×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Ciclismo Under 23 elite: Memorial Rusconi a Licatelli

(ASI) Il bergamasco Alfio Locatelli, 21 anni, ha vinto allo sprint l’ottavo Trofeo Marco Rusconi riservato a elite e under 23. La gara si è svolta a Binago (Como).

I protagonisti hanno ripetuto 12 volte un circuito caratterizzato dalla salita della “Binaga”, naturalmente nel territorio comunale di Binago, per un totale di 156, 700 chilometri. Locatelli gareggia per la Palazzago diretta dall’ex professionista Totò Commesso. Il Trofeo Rusconi si è svolto in una stupenda giornata di sole con 90 corridori al via, tra i quali i cugini Moreno e Ignazio Moser. Ha gareggiato a Binago anche l’eccellente Davide Orrico, 21 anni, reduce dal Giro di Padania dei professionisti in cui ha corso come stagista. Dopo una quindicina di chilometri sono evasi Canziani, Vicini, Federico Vilella, Nardin, Pacchiardo, Zanelli, Mirko Gozio, Muffolini, Tonelli, Falco, Stefano Locatelli, Martinello, Zardini, Alafaci, Zilioli, Simoni, Alfio Locatelli, Azzolini, Grava, Santimaria, Zambon e i russi Mokrov e Pokidov. Il vantaggio dei 23 al comando in pochi chilometri ha superato i 3 minuti. Zambon al terzo giro ha perso contatto dai battistrada. Il margine a favore dei 22 attaccanti sarebbe diventato incolmabile se la Nazionale russa non avesse pilotato con vigore l’inseguimento. A 30 chilometri dalla conclusione tra i battistrada è scoppiata la bagarre. Anche per evitare di farsi inghiottire dal gruppo inseguitore, prima del suono di campana che segnala un giro al termine Alfio Locatelli si è avvantaggiato dal nucleo di testa. A 6 chilometri dall’arrivo Stefano Locatelli e Eugenio Alafaci hanno raggiunto Alfio. Il primo a scattare nello sprint decisivo è stato Stefano Locatelli, che nello slancio ha leggermente chiuso verso le transenne di sinistra Alfio Locatelli. Il forte corridore della Palazzago ha comunque superato Stefano, trionfando seppur con margine minimo. Alafaci è giunto terzo. Il vincitore del Trofeo Rusconi abita a Sotto il Monte, località in cui ha vissuto Papa Giovanni XXIII, meglio noto come “Il Papa buono”. Nel 2010 Alfio Locatelli si era imposto in una tappa al Giro delle Valli Cuneesi. Da notare che il secondo classificato a gennaio diventerà professionista nella Colnago-Csf. Alfio e Stefano non sono parenti. ORDINE D’ARRIVO – 1. Alfio Locatelli (Palazzago), km 156, 700 in 3 h 46’ , media 41, 602 orari; 2. Stefano Locatelli (Colpack); 3. Eugenio Alafaci (Lucchini-Maniva); 4. a 5” Gianfranco Zilioli ; 5. Michele Simoni; 6. a 12” Daniele Canziani; 7. Alessandro Tonelli; 8. Mauro Vicini; 9. Alberto Nardin; 10. Luca Santimaria. (Foto Soncini).

Ultimi articoli

Domani Schlein incontra la stampa estera

  (ASI) La segretaria del Partito democratico Elly Schlein incontrerà i corrispondenti della stampa estera domani, lunedì 15 aprile alle ore 10.30, presso la sede dell'Associazione della stampa estera (Via del Plebiscito, 102 – ...

Iran, nostro attacco ad Israele una legittima difesa in risposta ad aggressione subita consolato Damasco. La questione può dirsi conclusa.

(ASI) Il Rappresentante dell'Iran presso l'ONU  sull'attacco a Israele dichiara: "Condotta in base all'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite relativo alla legittima difesa, l'azione militare dell'Iran è stata una risposta ...

Attacco a Israele, Italia convoca leader del G7

(ASI) La Presidenza italiana del G7 ha convocato, per il primo pomeriggio di oggi, una conferenza in collegamento a livello leader per discutere dell’attacco iraniano contro Israele.

Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga.

(ASI) Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga. Se il regime israeliano ...

Bertoldi (Alleanza per Israele): È imperativo che l'Italia sostenga Israele.

(ASI) "Un attacco militare della Repubblica è Islamica dell'Iran contro Israele rappresenta una sfida bellica estesa all'interno occidente. È imperativo che l'Italia sostenga Israele, anche attraverso un intervento militare difensivo se richiesto, ...

Vicino Oriente, l'Iran oltre i doni avrebbe lanciato razzi contro Israele

(ASI) Roma - Secondo fonti anche israeliane, l'Iran lanciato anche missili da crociera contro Israele nell'ambito dell'attacco iniziato questa notte.

L’Europa satanista partorisce la democrazia totalitaria: il nostro mondo al capolinea

(ASI) Satana è l’avversario, l’oppositore in giudizio, il “loico” del male che inquina la storia e rende l’uomo marionetta impotente. Il parlamento europeo che vota in massa la ...

Corsica: è nato il Partito "Per l'Indipendenza"

(ASI) Ajaccio - Abbiamo intervistato Johan Bernardini, segretario generale del nuovo partito politico corso "Per l'Indipendenza" che ci ha parlato del loro programma politico, a cui abbiamo posto alcune domande.&...

Donne, Mori (Pd): Proposta politica femminista contro nazionalismi e destre per rafforzare pace, welfare e autodeterminazione

(ASI) A margine dell'iniziativa sui "Femminismi. Conoscere il passato per costruire il futuro" promosso dalla Conferenza regionale delle Democratiche della Calabria tenutosi a Vibo Valentia nel pomeriggio, la Portavoce nazionale ...

Case Green, Procaccini (FDI-ECR): "Pericoloso salto nel buio come il superbonus, attacco a modello sociale italiano " 

(ASI) "La direttiva sulle case green voluta dalla UE e' una norma irrealistica e pericolosa perché costringe gli Stati, in particolare l'Italia che non ha un patrimonio immobiliare ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113