Foto Crepaldi Giorgia Meloni(ASI) Roma - “L’ elezione del nuovo presidente della Repubblica assumerà, quest’ anno, un significato particolarmente rilevante a causa della crisi, senza precedenti nella Storia repubblicana, che sta coinvolgendo la nostra democrazia. Il prossimo leader del Quirinale sia un uomo saggio, timorato di Dio e in grado di ristabilire la divisione,

tra i tre poteri dello Stato, persa da Sergio Mattarella nel momento in cui è iniziata la pandemia provocata dal Covid. Il ruolo, del futuro numero uno del Colle, non sia ridotto a quello di un semplice notaio che si limita a firmare, quanto arriva da Palazzo Chigi, senza i dovuti controlli di costituzionalità dei provvedimenti”. Lo dichiara in una nota il presidente di Azione Cristiana Evangelica,  Adriano Crepaldi, associazione radicata in 20 regioni, 35 province e in contatto con molte delle 6.010 chiese evangeliche e altre confessioni cristiane in Italia (cattolici, ortodossi e anglicani). La collaborazione tra  A.C.E.  e Fratelli d’ Italia è in corso dal 2015.

Tags

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.