ternana juve stabia(ASI) Castellammare di Stabia - Termina 0-3 la sfida tra Juve Stabia e Ternana. Se c’era qualcuno, che temeva questo match, si è sbagliato ancora una volta perchè la squadra di Lucarelli ha messo le cose in chiaro fin dal primo tempo dove un superlativo Peralta ha siglato il primo gol già al 27′ che sfrutta perfettamente un errore madornale di Berardocco che all’improvviso si inventa un passaggio in orizzontale (la cosa più sbagliata per un giocatore di calcio) e sigla in rete battendo Tomei.

 

Prima di andare al riposo la Ternana sigla anche il raddoppio sfruttando un calcio d’angolo di Furlan dove Suagher, davanti alla porta difesa da Tomei devia con il ginocchio sinistro, la palla tocca la parte interna della traversa e supera la linea di porta.

Nella ripresa è ancora dominio Ternana infatti al 6′ minuto del secondo tempo Vantaggiato riceve all’altezza del dischetto del rigore un magnifico pallone dal solito Peralta e, da fermo, piazza un destro sotto l’incrocio dei pali, per il tris targato Ternana.

La Ternana per tutto il secondo tempo gestisce l’ampio vantaggio e si porta a casa tre punti meritatissimi che qualificano i rossoverdi a campioni d’inverno del girone c.

Una squadra straordinaria che ha giocato in modo meraviglioso. Prosegue dunque l’ormai consolidato vantaggio ai danni del Bari che fatica ancora nel rincorrere le Fere.

Il tabellino:

Juve Stabia (4-3-3): Tomei; Garattoni (46′ Lia), Troest, Allievi (c), Rizzo (66′ Ripa); Vallocchia, Berardocco, Fantacci; Golfo (66′ Codromaz), Romero, Orlando (79′ Guarracino). A disposizione: Lazzari, Russo, Oliva, Bovo, Mastalli, Volpicelli. Allenatore: Pasquale Padalino

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi (c), Suagher, Kontek, Salzano; Damian (72′ Proietti), Paghera (81′ Palumbo); Peralta (62′ Partipilo), Falletti, Furlan (72′ Russo); Vantaggiato (81′ Torromino). A disposizione: Vitali, Bergamelli, Mammarella, Ndir, Laverone, Ferrante, Raičević. Allenatore: Cristiano Lucarelli

Arbitro: Marco Ricci della sezione di Firenze

Assistenti: Roberto Terenzio di Cosenza e Vincenzo Pedone di Reggio Calabria, IV° ufficiale Luigi Carella di Bari

Reti: 27′ Peralta, 42′ Suagher, 51′ Vantaggiato (T)

Ammoniti: 7′ Rizzo, 22′ Fantacci, 29′ Allievi (JS); 13′ Suagher, 70′ Defendi, 90+3′ Russo (T)

 

Edoardo Desiderio - Agenzia Stampa Italia

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.