×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113

(ASI) Dopo 19 anni manca la numero 10 e manca soprattutto Alessandro Del Piero. Colui che ereditò la magica maglia da Roberto Baggio, non ha per il momento il suo erede. La società l’ha proposta a Pirlo e a Marchisio, ma hanno cortesemente declinato l’offerta un po’ per rispetto al loro ex compagno, un po’ per non prendersi questa responsabilità. In effetti ci sarebbe uno che se la sogna quella maglia, ma per ora si deve accontentare della 12 e deve dimostrare di essere proprio da Juve: Sebastian Giovinco. Certo manca ancora il famoso top player e nell’ipotesi remota che se fosse Robin Van Persie, se la prenderebbe di diritto, volendo si potrebbe ingolosire lo scalpitante Jovetic che a Firenze proprio non ci sta più bene, meno probabile che la 10 possa essere indossata dagli arieti Dzeko, Llorente, o dal presunto colpo last minute Pazzini. C’era un’idea dei tifosi di darla a Buffon, ma Gigi è sempre il numero 1 in tutti i sensi. Speriamo che il timoniere sia sempre Conte, Palazzi e palazzi permettendo…

Le maglie:

1 Buffon: una certezza, una garanzia, da quest’anno il capitano;

2 Lucio: sarà lui il nuovo rigenerato? L’ex Inter deve riprendere la forma, ma si può sempre sperare.

3 Chiellini: un confermato perno.

4 Caceres: sulle orme di Montero, convince sempre più.

5 Masi: il baby prodigio, che ha convinto tutti.

6 Pogba: una grande promessa, strappata al Manchester United. Che sia il nuovo Viera?

7 Pepe: una sorta di acquisto, considerando l’assoluzione in extremis.

8 Marchisio: capitan futuro, un elemento imprescindibile.

9 Vucinic: in attesa del top player, c’è sempre lui a entusiasmare i tifosi.

11 De Ceglie: ha iniziato a farsi valere e dovrà giocarsi la fascia con un mister x.

12 Giovinco: la formica atomica deve solo esplodere.

13 Leali: l’erede di Buffon. Occhi puntati su di lui.

15 Barzagli: imperioso, ci si aspetta il rendimento dello scorso anno.

16 Ziegler: a Conte non piace, seppur molti lo inseguono. Un partente.

18 Boakye: una grande promessa, forse sarà girato a una piccola per crescere.

19 Bonucci: un altro graziato e per questo sarà caricato e forse più concentrato.

20 Padoin: l’avvio è decisamente buono, deve ancora convincere i tifosi.

21 Pirlo: è semplicemente Pirlo, what also?

22 Asamoah: forte, grintoso, sulla fascia o in mezzo. Un bel innesto.

23 Vidal: il guerriero cileno, che ha incantato e che deve consolidarsi.

24 Giaccherini: un jolly per tutti i ruoli

26 Lichsteiner: la freccia svizzera, tornata veloce e precisa

27 Quagliarella: riprende il suo numero antico, anche se non si sa se resterà.

30 Storari: il grande vice di Buffon, che ha sposato il progetto Juve.

32 Matri: un grande pre campionato, sempre che non si tinga di rossonero.

33 Isla: il secondo innesto dell’Udinese, è un altro osservato speciale per infiammare sulla fascia.

39 Marrone: un altro del magico vivaio Juve. Conte si aspetta molto da lui

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.