Giornale Radio ASI del 2 novembre 2018

ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 2 novembre 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
“Telefonata estremamente positiva”. E’ stato definito così il colloquio telefonico odierno tra il presidente americano Trump e il suo omologo cinese Xi. I due leader hanno concordato una bozza di intesa, da discutere in occasione del prossimo G20 in Argentina, volta a rafforzare gli scambi economici tra le loro nazioni, ha fatto sapere il portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, Lu Kang. Il disgelo arriva dopo le sanzioni commerciali imposte da Washington verso la controparte asiatica per pratiche sleali e la risposta simmetrica della diretta interessata. Le borse del continente e quelle europee hanno brindato alla notizia del possibile accordo, segnando rialzi consistenti. Differenziale tra i titoli italiani e tedeschi in ribasso sotto i 290 punti base.

L’America si prepara alle elezioni di mezzo termine, per il rinnovo del Congresso, di martedì prossimo e la questione migratoria rimane al centro della campagna elettorale. Il leader della Casa Bianca, Donald Trump, ha detto di aver ordinato l’invio di 15 mila soldati al confine col Messico per evitare l’arrivo dei numerosi migranti che si apprestano ad entrare nel territorio statunitense. Il tycoon ha ordinato ai militari di sparare in caso di aggressione. Forti polemiche, intanto, sull’amministrazione americana per lo spot elettorale, su questa tematica, in vista dell’appuntamento alle urne del prossimo 6 novembre. “Le donne non vogliono i migranti della carovana in America, ma vogliono stare sicure”, è il messaggio andato in onda sui principali media nazionali.

Veniamo in Italia.
Ancora maltempo, previsto per oggi, a causa delle correnti caldo – umide che determinano l’instabilità. Allerta rossa della Protezione Civile in Veneto, dove una frana ha ostruito, nel bellunese, la strada regionale 203. Isolati alcuni comuni nei pressi della zona interessata dallo smottamento. “Siamo in ginocchio. Abbiamo chiuso tutte le scuole. Se non interveniamo velocemente, con finanziamenti rapidi, le nostre valli si spopoleranno”, è l’allarme del presidente della regione Luca Zaia. Preoccupazioni, intanto, anche in altre parti del nostro paese. Allarme arancione, infatti, per le avverse condizioni meteo in Lombardia, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Abruzzo, Molise e Sicilia.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

 

Ultimi articoli

L’eroe irredento della Brigata Sassari: Guido Brunner

(ASI) – Padova. Il nuovo libro di Stefania Di Pasquale, fresco di stampa per i tipi di Ravizza Editore, ha il merito di ricostruire la biografia di Guido Brunner, il quale, ...

Digitale. Convegno al Senato sulla intelligenza artificiale in vista del provvedimento annunciato dal sottosegretario Butti in arrivo in Parlamento

(ASI) Si è svolta, presso la Sala "Caduti di Nassirya" del Senato della Repubblica, la conferenza dal titolo, "IA: Innovazione ed Etica nel Cuore della Rivoluzione Digitale", promossa dalla Senatrice Cinzia ...

Bonus studenti 2024: tutti gli aiuti previsti

(ASI) Nel 2024 sono dodici i bonus studenti attivi, dedicati a coloro che studiano. Sono le famiglie, degli studenti minori a dover fare richiesta, altrimenti, se gli studenti sono maggiorenni, possono ...

Festival del giornalismo, per Forza Nuova è il festival del pensiero unico

(ASI)"Forza Nuova e Lotta Studentesca di Perugia ha voluto salutare il Festival del Giornalismo di Perugia con un’azione politica in centro storico, nell’ultimo giorno della sua edizione.

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "La grande finanza di Soros che depredò l’Italia, finanzia politici che si accaniscono contro di me” 

(ASI) "La verità viene sempre a galla. In molte occasioni la deputata del Partito Democratico Rachele Scarpa si è accanita contro di me, con ipocrite strumentalizzazioni e petizioni di scarso ...

Tanti hanno costruito il loro futuro sul martirio: forse c'è speranza anche per i palestinesi

(ASI) La storia è disseminata di episodi che fanno riferimento diretto o indiretto al martirio, cioè alle persecuzioni subite da singole persone o da interi popoli, a causa di poteri religiosi ...

Il pellegrinaggio di una volta dal canonico e il listino prezzi di oggi: l’involuzione della caccia al voto di molti politici

(ASI) Colpito dalle notizie di indagini dei Pm di mezza Italia per il voto di scambio, mi tornano in mente le modalità dei politici nei tempi andati, che sono ...

Crediti d’imposta, Cataldi (commercialisti): “Strumento da migliorare, non eliminare”

(ASI) “La sospensione del credito di imposta per i beni strumentali nuovi 4.0 e quello per le attività di R&S, emersa dapprima con la pubblicazione del decreto “blocca agevolazioni” ...

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Energia, Federconsumatori: altro che mercato libero, si va verso il mercato del libero abuso. Nel settore del gas aumentano prezzi e speculazioni. Nuovo primato raggiunto: +6.862 euro annui.

(ASI) "L’Antitrust ha definito ieri come un vero e proprio tsunami quello che sta avvenendo nell’ambito dell’energia, a danno degli utenti. Un uragano fatto di scorrettezze, abusi, ...