Giornale Radio ASI dell' 8 ottobre 2019

audiogiornaleasi08102019 copyGiornale Radio ASI dell' 8 ottobre 2019

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
La collaborazione tra i nostri paesi è ad alto livello. Lo confermano le visite istituzionali reciproche. Lo ha dichiarato l’ambasciatore dell’Arzebaijan in Italia, Mammad Ahmadzada, al nostro direttore Ettore Bertolini. Sentiamo un passaggio dell’intervista, rilasciata dal diplomatico, ai microfoni di Agenzia Stampa Italia.

Cambiamo decisamente argomento.

Bombardamento turco nella notte sulla Siria nordorientale al confine con l’Iraq. Lo riporta l’agenzia di stampa di Damasco Sana, senza ulteriori conferme da altre fonti. Pare essere imminente, intanto, l’invasione di Ankara nell’area per eliminare i curdi che non escludono, però, di allearsi con l’esercito del presidente, Bashar al – Assad, appoggiato a sua volta da Mosca e Teheran. La Casa Bianca precisa nel frattempo che non ci sarà nessun ritiro delle truppe americane, come invece annunciato ieri da Donald Trump, ma un riposizionamento in altre basi di circa un centinaio di forze speciali. Il pentagono sottolinea che non si schiererà con nessuna delle parti belligeranti. L’Onu dichiara che si prepara al peggio. Unione Europea, Iran e Russia chiedono una soluzione diplomatica della crisi. Il paese della Mezzaluna respinge il monito americano a evitare attacchi disastrosi: “Non agiamo sotto minaccia”, fa sapere, in riferimento a quella del tycoon di colpire l’economia del proprio alleato.

Sale la tensione ad Hong Kong. La governatrice Carrie Lam ha detto, nelle ultime ore in conferenza stampa tenuta nell’ex colonia britannica, che potrebbe domandare l’intervento dell’esercito cinese sull’isola, per riportare l’ordine pubblico, nel caso in cui le proteste pro – democrazia non dovessero cessare. L’eventuale via libera del gigante asiatico, ad un’azione militare, accrescerebbe però le già numerose tensioni esistenti tra Pechino e Washington.

Veniamo in Italia.
Voto finale con scrutinio palese, oggi alla Camera, del disegno di legge costituzionale sul taglio dei parlamentari. Il provvedimento porterà da 630 a 400 i deputati e da 315 a 200 i senatori. I sì dovranno essere, affinchè il testo venga varato, 316 soglia della maggioranza assoluta prevista per questo tipo di norme. Maggioranza e opposizioni si esprimeranno a favore del provvedimento. Via libera anche da Italia Viva, la formazione politica guidata da Matteo Renzi. Qualche malumore invece da Liberi e Uguali e da una parte del Movimento Cinquestelle.

 

Giornata negativa a Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, segnava attorno alle ore 13 di oggi un calo dell’ 1,09% a 21.415 punti.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

Ultimi articoli

Presidente Tesei : l'Aeroporto dell'Umbria è strategico. I risultati lo stanno dimostrando

(ASI) Perugia. Questa mattina presso l’aeroporto di Sant’Egidio a Perugia, in occasione dell’approvazione del bilancio SASE 2021, è intervenuta ai microfoni di Agenzia Stampa Italia Donatella Tesei, Presidente della ...

IEF a Modena: conferenza con Ministro Dadone, Vice Ministro Picchetto Fratin, Danilo Iervolino, Presidente Bonaccini e Presidente Coldiretti Prandini

(ASI) Domani, sabato 25 Giugno, alle ore 15:00, si terrà presso la Direzione Generale BPER Banca di Modena, la conferenza stampa di lancio della Quarta Edizione degli Stati Generali dell’Export, che ...

Droga, Gasparri: si rifletta su parole Mattarella contro droghe

(ASI) “Grazie al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che in previsione della giornata mondiale dell'ONU contro le droghe ha avuto parole chiarissime contro l'uso di stupefacenti e a sostegno delle ...

I ministri Franco e Cingolani firmano il Decreto carburanti. Sconto di 30 centesimi esteso fino al 2 agosto

(ASI) Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, hanno firmato il Decreto Interministeriale che proroga fino al 2 agosto le misure ...

Cuzzupi (UGL): Scuola Alta Formazione, ennesimo carrozzone con ingenti compensi poltronari

(ASI) “Oltre un milione di euro sperperati per creare un organismo che è un carrozzone servo della malapolitica e che non ha alcuna ricaduta sulle classi né sui docenti per ...

Occupazione, Nappi (Lega): beato De Luca che riesce a vedere bicchiere mezzo pieno

(ASI) “Beato De Luca che davanti ai numeri tragici del report Bankitalia, riesce a vedere il bicchiere mezzo pieno. Gli ricordo che siamo nella regione dove il lavoro femminile è distanziato ...

Stipendi dirigenti Scabec, interrogazione di Nappi (Lega): hackeraggio o "depistaggio"? De Luca chiarisca

(ASI) "Hackeraggio o 'depistaggio'? De Luca chiarisca sul nuovo mistero di Scabec Spa. Come riportato da organi di stampa, il sito internet della società sarebbe stato attaccato da hacker. Quando ...

Dati INPS. Paolo Capone, Leader UGL: "Investire in politiche e attive e formazione per riattivare mercato del lavoro"

(ASI) "Preoccupano i dati dell'Osservatorio dell'INPS sulle ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nel mese di maggio pari a 54,7 milioni. Un incremento particolarmente significativo pari al +19,8% rispetto al mese precedente. ...

Si è svolta in Umbria la scuola di formazione del partito Democrazia e Sussidiarietà

(ASI) Una Scuola di formazione politica  e  corsi Online, gratuiti  rivolti a tutti gli iscritti a Democrazia e Sussidiarietà:  Lavoro , Famiglia , Vita , Popolo , Solidarietà, Sicurezza, ...

Lituania, Russia: “Ue non parli di art. 5 Nato”

(ASI) L'Occidente dovrebbe smettere di parlare dell'attivazione dell'articolo 5 della Nato in relazione alle crescenti tensioni”, tra Vilnus e Mosca, “dopo il blocco parziale del traffico merci verso Kaliningrad".