La crisi globale, creata dalle élites che vogliono controllare il mondo?
 
(ASI) Chieti - Secondo una certa visione della storia, vista come uno scontro tra potenti lobby di potere più o meno occulte che influenzano l'economia mondiale e controllano la politica tramite personaggi da loro sponsorizzati, con la rivoluzione digitale, lo Stato Nazione come sistema politico ed economico - sociale, potrebbe collassare completamente, considerato anche che con l'incremento dello sviluppo tecnologico si potrebbe nei prossimi anni sostituire il lavoro umano con dei robot in grado di svolgere autonomamente dei compiti anche complessi tramite la rivoluzione digitale.                                               Altra conseguenza, sarebbe addirittura la sostituzione della produzione agroalimentare con dei prodotti creati direttamente in laboratorio. Il pretesto ideologico - benefico di questa manovra sarebbe preservare la salute umana da problemi metabolici e cardiovascolari sempre più comuni nella società del benessere consumistico, e da eventuali agenti patogeni che potrebbero nascere, o  modificarsi, o risvegliarsi tramite i cambiamenti climatici e ambientali repentini, causati dall'attività antropica, e di conseguenza anche dall'inquinamento dell'ecosistema. 
In questo processo che è avallato dalla tecnocrazia sarebbero penalizzate soprattutto le economie nazionali del Vecchio Continente, e, quindi,  ovviamente quella italiana, con, ad esempio, il divieto o la limitazione controllata nella produzione e nell'uso di prodotti agricoli e di allevamento, dei mezzi di trasporto privati e l'acquisto di vestiti di moda, l'uso totale del denaro contante.
Le problematiche del consumismo antropico e del suo impatto sull'ecosistema mondiale, secondo le teorie lobbystiche e del complotto, sarebbero ingigantite dalla cassa di risonanza massmediatica di élites globaliste di fanatici che con la scusa di una crisi ambientale causata praticamente da loro, vorrebbero controllare di fatto ogni ricchezza, attività economico - sociale, la vita delle persone, togliendo ogni autonomia del cittadino dalle istituzioni. 
In una situazione del genere i sogni, i progetti delle persone, non varrebbero piu nulla. 
Pertanto, i cittadini devono ricominciare a combattere per i propri diritti e avere il coraggio di dire la verità, facendosi sentire quando le cose non vanno. 
 
Cristiano Vignali - Agenzia Stampa Italia 

Ultimi articoli

L’eroe irredento della Brigata Sassari: Guido Brunner

(ASI) – Padova. Il nuovo libro di Stefania Di Pasquale, fresco di stampa per i tipi di Ravizza Editore, ha il merito di ricostruire la biografia di Guido Brunner, il quale, ...

Digitale. Convegno al Senato sulla intelligenza artificiale in vista del provvedimento annunciato dal sottosegretario Butti in arrivo in Parlamento

(ASI) Si è svolta, presso la Sala "Caduti di Nassirya" del Senato della Repubblica, la conferenza dal titolo, "IA: Innovazione ed Etica nel Cuore della Rivoluzione Digitale", promossa dalla Senatrice Cinzia ...

Bonus studenti 2024: tutti gli aiuti previsti

(ASI) Nel 2024 sono dodici i bonus studenti attivi, dedicati a coloro che studiano. Sono le famiglie, degli studenti minori a dover fare richiesta, altrimenti, se gli studenti sono maggiorenni, possono ...

Festival del giornalismo, per Forza Nuova è il festival del pensiero unico

(ASI)"Forza Nuova e Lotta Studentesca di Perugia ha voluto salutare il Festival del Giornalismo di Perugia con un’azione politica in centro storico, nell’ultimo giorno della sua edizione.

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "La grande finanza di Soros che depredò l’Italia, finanzia politici che si accaniscono contro di me” 

(ASI) "La verità viene sempre a galla. In molte occasioni la deputata del Partito Democratico Rachele Scarpa si è accanita contro di me, con ipocrite strumentalizzazioni e petizioni di scarso ...

Tanti hanno costruito il loro futuro sul martirio: forse c'è speranza anche per i palestinesi

(ASI) La storia è disseminata di episodi che fanno riferimento diretto o indiretto al martirio, cioè alle persecuzioni subite da singole persone o da interi popoli, a causa di poteri religiosi ...

Il pellegrinaggio di una volta dal canonico e il listino prezzi di oggi: l’involuzione della caccia al voto di molti politici

(ASI) Colpito dalle notizie di indagini dei Pm di mezza Italia per il voto di scambio, mi tornano in mente le modalità dei politici nei tempi andati, che sono ...

Crediti d’imposta, Cataldi (commercialisti): “Strumento da migliorare, non eliminare”

(ASI) “La sospensione del credito di imposta per i beni strumentali nuovi 4.0 e quello per le attività di R&S, emersa dapprima con la pubblicazione del decreto “blocca agevolazioni” ...

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Energia, Federconsumatori: altro che mercato libero, si va verso il mercato del libero abuso. Nel settore del gas aumentano prezzi e speculazioni. Nuovo primato raggiunto: +6.862 euro annui.

(ASI) "L’Antitrust ha definito ieri come un vero e proprio tsunami quello che sta avvenendo nell’ambito dell’energia, a danno degli utenti. Un uragano fatto di scorrettezze, abusi, ...