Giornale Radio ASI del 5 aprile 2019

 ASI Giornale RadiogGiornale Radio ASI del 5 aprile 2019

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

 

Un saluto dalla redazione, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Tensione altissima in Libia. Il generale Khalifa Haftar, che continua a non riconoscere il governo nazionale, ha deciso ieri di lanciare improvvisamente “l’Operazione per la liberazione di Tripoli”. Le truppe della capitale, in cui risiede l’esecutivo guidato dal premier Fayez al – Serraj, si sono dette pronte a respingere la controparte. Riunione urgente alle 21, ora italiana, del Consiglio di sicurezza dell’Onu a New York. Tentativo di mediazione di Antonio Guterres che ha incontrato, oggi a Bengasi, il generale Haftar. “Lascio la Libia col cuore profondamente preoccupato. Spero che sia possibile evitare un sanguinoso conflitto”, ha scritto su Twitter il segretario generale delle Nazioni Unite subito dopo il faccia a faccia.

Il leader dell’opposizione del Venezuela, Juahn Guaidò, ha invitato i cittadini a manifestare domani presso il palazzo presidenziale, di Caracas, per chiedere le dimissioni del presidente Nicolas Maduro. Lo si apprende da fonti locali. La tensione quindi potrebbe crescere in tutto il paese.

 

Veniamo in Italia.

Mi preoccupa questa deriva di ultradestra a livello europeo con forze politiche che faranno parte del gruppo con cui si alleerà la Lega, che addirittura, in alcuni casi, negano l'Olocausto". Lo ha detto oggi Luigi Di Maio a margine di un incontro a Milano. “Noi creeremo - ha aggiunto il vicepremier - un gruppo unico e indipendente, al Parlamento europeo, con altri movimenti civici come il nostro e non staremo con queste ultradestre".

Chiusura positiva per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, ha concluso le contrattazioni odierne in rialzo dello 0,24% a 21.758 punti.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

Ultimi articoli

ITA, Rampelli (VPC-FDI): Se Draghi chiude accordo prima del voto, significa che c'e' un accordo inconfessabile

(ASI)"Il trasporto aereo di una nazione che gioca la sua economia sul marchio italiano, turismo, beni culturali, manifattura, enogastronomia, Made in Italy, è questione strategica e non può essere ipotecata ...

Lanzi e Croatti(M5S): "Parlamentarie, record partecipazione: M5S più vivo che mai"

(ASI) "La consultazione di ieri ha visto la partecipazione di 50.014 iscritti: il dato più alto di sempre per quanto riguarda la scelta delle liste politiche.

Maltempo: Coldiretti, gravi danni alle campagne

(ASI) Il maltempo con trombe d’aria, nubifragi, grandinate e precipitazioni violente si è abbattuto a macchia di leopardo su città e campagne distruggendo interi raccolti, di frutta e verdura, vigneti, ...

PNRR, Mollicone (Fdi) A Calenda: “Se PNRR rischia a dicembre colpa incapacitá Governo dei sedicenti “Migliori”, lasciano 434 decreti attuativi da emanare. Ci penserá il Governo di Centrodestra"

(ASI) “Segnalo a Carlo Calenda che se la rata di dicembre del PNRR è a rischio, non è certo a causa della destra, ma dell'incapacità del governo dei sedicenti migliori che non ...

Brambilla, Unione Cattolica: "Autunno caldo e inverno freddo" 

(ASI) Roma - "Questi sono i numeri del nostro Paese: il debito pubblico è salito nel mese di giugno a 2.766 miliardi di euro (dati Banca d'Italia), con un aumento di 11,2 miliardi ...

Flat Tax, Bitonci e Gusmeroli (Lega): Basta disinformazione della sinistra che non conosce la materia

(ASI) Roma – “Sulla flat tax leggiamo un sacco di bugie della sinistra. Sanno di perdere e si arrampicano sugli specchi, ma cosi non fanno il bene dell’Italia. Il nostro è ...

Diritto di Società: Il recupero crediti (A cura dell'avvocato Alesandro Di Dato)

Diritto di Società: Il recupero crediti (A cura dell'avvocato Alesandro Di Dato)

Istituto Friedman: preoccupazione per democrazia e stato di diritto in Moldova

(ASI) Roma - "Ultimamente seguiamo con preoccupazione lo sviluppo dello Stato di diritto nella Repubblica di Moldova, Stato che ha recentemente ottenuto lo status di candidato all'integrazione nell'Unione europea.

Il Fronte Comunista:  solidarietà ai lavoratori Eurospin della Regione Umbria

(ASI) Umbria - "Durante la crisi pandemica, la grande distribuzione organizzata ha continuato ad operare ininterrottamente per garantire alla popolazione l’accesso ai beni di prima necessità.

Crimea, esplode deposito munizioni. Russia: “È sabotaggio”

(ASI) A parere di Mosca si è trattato di un “sabotggio”. Non si placa la tensione in Ucraina, dove proseguono le ostilità. Un incendio, che ha causato l'esplosione di munizioni, è divampato ...