Giornale Radio ASI del 12 gennaio 2019

ASI Giornale RadiogGiornale Radio ASI del 12 gennaio 2019

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Parleremo, tra poco, delle altre notizie, ma dedichiamo l’apertura all’importante evento di domani a Perugia, dal titolo: “Dopo la manovra, quale Europa?”, promosso da Agenzia Stampa Italia e guidato dal nostro direttore Ettore Bertolini, ma ascoltiamo una sua breve presentazione..

Ricordo che l’ingresso è libero, così come lo sarà al Circolo dei Lettori di Torino, in via Bogino 9 lunedì 21 gennaio alle ore 18, la presentazione del libro intitolato: “A spasso per Montecitorio”, curato da Alberto Ciapparoni. L’autore e giornalista parlamentare di RTL 102.5 svelerà alcuni segreti del palazzo, che ospita la Camera dei deputati e gli aneddoti curiosi che riguardano i protagonisti della vita politica italiana. Parteciperanno all’iniziativa del giornalista radiofonico, intervenendo come relatori, anche il consigliere regionale Luca Cassiani e i parlamentari Osvaldo Napoli, Fabiana Dadone e Guido Crosetto.
Cambiamo argomento.

Manifestazione oggi “Si Tav” a Torino. “Siamo oltre 300.000”, annunciano gli organizzatori dell’evento in piazza Castello. Presenti anche la Cisl, i sindaci della Val Susa e alcuni imprenditori. “Ok al referendum, se lo chiede il territorio, ma il governo risolva le ambiguità”, dichiara il segretario del Pd Maurizio Martina. Annamaria Bernini, di Forza Italia, parla di “forte monito” all’esecutivo giallo – verde. Palazzo Chigi “faccia la scelta giusta”, è la richiesta del presidente dell’Unione Industriale di Torino Dario Gallina.


Forza Italia mobilita i propri militanti in tutto il paese il prossimo 26 gennaio, giorno del venticinquesimo anniversario della sua fondazione, per ribadire il proprio no alla Manovra economica del governo. Lo ha annunciato ieri il presidente Silvio Berlusconi in una lettera rivolta ai coordinatori del partito. “Indosseremo i gillet azzurri – ha scritto il Cavaliere – che, a differenza di quelli gialli, vogliono costruire e non distruggere”.

Ci spostiamo all’estero.
Paura a Parigi per l’esplosione, poco dopo le 9 di questa mattina, di una panetteria situata al pianterreno di un edificio nel cuore della città. Morti 2 vigili del fuoco intervenuti a causa della fuga di gas all’origine della deflagrazione. Ha perso la vita anche una cittadina spagnola che alloggiava in un hotel vicino al negozio. 30 i feriti, di cui 10 gravi tra cui una ragazza italiana di Trapani che lavora in un albergo della zona. Vi è, tra i 20 che non versano in serie condizioni, anche il cineoperatore della trasmissione “Cartabianca” Valerio Orsolini. E’ massima allerta, intanto, in tutto il paese d’oltralpe per le manifestazioni, in corso per il nono sabato consecutivo, dei Giubbotti Gialli. Segnalati scontri nella capitale francese.



Siria, forti esplosioni sono state udite ieri sera nei pressi dell’aeroporto di Damasco. E’ stato colpito un deposito di armi delle milizie di Hezbollah, alleate del governo e sostenute dall’Iran. E’ entrata in azione immediatamente, secondo l’agenzia di stampa Sana, la contraerea locale. Fonti non confermate parlano di tre soldati, dell’esercito del presidente Bashar al – Assad, feriti. L’attacco sarebbe stato compiuto da Israele, ma nessun commento ufficiale è giunto al momento da Tel Aviv.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.
.








Ultimi articoli

Elezioni Regionali, Crepaldi (ACE): l'Azione Cristiana Evangelica nel Lazio e in Lombardia voterà i candidati di Fratelli d'Italia

(ASI) In riferimento alle imminenti elezioni Regionali di febbraio che si svolgeranno nel Lazio e in Lombardia, A.C.E. dichiara che in base agli accordi raggiunti che ...

La partita Torino Udinese 1-0 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

La partita Torino Udinese 1-0 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Lancio europeo della dichiarazione del Regno di Bahrain. L'Istituto Milton Friedman ha preso parte al ricevimento di Roma

(ASI) L’Ambasciatore a Roma del Regno del Bahrain, Sua Ecc. Naser M. Y. Al Balooshi, ed il King Hamad Global Centre for Peaceful Coexistence hanno invitato l’Istituto Milton ...

Cuzzupi: l’UGL a confronto con il Presidente Occhiuto per costruire nuove prospettive di sviluppo!

(ASI) "Ci interessano poco le passerelle e i discorsi di circostanza soprattutto se al centro dell’analisi c’è una terra martoriata come la Calabria. L’incontro con il presidente Roberto ...

Economia Italia: Campania leader nella misura del "Resto al Sud". La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: Campania leader nella misura del "Resto al Sud". La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Venezuela, Maduro ha celebrato l’anniversario della Rivoluzione bolivariana

(ASI) Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha commemorato il 24esimo anniversario della Rivoluzione Bolivariana ricordando il giuramento del comandante Hugo Chávez nel 1999 e definendola “la rifondazione ...

Diritto & Società: Il lavoro Interinale (a cura dell'avvocato Alessandro Di Dato)

Diritto & Società: Il lavoro Interinale (a cura dell'avvocato Alessandro Di Dato)

Autonomia: Boccia a Fontana, fermate questo scempio. Non confondere la Costituzione con Alberto da Giussano

(ASI) “Il governo si è piegato alla peggior Lega. Quella di Fontana e Calderoli non è l’autonomia prevista dalla Costituzione ma quella deteriore contro l’uguaglianza, la scuola pubblica e la ...

Autonomia, Turco (M5S): Da Meloni neanche coraggio di presentarsi in conferenza stampa

(ASI) Roma - “Sapevamo della più totale inconciliabilità tra il centralismo 'patriottico' di Giorgia Meloni e le spinte autonomiste della Lega, ma constatare che la presidente del consiglio non ha ...

MIC - Misery Index Confcommercio  una valutazione macroeconomica del disagio sociale  

(ASI) Si riporta uno studio della Confcommercio che rileva che a dicembre l’indice di disagio sociale si attesta a 17,2 (-0,2 su novembre). La disoccupazione estesa si conferma all’8,7%. La ...