×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Coppa Italia Roma – Lazio pagelle
(ASI) LOBONT 5,5 Un buon intervento di istinto su Klose che comunque gli tira addosso… Poi sul gol parte in ritardo e sporca soltanto il cross di Candreva, mandando fuori causa Marquinhos.

MARQUINHOS 5,5 E’ un giovanotto di grandi prospettive, ma da centrale… Sulla fascia fa quello che può, ma Luljc lo rende innocuo.

BURDISSO 5,5 Klose non punge, ma perché non è in condizione, non certo per l’opposizione dei centrali della Roma. Potrebbe sfruttare la sua buona lena sui corner, ma la Roma ne batte la pochezza di uno solo…

CASTAN 5,5 Anche lui non fatica molto per contrastare Klose, per il resto annaspa come tutti i suoi compagni di squadra senza saper bene cosa fare.

BALZARETTI 4 Dalla sua parte Candreva sembra Robben. Eppure nella sua carriera, questo onesto giocatore ex Cesena, Juve e Udinese, ha dimostrato di essere buono e niente più. Chiude amaramente una stagione disastrosa.

BRADLEY 6 Il migliore della Roma è quello con i piedi più ruvidi e ciò la dice lunga. Ci mette l’ardore ed è quello che ci vuole, peccato che i fenomeni rimangano negli spogliatoi.

DE ROSSI 4,5 Non è il peggiore soltanto perché Balzaretti e Lamela, riescono a fare peggio di lui. Dovrebbe far da schermo e far ripartire la squadra, non fa nell’uno, nell’altro. A questo punto servirebbe soltanto come pedina importante nel prossimo mercato.

LAMELA 4 Un fantasma… La promessa di poter indossare la maglia numero dieci della nazionale Argentina, gli ha fatto perdere di vista il presente. Egoista, spaventato e svogliato, non entra in campo…

TOTTI 5,5 Si gira e rigira intorno per cercare aiuto, ma rimane solo. Fa quel che può, beccando anche una traversa su punizione, con mezzo arrosto di Marchetti.

MARQUINHO 5,5 Parte come una furia, finisce come un agnellino. Viene sostituito ma non si capisce bene l’intenzione del mister.

DESTRO 4,5 Dovrebbe far salire la squadra, tenere palla e magari incidere in area. Non fa nulla eppure sta in campo 90’. Il mezzo voto in più perché non gli arriva un pallone giocabile che sia uno (anzi uno si, ma di testa spedisce alto).

OSVALDO 5 Entra troppo tardi per poter incidere in maniera determinante. Mette grinta e determinazione, solo quando a fine partita, insegue Andreazzoli e lo apostrofa pesantemente. La sua avventura a Roma sembra finita già da un po’.

ANDREAZZOLI 3 Voleva entrare nella storia della Roma e lo fa ma dalla porta sbagliata. Non è che se uno esce con una bella donna diventa di per sé una bella donna, quindi il fatto di aver lavorato fianco a fianco con Spalletti, non ne fa un buon allenatore. In tutta la stagione, non si ricorda un cambio che abbia rivoltato la partita. Parla di stagione da torta senza la ciliegina. Rileggere la classifica Please…

 

Fabio Maracci – Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Cuzzupi: l’UGL a confronto con il Presidente Occhiuto per costruire nuove prospettive di sviluppo!

(ASI) "Ci interessano poco le passerelle e i discorsi di circostanza soprattutto se al centro dell’analisi c’è una terra martoriata come la Calabria. L’incontro con il presidente Roberto ...

Economia Italia: Campania leader nella misura del "Resto al Sud". La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: Campania leader nella misura del "Resto al Sud". La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Venezuela, Maduro ha celebrato l’anniversario della Rivoluzione bolivariana

(ASI) Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha commemorato il 24esimo anniversario della Rivoluzione Bolivariana ricordando il giuramento del comandante Hugo Chávez nel 1999 e definendola “la rifondazione ...

Diritto & Società: Il lavoro Interinale (a cura dell'avvocato Alessandro Di Dato)

Diritto & Società: Il lavoro Interinale (a cura dell'avvocato Alessandro Di Dato)

Autonomia: Boccia a Fontana, fermate questo scempio. Non confondere la Costituzione con Alberto da Giussano

(ASI) “Il governo si è piegato alla peggior Lega. Quella di Fontana e Calderoli non è l’autonomia prevista dalla Costituzione ma quella deteriore contro l’uguaglianza, la scuola pubblica e la ...

Autonomia, Turco (M5S): Da Meloni neanche coraggio di presentarsi in conferenza stampa

(ASI) Roma - “Sapevamo della più totale inconciliabilità tra il centralismo 'patriottico' di Giorgia Meloni e le spinte autonomiste della Lega, ma constatare che la presidente del consiglio non ha ...

MIC - Misery Index Confcommercio  una valutazione macroeconomica del disagio sociale  

(ASI) Si riporta uno studio della Confcommercio che rileva che a dicembre l’indice di disagio sociale si attesta a 17,2 (-0,2 su novembre). La disoccupazione estesa si conferma all’8,7%. La ...

Vice Ministro Esteri Cirielli ha incontrato l’Ambasciatrice di Romania, Gabriela Dancau. Ribaditi: gli ottimi rapporti politici, l'incremento delle relazioni economiche bilaterali e il  rafforzamento del partenariato strategico fra i due Paesi

(ASI) Roma -  Il Vice Ministro Edmondo Cirielli ha ricevuto oggi l’Ambasciatrice di Romania in Italia, Gabriela Dancau, per uno scambio di vedute sullo stato delle relazioni bilaterali.

Autonomia, Aloisio (M5S): è lapide sul nazionalismo patriottico della Meloni

(ASI) Roma - “Non sono bastati i riferimenti del Presidente della Repubblica e gli appelli di sindaci, governatori e società civile: dopo cinque versioni in tre mesi, e senza ...

Immigrazione, Gasparri: Consiglio d'Europa ostile a scelte giuste e opportune

(ASI) “Sono certo che il governo Meloni e il ministro Piantedosi sapranno replicare, come merita, al Consiglio d'Europa, che ha dimostrato, una volta di più, di essere ostile a scelte ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113