Aggressioni in Duomo. Rauti (FdI): allibiti per silenzio Comune Milano e governo. Ognuno si assuma responsabilità per quanto accaduto

(ASI) “Le gravissime violenze sessuali di gruppo ai danni di alcune giovani donne, verificatesi a Piazza Duomo a Milano durante la notte di Capodanno, inizialmente sono passate quasi inosservate e rimaste avvolte nel silenzio.

È soltanto a distanza di giorni che stanno emergendo gli elementi di una serata agghiacciante e che richiama alla memoria quanto accaduto in Germania, a Colonia nella notte di Capodanno del 2016, quando centinaia di arabi e nordafricani, divisi in gruppi organizzati, aggredirono, molestarono e violentarono circa 90 donne. La Procura di Milano ha avviato le indagini ed attraverso i filmati e le testimonianze si spera che i responsabili siano individuati e puniti per gli atti di violenza sessuale di gruppo. La situazione non è ulteriormente degenerata soltanto per l’intervento delle Forze dell’ordine, che hanno dovuto affrontare e fronteggiare un branco di stranieri a caccia di donne da molestare; un rituale quello delle violenze sessuali, diffuso nei paesi di origine degli extracomunitari ripresi nei filmati. Una consuetudine da celebrare nelle ricorrenze in cui, nel calendario islamico, si chiude il mese di digiuno. I filmati di quella notte sono sconvolgenti, per le scene di violenza e per l’impunità ostentata dai predatori sessuali, per cultura abituati alla sottomissione ed alla subalternità femminile. E lascia allibiti anche il silenzio dei vertici istituzionali comunali di Milano e di quelli del governo nazionale che, al di là delle dichiarazioni di generica condanna dei fatti, non si sono assunti le dovute responsabilità. Fratelli d’Italia ha già annunciato che presenterà un’interrogazione al ministro dell’Interno in relazione a quanto accaduto a Milano la notte di Capodanno, in cui si sono registrate risse, aggressioni e appunto molestie e violenze sessuali, in un contesto in cui, peraltro, per contrastare la diffusione della pandemia erano state vietate le feste di piazza e ogni forma di assembramento pubblico”.
Lo dichiara in una nota la senatrice di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti, responsabile del Dipartimento Pari opportunità, Famiglia e Valori non negoziabili.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Medicus 2022 incontra la medicina. Relatori d’eccezione in campo sanitario per trattare il tema dell’invecchiamento

(ASI) Foligno. “Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno”, nella serata di venerdì 20 maggio, ha incontrato la medicina e i suoi rappresentanti. I contenuti su cui i relatori hanno spaziato hanno ...

Lo Ayatollah iraniano Khamenei ai giovani dell'Occidente

(ASI) Teramo - Lo scorso 7 di maggio 2022 ho moderato, in qualità di giornalista, un convegno tenutosi a Teramo sull'Islam Sciita alla presenza degli esponenti dell'Associazione Islamica Imam Mahdi, caratterizzata per ...

Torino Roma 0-3 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Torino Roma 0-3  vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Ad Oromare incontro sul settore orafo promosso da CNA

(ASI) Il settore orafo come leva di promozione e sviluppo del Made in Italy, partendo dalla culla dell’oreficeria: Napoli e il suo Borgo Orefici. Ma anche e soprattutto confronto ...

Umbria. Presentato in Regione il settimo Torneo Della Pace. Repace: "Manifestazione importantissima dato il particolare periodo storico"

   (ASI) Perugia. La pandemia ne ha messo a dura prova negli ultimi due anni il regolare svolgimento ma alla fine ha vinto la voglia di non mollare. Così ...

Zelensky sta diventando troppo pretenzioso e scortese con l'Europa

(ASI) Fin dai primi giorni dell'invasione russa, l'Ucraina ha sentito il sostegno dell'Europa, sia morale che materiale. Fin dalle prime settimane, i Paesi dell'UE hanno accolto diversi milioni di rifugiati ...

Medicus 2022, a Palazzo Trinci, Gentile da Foligno incontra i medici e la popolazione.

(ASI)Foligno - Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno sta riscuotendo un grande successo. Un programma ambizioso ideato e realizzato dal dott. Moreno Finamonti, presidente dell' presidente ...

Dl Concorrenza. Paolo Capone, Leader UGL: "Serve accordo di buon senso a tutela dei lavoratori e delle imprese balneari"

(ASI) "Il Governo ascolti le istanze dei lavoratori e delle imprese balneari, un comparto di fondamentale importanza per la promozione del turismo e la tutela del patrimonio paesaggistico del nostro ...

Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno. La prima giornata si chiude con la lezione d'arte di Vittorio Sgarbi e i propositi socio-culturali di Monsignor Paglia

(ASI) Giovedì 19 maggio, dalle ore 17:00, Foligno ha omaggiato due illustri personaggi che, presso il centralissimo Palazzo Trinci, sono intervenuti sulla tematica che “Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno” si propone di ...

"Medicus 2022 incontra le Scuole. Scelte le tre migliori poesie degli studenti a tema invecchiamento. Incontro con la scrittrice e poetessa Edith Bruck.

(ASI) Foligno. Oggi, in data 19 maggio, è stato inaugurato a Palazzo Trinci l’evento “Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno”, la tre giorni in memoria appunto di Gentile da Foligno, illustre medico ...