×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Pallavolo, Aspettando le Final Six di World League

(ASI) - In attesa che le finali del torneo intercontinentali entrino nel vivo, proviamo già ad immaginare quale sarà il panorama delle sfide tra nazionali ora che i giochi nei gironi preliminari si stanno chiudendo.

Nella pool B, l'Italia conserva il primo posto nel girone e la Russia si qualifica come seconda, grazie alla vittoria dell'Iran di Velasco sulla Germania che spegne il sogno di qualificazione dei tedeschi. Diverso il discorso nella pool A dove la Bulgaria ha sconfitto - per 3-0 -, la Polonia del tandem Anastasi-Gardini, eliminandoli quindi dalle finali argentine. La squadra di Camillo Placì, dovrà quindi ottenere un'altra vittoria se vuole volare a Mar del Plata e sarà ancora una volta contro i polacchi che dovranno conquistarsela, e ora che sono fuori dalla corsa qualificazione, c'è da credere che vorranno concentrarsi sui prossimo campionati europei che si disputeranno proprio in Polonia.

Ancora in caccia di un posto nelle migliori sei anche gli Stati Uniti che dovranno vedersela in una doppia sfida contro il Brasile già qualificato, per superare la Bulgaria nel girone A.

 

La situazione nei gironi:

POOL A: Bulgaria-Polonia 3-0 (25-21, 25-21, 25-21; Sokolov 21);  Brasile-Stati Uniti.

Classifica: BRASILE 19; Bulgaria 17; Francia 15; Polonia 13; Stati Uniti 12; Argentina 5.

POOL B: Teheran Iran-Germania 3-0 (25-19, 25-18, 25-20)

Classifica: ITALIA, RUSSIA 19; Serbia 16; Iran 15; Germania 14; Cuba 4.

POOL C:

Classifica: CANADA 23, OLANDA 22, Corea 13, Finlandia 12, Portogallo 11, Giappone 9

 

Le finali a Mar del Plata. L'Italia, prima del girone B, già conosce il suo cammino in Argentina, affronterà infatti la seconda del gruppo A - quindi una fra Bulgaria e Stati Uniti -, giovedì 18 luglio e i padroni di casa dell'Argentina venerdì 19. Nell'altro girone ci saranno invece Russia, Canada e la vincente del gruppo A.

Girone D: 17/7 Argentina-2°A, 18/7 2°A-Italia, 19/7 Italia-Argentina.

Girone E: 17/7 1°A-Russia; 18/7 Russia-Canada; 19/7 Canada-1°A.

 

l montepremi totale della World League 2013 è pari a 5.696.000.00 di dollari, nella fase finale verranno così distribuiti:

Premi di squadra nella Fase Finale

1° posto: $ 1.000.000.00; 2° posto: $ 500.000.00; 3° posto: $ 300.000.00; 4° posto: $ 150.000.00; 5° posto: $ 75.000.00;

6° posto: $ 75.000.00; 7° posto: $ 50.000.00; 8° posto: $ 50.000.00.

Premi individuali, che potranno essere assegnati solo ai giocatori che disputeranno le Finali.

MVP: $ 30.000.00
Miglior alzatore: $ 10.000.00

Miglior realizzatore: $ 10.000.00

Miglior attaccante (2): $ 10.000.00

Miglior muro (2): $ 10.000.00

Miglior libero: $ 10.000.00


Chiara Scardazza - Agenzia Stampa Italia

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Umbria. Pro Vita Famiglia: PD critica legge sulla famiglia, così va contro donne, giovani e libertà educativa

(ASI) «Ancora una volta il Partito Democratico si lascia trascinare dalle istanze dei collettivi transfemministi e finisce per andare nella direzione opposta alla tutela di famiglie, donne, giovani e bambini. ...

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Lavoro, Gasparri: con governo cdx cresciuta occupazione 

(ASI) “Durante l’ultima campagna elettorale ho visitato tante città e ho incontrato molte persone. Quando ero a Brescia, nota per la sua stabilità industriale, un'imprenditrice mi ha raccontato che ...

Trasporti: Minasi (Lega), no lezioni da opposizione che per anni ha ignorato tema treni

(ASI) Roma, 19 lug - “Il ministro Matteo Salvini sta seguendo da vicino l’evolversi della situazione dei ritardi dei treni di queste ore. Ridicolo che a dare lezioni di efficienza ...

Diritti: Zan (PD), in Italia violenza senza precedenti, serve legge con urgenza 

(ASI) "Due ragazzi mano nella mano attraversano una strada. Per questo sono stati aggrediti a cinghiate da  quattro persone a Roma. In Italia c'è un'ondata di violenza senza precedenti: è ...

Liste d’attesa, quartini (M5S): “Governo antidemocratico che non risolve niente”

(ASI) Roma – “Abbiamo appena terminato l’esame del decreto Liste d’attesa in Commissione Affari Sociali alla Camera e il governo non ha perso occasione per mostrare il suo volto ...

Tilt informatico e guasto ad una linea elettrica, il 4390 Taxi Firenze si scusa per i disagi

(ASI) Firenze,- "Il 4390 Taxi Firenze si scusa con la propria clientela per i disagi che si stanno registrando quest'oggi a causa del tilt informatico globale che ha ...

Uiltrasporti Umbria: “I soldi spesi in sicurezza sono un investimento in produttività”

(ASI) Perugia-– “La Uiltrasporti intende, con la presente nota, rafforzare la dura presa di posizione del responsabile del dipartimento merci e logistica Leonardo Celi in merito al grave fatto accaduto ...

Borsellino. Congedo (FDI): suo massacro mai dimenticato, fine ultimo debellare cancro mafia

(ASI) “Nonostante siano passati 32 anni il 19 luglio resta un giorno triste per l’Italia e per tutti coloro che hanno combattuto e combattono la mafia. Il massacro di Paolo Borsellino ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113