Sardegna, Licheri(M5S): "Il Centrodestra ci ha dato una grossa mano scegliendo Truzzu. Todde competente e brava ma è stata l'ultimissima scelta"

(ASI)“Che il centrodestra ci abbia messo del suo, mi pare indubitabile. Ci hanno dato una grossa mano, non solo perché in questi cinque anni il centrodestra ha veramente fatto scempio della Sardegna, ma anche perché il governatore scelto è finito ultimo nel ranking dei governatori d’Italia. E non parliamo ovviamente delle indagini giudiziarie, dei sequestri di beni, smarrimenti di computer, rimpatri o crisi di maggioranza”. 

 
Così ha dichiarato, in merito ai recenti risultati delle elezioni regionali in Sardegna, Ettore Licheri, parlamentare del M5S, durante ‘L’Italia s’è desta’, programma di Radio Cusano Campus condotto dal Direttore Gianluca Fabi e dalla giornalista Roberta Feliziani.
 
E proprio sulla neoeletta Alessandra Todde, il parlamentare cinque stelle ha continuato dicendo: “Di Alessandra Todde ne avete visto la competenza ed è stata bravissima a combinare la sua competenza con il suo essere donna nuorese”, ha sottolineato Licheri. “Le donne di Nuoro sono straordinariamente intelligenti, tenere e soprattutto lungimiranti”.
 
In merito poi alla scelta del candidato, Licheri ha voluto però precisare che non si è trattato di una scelta maturata da tempo, anzi “è stata proprio l’ultimissima scelta, perché sapevo che se per caso avessimo iniziato il toto scommesse sulla figura del candidato o della candidata probabilmente avremmo messo a repentaglio anche il tavolo programmatico”, ha spiegato. “Dopo aver trovato l’intesa e abbiamo valutato tutti i curricula che potevano, in qualche modo, interpretare la figura del governatore ed è venuta fuori questa donna che ha 2 lauree, che parla 4 lingue, che è una manager, che è tre le cinquanta donne più influenti nel settore dello sviluppo tecnologico e con esperienza di governo. Abbiamo comparato il suo curriculum con altre ipotesi e la Todde ha vinto”.
 
Sull’alleanza con il Partito Democratico, Licheri ha continuato: “Spero che la Sardegna abbia sancito un metodo valido anche per il futuro. Un metodo che ha visto un insieme di forze che, prima di tutto, hanno iniziato a individuare un terreno comune d’impegno, ossia la difesa dei sardi. Quindi le fusioni, gli esperimenti, il mettiamoci insieme così, non funzionano. Ma quando c’è un vero lavoro di coalizione l’elettore se ne accorge, perché il progetto diventa immediatamente serio e credibile”.
 
Riguardo, invece, un possibile spazio per Azione e Calenda: “Quello che distingue il centrodestra dal centrosinistra è che loro non hanno diversità, non hanno aspetti distintivi” ha sottolineato Licheri. “Ovviamente mi attengo a quello che è il loro costrutto ideale, perchè la bellezza del centrodestra è che il potere li rende uniti e tutti uguali. La sinistra non è così, la sinistra è capace di andare in Sardegna con un suo esponente e di grattare l’8% a una coalizione di sinistra sapendo benissimo che avrebbe fatto perdere la destra. Quindi, non è che le differenze adesso tra il PD sardo e il M5S sardo non ci sono, continuano a esserci e ci saranno sempre sulla politica estera, sulla pace, sul concetto di transizione ecologica. Però la politica serve a risolvere i problemi della gente. Per cui sediamoci e troviamo la soluzione”, ha dichiarato il parlamentare cinque stelle.
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

L’eroe irredento della Brigata Sassari: Guido Brunner

(ASI) – Padova. Il nuovo libro di Stefania Di Pasquale, fresco di stampa per i tipi di Ravizza Editore, ha il merito di ricostruire la biografia di Guido Brunner, il quale, ...

Digitale. Convegno al Senato sulla intelligenza artificiale in vista del provvedimento annunciato dal sottosegretario Butti in arrivo in Parlamento

(ASI) Si è svolta, presso la Sala "Caduti di Nassirya" del Senato della Repubblica, la conferenza dal titolo, "IA: Innovazione ed Etica nel Cuore della Rivoluzione Digitale", promossa dalla Senatrice Cinzia ...

Bonus studenti 2024: tutti gli aiuti previsti

(ASI) Nel 2024 sono dodici i bonus studenti attivi, dedicati a coloro che studiano. Sono le famiglie, degli studenti minori a dover fare richiesta, altrimenti, se gli studenti sono maggiorenni, possono ...

Festival del giornalismo, per Forza Nuova è il festival del pensiero unico

(ASI)"Forza Nuova e Lotta Studentesca di Perugia ha voluto salutare il Festival del Giornalismo di Perugia con un’azione politica in centro storico, nell’ultimo giorno della sua edizione.

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "La grande finanza di Soros che depredò l’Italia, finanzia politici che si accaniscono contro di me” 

(ASI) "La verità viene sempre a galla. In molte occasioni la deputata del Partito Democratico Rachele Scarpa si è accanita contro di me, con ipocrite strumentalizzazioni e petizioni di scarso ...

Tanti hanno costruito il loro futuro sul martirio: forse c'è speranza anche per i palestinesi

(ASI) La storia è disseminata di episodi che fanno riferimento diretto o indiretto al martirio, cioè alle persecuzioni subite da singole persone o da interi popoli, a causa di poteri religiosi ...

Il pellegrinaggio di una volta dal canonico e il listino prezzi di oggi: l’involuzione della caccia al voto di molti politici

(ASI) Colpito dalle notizie di indagini dei Pm di mezza Italia per il voto di scambio, mi tornano in mente le modalità dei politici nei tempi andati, che sono ...

Crediti d’imposta, Cataldi (commercialisti): “Strumento da migliorare, non eliminare”

(ASI) “La sospensione del credito di imposta per i beni strumentali nuovi 4.0 e quello per le attività di R&S, emersa dapprima con la pubblicazione del decreto “blocca agevolazioni” ...

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Energia, Federconsumatori: altro che mercato libero, si va verso il mercato del libero abuso. Nel settore del gas aumentano prezzi e speculazioni. Nuovo primato raggiunto: +6.862 euro annui.

(ASI) "L’Antitrust ha definito ieri come un vero e proprio tsunami quello che sta avvenendo nell’ambito dell’energia, a danno degli utenti. Un uragano fatto di scorrettezze, abusi, ...