Karime(ASI) Roma - L’Ambasciatore Carlos García de Alba ha consegnato oggi un riconoscimento alla Chef messicana Ana Karime López Moreno Tagle, in quant referente della cucina internazionale e Ambasciatrice della grande tradizione gastronomica del Messico.

Karime López, complice la sua creatività, speciale sensibilità e talento dirige attualmente i fornelli di “Gucci Osteria da Massimo Bottura” a Firenze, sotto la guida dello stesso Massimo Bottura. Il suo eccezionale lavoro l’ha fatta diventare la prima messicana, e l’unica donna in questa edizione, ad aver ricevuto una stella Michelin.

Karime coniuga l’arte e le grandi tradizioni gastronomiche provenienti da diverse parti del pianeta, sorprendendo con le sue creazioni multiculturali, cariche di innovazione e raffinatezza. L’eccellenza delle materie prime, la maestria nella tecnica, la sua passione ed immaginazione sono il segreto della magia che avvolge le creazioni di questa Chef messicana, in uno spazio che rappresenta l’essenza dello spirito del Rinascimento.

La giovane età di Karime contrasta con la sua solida e sorprendente esperienza. Una tradizione famigliare che riconosce e vive il significato profondo del cibo, i suoi studi a Parigi e la scoperta di un percorso che l’ha portata a studi culinari in Spagna, la sua prima esperienza professionale con Santi Santamaría nel “Sant Celoni” (due stelle Michelin), posteriormente al “Noma” Copenaghen, “Ryugin” Tokyo, “Pujol” Città del Messico, “Mugaritz” Spagna e “Central” Lima, dove ha conosciuto suo marito, lo Chef Takahiko Kondo, che lavora nell’“Osteria Francescana”, anch’essa di Massimo Bottura. Lo spirito ricco ed inquieto della Chef messicana, insieme all’amore per l’arte, hanno reso naturale il suo contributo al libro “Bread is Gold” dello stesso Bottura.

Il menù con cui Karime sorprende i suoi commensali, li guida in un viaggio fantastico di esperienze ed originalità, in cui sono evidenti il lavoro di gruppo e la passione per la manifestazione vibrante della vita e l’arte.

Nei piatti di Karime si percepisce il suo gusto nello sfidare la concezione tradizionale della cucina italiana, creando sorprendenti pietanze piene di vitalità. Karime trasferisce ai fornelli, trasformandole, le sue origini messicane, e le sue creazioni ci parlano con la lingua universale del piacere e la bellezza.

Per l’Ambasciata del Messico è un onore concedere oggi questo riconoscimento a Karime López, alla sua freschezza e raffinatezza, al suo spirito aperto che da “Gucci Osteria da Massimo Bottura”, rappresenta un esempio del carattere universale con cui messicani e italiani ci apriamo al mondo.

Foto : dal profilo twitter dell'Ambasciata del Messico in Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.