A Napoli il Fronte del Dissenso sceglie il suo candidato: Stefania Aversa

(ASI) ‘Stefania Aversa l’esponente delle piazze napoletane del dissenso correrà a Napoli nel Collegio Napoli 1 , aderendo al Manifesto dei Valori per L’Italia Libera.

Un pensiero forte da sostenere qualsiasi sia lo schieramento che si scelga perché questo è un patto d’amore.” così ha commentato Stefania Aversa la sua adesione al Manifesto che vede tra i firmatari l’Avv. Prof. Carlo Taormina e l’Avv. Nicola Trisciuoglio.

Infatti il Manifesto dei Valori per l’Italia Libera ha visto la luce ieri a Roma.

Per molte persone questa proposta di un Pensiero Forte da contrapporre alla società liquida non sarebbe mai potuta essere messa in piedi. Per poter guardare al futuro non solo con la speranza, ma con la fiducia chi si mette in azione, c’era bisogno che alcuni uomini prendessero il coraggio di dire quali fossero i punti chiave su cui poter costruire un percorso culturale e quindi anche politico.

In questo clima generale, in cui il Golpe Globale sta portando avanti la sua offensiva per condurci al Great Reset non potevamo che mettere insieme più battaglie, che hanno un denominatore comune. Ecco perché non avremmo mai potuto consegnare il dissenso in mano ad una coalizione di cui non condividessimo la proposta generale.

La prima parola chiave del Manifesto dei Valori è Pace.

Basterebbe dire “basta guerra”, ma se volessimo scendere nel particolare dovremmo per forza declinarla come l’uscita dall’Unione Europea, dall’ONU, dalla NATO così come dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, tutti organismi che hanno creato, foraggiato e innescato guerre, in un modo o nell’altro, nel passato quanto nel presente.

Libertà. Quale parola più bella! Basta con i distanziamenti, le mascherine o i trattamenti sanitari obbligatori, senza un vero consenso informato. Dobbiamo rifiutare lockdown ed emergenze, che costituiscono la nuova modalità di esecuzione dell’agenda politica. E poi la richiesta, a latere, di verità e giustizia sulla campagna vaccinale imposta. Non siamo medici. Chiediamo, però, che emergano le responsabilità. Rivendichiamo la libertà di parola, che in questo Paese sta diventando un optional.

Giustizia. Vogliamo la riforma della Giustizia, con la conseguente separazione delle carriere, così come la responsabilità civile e penale per i giudici. Voler giustizia significa anche ristabilire una cultura del lavoro, del sociale.

Come non parlare di Sovranità Monetaria, con la proposta di tornare a ciò che la Banca d’Italia era prima del 1981: proprietà dello Stato e, quindi, del Popolo. Vogliamo poter stampare moneta non a debito, come avviene oggi, che non sappiamo nemmeno di chi siano gli euro che acquistiamo!

Lavoro come caposaldo di un’Italia Libera e sovrana, per ridare dignità a uomini e donne che ogni giorno ne stanno perdendo il diritto. Con l’avvento e l’abuso delle nuove tecnologie, sempre più persone si stanno allontanando e perdendo la speranza in questo mercato del lavoro.

Per la prima volta nella storia democratica di questo Paese, uomini liberi si mettono insieme dando priorità al valore del Programma. È un atto rivoluzionario, specialmente se lo confrontiamo a chi si sta mettendo insieme soltanto per poter accedere ad una poltrona ben retribuita in Parlamento. Questa è la vittoria delle storie personali che si uniscono in un grande cammino di unità.

A breve prenderà vita attiva questa forma associativa. Non sarà un cartello elettorale. Non sarà un partito. Non sarà un movimento. Sarà un grido forte e chiaro, per l’Italia Libera, basato sui principi cardine appena esposti.

Non chiedetevi cosa faremo noi, andando in questa direzione. Dovete solo chiedervi se voi avrete scelto di continuare a lamentarvi per come stanno andando le cose oppure se prendere la decisione di mettervi a disposizione di questo cammino autenticamente rivoluzionario.' Così in una nota il comitato elettorale a sostegno della candidatura di Stefania Aversa.

Tags
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Ferragosto: Coldiretti/Ixè, 1 italiano su 2 Iin viaggio per "Capodanno" estate

(ASI) Un italiano su due (50%) ha deciso di trascorrere Ferragosto fuori casa mettendosi in viaggio per raggiungere parenti o amici, andare in vacanza al mare, in campagna e in montagna ...

Formazione, Fondazione Astrea continua a crescere: nasce a Reggio il primo "Polo didattico" calabrese

(ASI) Reggio Calabria - Riceviamo e pubblichiamo - Continua l’incessante opera di espansione territoriale per Fondazione Astrea, l’ente di Formazione per i giovani che si accingono ad affrontare ...

Serie A Al via il campionato, ma con tante incognite. La riflessione di Sergio Curcio

Serie A Al via il campionato, ma con tante incognite. La riflessione di Sergio Curcio

Alitalia/Ita, Rampelli (VPC-FDI): il presidente Draghi non ha la legittimità a chiudere l’operazione. Risanare con la vendita ci riusciva anche Paperino

(ASI) “Alitalia non va venduta per una serie di motivi. Il principale è che c’è un business sul trasporto italiano, ed è la ragione per la quale sia la Francia sia la ...

Valdegamberi (Consigliere Regionalee Veneto): “Vi sono attività economiche nel Veneto che chiudono per gli eccessivi costi energetici mentre l’Eni moltiplica per 7 i propri utili sull’energia.

 (ASI) Negli ultimi mesi l’inflazione, provocata soprattutto dai costi energetici, è cresciuta in modo esponenziale diventando una delle principali preoccupazioni. I principali responsabili sono i governi europei che hanno ...

Napoli, un'estate da tutto esaurito. La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Napoli, un'estate da tutto esaurito. La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Alitalia. Ruspandini (FdI): Calenda conferma di essere contro l'interesse nazionale

(ASI) "Calenda non si smentisce e non perde occasione per assolvere il ruolo che più lo rappresenta: fare gli interessi delle altre nazioni prendendo le pacche sulle spalle dai giornaloni ...

Elezioni, Gasparri: da Berlusconi nessun assalto, solo parole chiare su elezione popolare Presidente della Repubblica

(ASI) “Berlusconi ha detto una ovvietà e i privi di voti e di argomenti urlano come ridicoli ossessi, paventando un fantomatico ‘assalto alle istituzioni’. Il centrodestra è da sempre favorevole alla ...

Maltempo: piogge e temporali al Centro e al SuD. Allerta gialla in 10 regioni

Nella giornata di domani un nucleo depressionario freddo transiterà da Nord verso Sud lungo le aree balcaniche determinando condizioni di instabilità su gran parte delle nostre regioni centrali peninsulari e ...

Lancio sassi in A1, Ravetto (Lega) “Episodio gravissimo, solidarietà a Claudia Gobbato e alla sua famiglia”

(ASI) Roma - “Solidarietà alla collega Claudia Gobbato, a suo marito e ai loro flgli di 5 anni e sei mesi, che mentre andavano al mare sono stati fatti bersaglio dal ...