maresca(ASI) "In un’intervista di ieri ad Anteprima24, Berardo Impegno, uno degli uomini più vicini a Manfredi, parla di una Napoli divisa tra 'élite e plebe'. Noi pensavamo che la sinistra fosse ferma a 30 anni fa. Oggi scopriamo che è ferma a 300 anni fa.
Questa divisione 'élite - plebe' è ridicola: esistono i napoletani, che sono tutti miei concittadini, senza distinzioni. Manfredi resti pure nella sua élite da salotti buoni da 'sinistri' al caviale. A Napoli pensiamo noi". Lo scrive su Facebook Catello Maresca, candidato sindaco di Napoli con il sostegno del centrodestra.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.