10 Empoli Juventus b14151(ASI) È tutto pronto al Castellani di Empoli per il match che vedrà scendere in campo la formazione di Allegri, capolista e la squadra di casa allenata dal tecnico Martusciello.


Tra le fila bianconere spiccano dal primo minuto i nomi di Alex Sandro e Cuadrado sugli esterni, mentre in attacco tornano protagonisti Dybala e Higuain.
Il tecnico dei toscani sceglie il 4-3-1-2 preferendo Krunic a Saponara e puntando sulla coppia formata da Maccarone e Pucciarelli.
Si comincia! Avvio di gara concitato con ritmi alti da entrambe le parti. La Juve prova subito a fare la voce grossa ma l'Empoli è attenta a chiudere gli spazi e ad approfittare dei contropiedi.
Al 9' arriva la prima occasione da gol con Pjanic che riesce a servire Khedira in area. Il tedesco va alla conclusione ma trova solo la traversa. Nulla da fare per i bianconeri.
Si prosegue con qualche errore in disimpegno della Juve e belle ripartenze dei toscani.
Al 19' arriva la conclusione di Cuadrado che fa partire un tiro-cross costringendo il portiere a spedire in angolo.
È il 21' minuto quando i bianconeri partono in contropiede con il colombiano che pesca Dybala al limite dell'area. Pronta la risposta di Shorupski che blocca senza alcuna esitazione.
Continuano le azioni della Juve grazie ai movimenti di Pjanic che innesca per Sandro e Cuadrado.
Al 29' ci prova anche Alex Sandro ma il mancino del brasiliano non desta alcuna difficoltà al portiere avversario.
Ma la migliore occasione per la Juve arriva al 35' con un assist magistrale di Pjanic che trova Cuadrado. Ci prova il colombiano con un destro poco convincente allontanato con il piede da Skorupski.
Sul finale della prima frazione di gioco si affaccia in avanti l'Empoli che al 38' si rende pericolosa con Pucciarelli. Ma Buffon c'è e sventa il pericolo senza difficoltà.
41 minuti sul cronometro. Arriva la prima vera occasione per i toscani con un tiro da fuori area di Krunic. Intervento miracoloso di Buffon che non riesce a trattenere regalando l'angolo agli avversari.
Al 43' si assiste ad un virtuosismo di Higuain che si gira e prova la conclusione con un gran gesto tecnico. Provvidenziale l'intervento di Cosic che riesce ad allontanare, ma Cuadrado si inserisce e tenta un tiro al volo che sfuma sul fondo.
Primo tempo che si conclude sullo 0 a 0 nonostante le numerose occasioni create dalla Juve e la grossa tenacia dei toscani.
Si riparte con un buon equilibrio in campo.
Al 49' Higuain lascia sfumare un'altra opportunità perdendo troppo tempo nell'area piccola e consentendo alla difesa avversaria di respingere.
I bianconeri continuano a salire ma non mancano gli errori di impostazione e qualche disattenzione in disimpegno. Empoli che non molla e continua a crederci.
Al 65' la partita di sblocca e la sorte inizia a sorridere ai bianconeri regalando tre gol in cinque minuti.
La prima rete viene siglata da Dybala. Magistrale l'assist di Alex Sandro e impeccabile il controllo dell'argentino che brucia il portiere con un sinistro fulminante! Che numero!!
Strada in discesa adesso per i bianconeri che al 67' vanno sul 2 a 0 grazie alla rete di Higuain. Imprendibile il sinistro dell'argentino che al 70' si ripete approfittando di un erroraccio di Zambelli. C'è solo una squadra in campo che risponde al nome di Juve.
Prendono il sopravvento i bianconeri che al 74' sfiorano la rete del 4 a 0 con Lemina che prova a fare tutto da solo incurante della presenza di Pjaca in mezzo all'area.
Ottima la prestazione del croato che appena messo piede in campo ha dato dimostrazione delle proprie capacità.
Bellissimo il tiro a giro dello juventino che non riesce a cogliere impreparato Skorupski. Ma che giocatore!!
Termina sul 3 a 0. La Juve si porta a 18 punti continuando la striscia di vittorie e mantenendo la vetta della classifica.

Maria Vera Valastro- Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.