugia al PalaEvangelisti che sconfigge 3-0 la Top Volley Latina nel recupero dell’undicesima giornata di Superlega.
Prestazione convincente dei Block Devils del presidente Sirci che, con Russell in panchina e Berger in campo, conquistano la quinta vittoria consecutiva tra campionato e Champions, quarta della gestione Bernardi.
Un Lorenzo Bernardi che stasera può essere contento dell’approccio e dell’atteggiamento dei suoi ragazzi, determinati fin dal primo pallone e molto incisivi al servizio (4 ace, 3 consecutivi nel terzo set di Ivan Zaytsev che ha mandato in brodo di giuggiole gli oltre 2700 spettatori) ed a muro (8 i colpi vincenti con capitan Birarelli mattatore con 5 punti). Best scorer nella metà campo bianconera Aleksandar Atanasijevic con 13 punti e referto (e 52% di positività), ma stasera applausi anche per la linea di ricezione Perugia (74% di positività), per alcune spettacolari difese di Federico Tosi e per un illuminato Luciano De Cecco. Il regista argentino, molto ispirato, ha offerto alla platea parecchi colpi del suo infinito repertorio (alzate ad una mano, in controtempo e via discorrendo) liberando più volte i suoi attaccanti dal muro avversario.
Latina, che ha dovuto fare a meno dell’opposto titolare Fei, si è retta sulle spalle dell’ex Maruotti (16 punti per il martello pontino), ma alla lunga ha pagato la mancanza di un altro terminale offensivo e la poca incisività in battuta.
I tre punti messi in cassaforte riportano Perugia al quarto posto con una lunghezza di vantaggio su Piacenza ed a tre punti dal terzo posto di Modena.
Domani giorno di riposo e recupero per i Block Devils che torneranno al PalaEvangelisti venerdì mattina per preparare il prossimo importantissimo match a Verona domenica alle ore 16:00.

IL MATCH

C’è ancora Berger in diagonale con Zaytsev in campo per Perugia. Latina presenta Strugar opposto al palleggiatore Sottile. Avvio equilibrato con Atanasijevic che firma il 6-5 con un potente attacco dalla seconda linea. Pipe di seconda intenzione di Zaytsev, poi muro di Birarelli e break di Perugia (13-10). Latina accorcia le distanze con la diagonale di Sottile (14-13), ma il contrattacco di Atanasijevic ed il muro di Podrascanin fanno ripartire subito i Block Devils (17-13). Ace di Maruotti (17-15). Perugia però mantiene tre punti di vantaggio con la pipe di Zaytsev (20-17). Muro tetto dello Zar sul neo entrato Penchev (23-19). L’invasione del muro pontino (dopo video check) chiude il primo set (25-20).
Si riparte con Latina avanti 3-4 dopo l’errore di Berger. Capovolge Perugia con i muri di Birarelli e De Cecco e l’ace di Atanasijevic (8-5). Cioccolatino di De Cecco ad una mano per Atanasijevic (10-7). Ancora l’opposto serbo ed ancora smarcato dal regista argentino che poi va a segno di seconda intenzione (16-11). Showtime al PalaEvangelisti con Zaytsev che gioca di potenza il maniout (19-13). Di là è sempre Maruotti a tenere l’attacco di Latina (19-15). Perugia però mantiene margine con Zaytsev implacabile in pipe (23-17). Berger porta i bianconeri al set point (24-19). Chiude ancora la pipe dello Zar (25-19).
Terzo set con Block Devils Avanti di due dopo la diagonale vincente di Atanasijevic (7-5). Murone del Bira! (9-6). Difende anche il capitano bianconero con Atanasijevic che concretizza (12-8). Tre missili in fila di Zatsev dai nove metri fanno esplodere il palazzetto (17-10). Bernardi ruota gli effettivi inserendo Mitic, Buti e Della Lunga. Proprio il martello marchigiano mette a terra il punto del 23-17. In rete il servizio di Maruotti ed è match point per Perugia (24-18). L’invasione pontina chiude i conti (25-18).

I COMMENTI

Emanuele Birarelli (Sir Safety Conad Perugia): “Il risultato di stasera è importante come è importante guardare al nostro gioco. Abbiamo fatto alcune cose bene, mentre in altre possiamo andare meglio. Parlo del muro-difesa, di prendere meno maniout, di gestire meglio la battuta come una squadra. Insomma, tante cose dove dobbiamo lavorare e migliorare”.
Daniele Sottile (Top Volley Latina): “È difficile giocare contro squadre del genere, specie se ci manca il nostro miglior attaccante. Credo che a tratti abbiamo giocato, poi Perugia è stata incisiva in battuta e noi abbiamo fatto fatica a mettere giù palla. Sapevamo che era dura, per noi adesso le prossime due partite saranno importanti per il proseguo della stagione”.

