Empoli- Juventus. Il dopo gara: Cosic e Croce non si arrendono. Allegri si mostra soddisfatto.

Allegri 595x240(ASI) Empoli. A fine partita il morale, come è normale che sia, è agli antipodi.
La delusione traspare chiaramente dalle parole di Croce e Cosic.


Allegri, dal canto suo, applaude i suoi per aver vinto una partita tutt’altro che semplice.
“Nel primo tempo - precisa Cosic - abbiamo giocato bene tenendo il ritmo della Juventus. Peccato non aver continuato così nella ripresa quando abbiamo preso tre gol in maniera troppo veloce”.
Croce aggiunge: “Per 65’ abbiamo detto la nostra, spendendo molto sul piano fisico. C’è amarezza per l’esito della gara ma non dobbiamo mollare. I punti arriveranno. Chi ha più esperienza come il sottoscritto deve in ogni caso dare qualcosa in più ed aiutare i compagni più giovani”.
Allegri chiosa: “Vincere oggi era tutt’altro che facile. I ragazzi hanno fatto una buona partita chiudendo al meglio questa fase di stagione. Ora ci aspetta un mese importante. Sono soddisfatto per quanto fatto fino ad ora - aggiunge il tecnico bianconero. Non dimentichiamoci che dalla finale di Champions League di Berlino la squadra è cambiata molto. C’è da migliorare e da lavorare ma sono comunque soddisfatto”. Quando in sala stampa, infine, gli chiedono con quale modulo abbia giocato davvero, risponde con la solita ironia: “Non lo so. Non saprei dirlo. L’importante è aver vinto”.


Carlo Forciniti- Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Energia, l’appello di Confagricoltura: ulteriori rincari insostenibili anche per le imprese agricole umbre.

(ASI) Perugia – Secondo i dati diffusi da ISMEA, i costi di produzione dell’agricoltura, nei soli primi tre mesi di quest’anno, sono aumentati di oltre il 18% sullo stesso ...

Tutto esaurito  al Politeama di Terni per “Soldato sotto la luna”.

(ASI) Grande successo per la prima di “Soldato sotto la luna” di Massimo Paolucci prodotto dalla phneutrofilm di Christian Costa ed Eusebio Belli. In una sala gremita il pubblico ha ...

Elon Musk ha svelato il prototipo del robot umanoide Elon Muskdurante l’evento AI Day di Tesla. Costerà meno di 20.000 euro e sarà commercializzato tra 5 anni.

(ASI) California - Elon Musk ha rivelato il primo prototipo di robot umanoide soprannominato Optimus durante l’AI Day della Tesla.

Salute mentale: Marchetti (Fenascop Lazio), piano Regione Lazio è solo spot elettorale

(ASI) “Nonostante l’aumento costante ed esponenziale dei problemi psicosociali, che colpiscono soprattutto le fasce giovanili, la Regione non intende apportare alcuna modifica al budget economico per la cura del ...

Consumi: Coldiretti, arrivano cibi in provetta, no da 7 italiani su 10. Al via petizione mondiale per fermare sbarco a tavola nel 2023

(ASI) Ben 7 italiani su 10 (68%) non si fidano del cibo creato in laboratorio con cellule staminali in provetta. 

Terracina, Ottaviani (Lega): “Reddito di cittadinanza così è destinato a fallire”.

(ASI) Roma - “Un plauso ai militari dell’Arma dei Carabinieri di Terracina, che hanno arrestato due stranieri, i quali presentando documenti contraffatti, hanno tentato di ottenere il reddito ...

Taormina e Trisciuoglio: "La difesa di Castellino denuncia un indebito accanimento ed ai limiti della legittimità della Procura capitolina e della Questura di Roma contro Giuliano Castellino"

(ASI) "Castellino già sottoposto a misura di sorveglianza speciale e dopo la carcerazione cautelare di Poggioreale e Rebibbia, per i fatti del 9 ottobre il presunto assalto alla C.G.I....

Economia Italia: Ammontano a 1100 i miliardi che lo Stato non riesce a riscuotere. I l punto dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: Ammontano a 1100 i miliardi che lo Stato non riesce a riscuotere. I l punto dell'economista Gianni Lepre

Meloni: Coldiretti, ha firmato petizione contro cibo in provetta Al fianco del Presidente Ettore Prandini al Villaggio di Milano

(ASI) Giorgia Meloni, nella sua prima uscita pubblica dopo la vittoria alle elezioni, ha firmato la petizione mondiale per fermare lo sbarco a tavola del cibo sintetico promossa da World ...

Giustizia. Morrone (Lega) a Cartabia: no a nomine politiche ultimo minuto

(ASI) Roma - “Siamo stati facili profeti. Le nomine politiche dell’ultimo minuto in ruoli strategici al Ministero della Giustizia non sono più solo ipotesi, ma fatti concreti. Ieri sera ...