Raffaele zittizitti(ASI) La promozione della Reggiana in serie B nasce da molto lontano. Dalla sapiente mano di Doriano Tosi e dalla tenacia di Massimiliano Alvini. Tosi è un abile direttore sportivo, raffinato conoscitore di ogni categoria, immune al fascino delle figurine e votato alla costruzione di squadre composte da calciatori congeniali al progetto tecnico. 

Dopo aver chiuso con la “suaModena, ha dimostrato a chi, nella città della Ghirlandina lo aveva definito erroneamente come superato, che il feeling con il successo non può svanire con l’età che avanza. Semmai si consolida, come un rapporto maturo acquisisce nuovi elementi per migliorare e condurre a traguardi sempre più prestigiosi. 

Massimiliano Alvini ha dato alla Reggiana quello di cui una squadra - che vuole definirsi vincente - deve possedere. Gli emiliani hanno prediletto una manovra rapida, organizzata, e verticalizzazioni necessarie per mettere alle corde anche avversari più quotati sulla carta, come il Bari. Alvini è un allenatore preparato, che non ha bisogno di alzare la voce per imporre il suo carisma. I calciatori lo seguono, lo apprezzano, e i risultati si sono visti. 

Augustus Kargbo è l’uomo del momento. Il calciatore della Sierra Leone, con un passato al Campobasso, di proprietà del Crotone, si farà. Somiglia molto a Obafemi Martins, l’ex attaccante dell’Inter. A differenza del più celebre collega, Kargbo sembra essere dotato di maggiore tecnica, e questo aspetto solletica - e non poco - club come Sassuolo e Genoa

Ma è presto, e un altro anno nella città del tricolore gioverebbe sia a lui, sia alla Reggiana. La B si arricchisce di un’altra squadra organizzata che, con qualche piccolo innesto e senza stravolgimenti, potrebbe puntare ad un triplo salto di categoria. 

Chi invece punta alla serie A, senza farne mistero, è il Monza di Berlusconi e Galliani. In occasione della presentazione delle nuove maglie, i brianzoli hanno dato il benvenuto a Christian Lund Gytkjaer, attaccante danese, capocannoniere del campionato polacco con 24 gol in 34 partite con la maglia del Lech Poznan. Ma non finisce qui, dopo aver acquisito Barberis e Bettella, prosegue la trattativa per Iemmello

Ma le sorprese non sarebbero finite. Berlusconi e Galliani pensano in grande, e un nuovo attaccante - punta centrale ma anche seconda punta all’occorrenza - potrebbe giungere dalla Croazia. Come lo sappiamo? La notizia è riservata, strettamente confidenziale. Zitti, zitti...

Raffaele Garinella- Agenzia Stampa Italia

(Twitter: @RGarinella)

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.