IL TABELLINO

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – TOP VOLLEY LATINA 3-0
Parziali: 25-20, 25-19, 25-18
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 2, Atanasijevic 13, Birarelli 8, Podrascanin 5, Berger 6, Zaytsev 11, Bari (libero), Tosi (libero), Mitic, Della Lunga, Buti, Chernokozhev. N.e.: Russell, Franceschini. All. Bernardi, vice all Fontana.
TOP VOLLEY LATINA: Sottile 1, Strugar 8, Gitto 2, Rossi 1, Klinkenberg 3, Maruotti 16, Fanuli (libero), Penchev 1, Quintana 4, Pistolesi. N.e.: Fei, Caccioppola (libero). All. D. Bagnoli, vice all. Franchi.
Arbitri: Bruno Frapiccini - Marco Turtù
LE CIFRE – PERUGIA: 13 b.s., 4 ace, 74% ric. pos., 51% ric. prf., 49% att., 8 muri. LATINA: 16 b.s., 1 ace, 61% ric. pos., 29% ric. prf., 42% att., 4 muri.

Ultimi articoli

Europa League, una Roma "di ferro" piega di nuovo il Milan e va in semifinale. Ora c'è il Bayer Leverkusen

(ASI) È finita con in molti hanno pronosticato, ovvero con la Roma che capitalizza al meglio il vantaggio, seppur esiguo, ottenuto a San Siro ed ottiene la qualificazione alla semifinale ...

Europa League, una Roma "di ferro" piega di nuovo il Milan e va in semifinale. Ora c'è il Bayer Leverkusen

  (ASI) Roma. E' finita con in molti hanno pronosticato, ovvero con la Roma che capitalizza al meglio il vantaggio, seppur esiguo, ottenuto a San Siro ed ottiene la ...

Europa League, Roma 2–1 Milan: I giallorossi accedono alla semifinale, battuto il Milan anche all’Olimpico

(ASI) Roma – Sono i giallorossi di Mister De Rossi ad accedere alla semifinale di Europa League dopo un’ottima prestazione giocata all’olimpico nonostante l’inferiorità numerica per quasi tutto ...

Fioretti, il difensore leader in campo e tra i banchi dell’università

(ASI) Foligno. Niccolò Maria Fioretti, classe 2001, difensore centrale del Foligno, ha conseguito la laurea triennale in ingegneria meccanica gestionale. Un leader tra i verdi prati dei campi di calcio così ...

DL PNRR. Ciaburro (FDI), da Camera ok a testo migliorato  

(ASI) “L’approvazione del DL PNRR alla Camera introduce importanti modifiche non solo per quanto riguarda la gestione delle opere, ma anche disposizioni di interesse trasversali.

Energia: lettera parlamentari italiani ed europei a Biden, 'Stop GNL minaccia sicurezza'

(ASI) Lo stop americano alle nuove licenze per l'esportazione di Gnl (Gas naturale liquefatto) verso l'Europa potrebbe avere conseguenze "significativamente negative" sulla sicurezza energetica europea nei prossimi decenni, "indebolisce" gli ...

Oggi a Roma il processo per il presunto assalto alla C.G.I.L. nei confronti di Biagio Passaro assistito dall’Avv. Trisciuoglio e dall’Avv. Piccolo.

(ASI) Roma - "Processo ad un fantasma. Il Passaro è avulso ed estraneo agli accadimenti del 9 ottobre. Semplicemente non c’è! Ma viene processato per aver girato un filmato che certifica l’...

Confindustria: Consiglio Generale approva squadra Presidente Designato Orsini. Dieci vice presidenti elettivi, con tre conferme, cinque delegati, tre special advisor

(ASI) Roma – Il Consiglio Generale di Confindustria, su proposta del Presidente designato Emanuele Orsini, ha approvato oggi la squadra di presidenza per il quadriennio 2024-2028 con l’84% delle preferenze. Su 132 ...

Lazio-Pontina: Benvenuti (Ecoitaliasolidale) - Rosati (Centro studi mobilità) ancora lavori infiniti sulla Pontina e quotidiani disagi

(ASI) Riceviamo e Pubblichiamo -  I lavori sulla Via Pontina non finiscono mai con i consueti e quotidiani disagi per il traffico che soprattutto nelle ore di punta e ...

Insularità, Falcone in Commissione bicamerale: «No al piagnisteo, attuare principio per garantire integrità nazionale»

Audizione dell'assessore, presentate quattro proposte: «Ora il 'de minimis' differenziato»                                       &...