prof Ornella Cuzzupi(ASI) “Finita la sbornia elettorale e definita la Giunta, ora tocca al neo presidente Occhiuto indicare e creare i presupposti giusti per sollevare le sorti della nostra terra”. Sintetizza in questo modo la situazione il Segretario Generale UGL Calabria, Ornella Cuzzupi, che pone l’accento sulle cose da fare e sui tempi con cui devono essere realizzate.

Il momento dei buoni propositi è finito, ora tocca metter mano con realismo alle cose da fare e comprendere su quali obiettivi dirigere l’azione politica. La Giunta Occhiuto deve dare subito un segnale concreto relativo alle intenzioni che intende portare avanti. Il popolo calabrese – continua l’esponente UGL – ha necessità di meno chiacchiere e più fatti. Tre devono essere i canali sui quali orientare l’azione di governo del territorio: il lavoro, la sanità e l’organizzazione dei servizi per il cittadino. In questi temi è racchiusa la sfida che occorre cogliere e vincere”.

Ma il Segretario Cuzzupi non si limita alle affermazioni di principio: “Il Lavoro non può prescindere dalla promozione del territorio e dalla capacità di creare i presupposti di una legalità basata sulla fiducia nelle istituzioni. Questi elementi uniti agli investimenti pubblici e, laddove possibile, a quelli privati devono creare opportunità produttive e la ricchezza che ne scaturisce deve essere reinvestita sul territorio. La salute, soprattutto in questo drammatico periodo, non può essere gestita in maniera approssimativa. Occorre che la rete sanitaria pubblica sia potenziata e le stesse strutture private fungano da valido supporto a una regia tesa a creare un polo sanitario affidabile e di tutto rispetto, questo anche considerate le professionalità presenti. La nomina a Commissario Straordinario offre al Presidente Occhiuto la possibilità di agire con determinazione e con la necessaria forza di interlocuzione. Vi è poi la questione di riorganizzare e rendere efficienti i servizi ai cittadini. Un tema troppo spesso oggetto di superficialità e che, invece, riveste un’importanza fondamentale per la crescita della regione”.

Da parte nostra - chiarisce Ornella Cuzzupi - siamo disponibili, da subito, a fornire idee e sostegno per un Piano di ripresa concreto e fattibile. Tutto il resto, compreso le solite, italiche, sceneggiate del fare, non ci interessano. La Calabria, lo abbiamo detto più volte, merita rispetto!

 

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.