Tiboni (MIC): "una caccia alle streghe: 51.000.000 di tamponi per scovare positivi e intimazioni a chi tutela la libera scelta vaccinale"

Tiboni streghe(ASI) "Sembra di ritornare indietro nel tempo, esattamente nel 1300 in cui si diffuse l’idea che le streghe fossero una minaccia per il mondo: oscure presenze che agivano per conto del demonio, e che dovevano quindi essere stanate e uccise. Il paragone è forte, ma la condotta di oggi nella ricerca dei positivi e l’imposizione alla vaccinazione, in questa falsa pandemia, volge in questa direzione.

 Una strage che attraversò tutta l’Europa e durò per oltre 4 secoli.  Nel 1326 la Chiesa dichiarò la stregoneria simile all’eresia: entrambe le pratiche dovevano perciò essere debellate. Mentre un secolo dopo, nel 1487, due frati domenicani pubblicarono “Il martello delle streghe”, un vero e proprio manuale dedicato alla stregoneria: la fortuna del testo fu enorme, scatenando processi in tutta Europa. Il 1782 fu l’anno dell’ultima vittima della caccia alle streghe una donna di nome Anna Goldi venne condannata nella Svizzera calvinista. Essere mendicanti, adultere o poco socievoli, avere del latte o burro andato a male in casa, un neo o una voglia particolare, bastava per subire un processo per stregoneria. A queste premesse si riconducono oggi le gravissime dichiarazioni di Matteo Bassetti, (di cui alleghiamo lo screenshot*) medico infettivologo direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova, riportate dal giornalista Cesare Sacchetti. Il medico spara a zero anche nei confronti della propria categoria, sono sue le parole: ’'Se per gli operatori sanitari è stato introdotto l’obbligo di vaccinarsi, anche in questo caso è necessaria una legge che punisca chi prende posizione contro i vaccini. Questa gente va trattata come abbiamo trattato negli anni settanta i terroristi. Vanno fermati subito per il bene del nostro Paese e del nostro sistema sanitario’. Riteniamo quanto espresso da Bassetti di una gravità assoluta, paragonare chi tutela il proprio diritto alla libera scelta vaccinale ad un terrorista è inaccettabile, supera qualsiasi limite di decenza e di buon senso, soprattuto se a pronunciare queste parole è un medico. Non possiamo come organizzazione politica restare indifferenti ad esternazioni che violano l'art. 32 della costituzione, la risoluzione 2361 della Corte Europea ed i diritti internazionali derivanti dalla Convenzione di Oviedo e Codice di Norimberga. Il decreto legge emesso dal Governo Draghi al fine di impone l’obbligo vaccinale a medici e operatori sanitari, pena l'assegnazione a diverse mansioni fino alla sospensione della retribuzione, volge verso una pericolosa deriva, che potremmo meglio definire una vera e propria caccia alle streghe. Sono 51.202.838 i tamponi effettuati nell’arco di oltre 12 mesi (di cui alleghiamo l’aggiornamento casi Covid-19*) una vera e propria caccia ai positivi, oltre che un business vero e proprio per il Sistema Sanitario Nazionale. Il documento che quotidianamente ci aggiorna sui casi Covid-19 ci dice che il dato di incremento giornaliero è pari a 10.680 casi, dato che rapportato ai 60,36 milioni di abitanti è pari allo 0,000176%. Mentre si stimano senza alcuna certezza, vista la poca attendibilità dei tamponi dichiarata da più fonti tra cui l’OMS i 3.678.944 casi positivi, pari allo 0,0609% della popolazione Italiana. Su questi dati il Governo Draghi continua ad imporre misure coercitive nei confronti del proprio popolo, nonché a mantenere in stallo l’intera economia italiana." Lo scrive in una nota il Coordinatore Nazionale del Movimento Italia nel Cuore (MIC) Mauro Tiboni.

 

Note

Dichiarazioni di Matteo Bassetti

**Allegato file Aggiornamento casi Covid-19  Aggiornamento_casi_Covid-19_copy.pdf

***ASI precisa: la pubblicazione di un articolo in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o di chi ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento trattato, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Il Messico al tempo della guerra in Ucraina: il  trasformismo di Obrador

(ASI) Cancun (Messico) - L'ambasciata russa in Messico ha, da pochi giorni, ringraziato il presidente Andrés Manuel López Obrador (AMLO), dopo le critiche che questi ha espresso ...

Rifiuti, Costa(M5S): discariche scoperte grazie intercettazioni telefoniche e ambientali, escluderle significa rinunciare a trovare responsabili

(ASI) Roma - “La Commissione sul Ciclo dei Rifiuti fu una splendida intuizione del 1997. Oggi si arricchisce di nuove e importanti competenze, anche sulle Agromafie e le Zoomafie divenendo, così, ...

Governo. De Carlo (FdI): nei primi 100 giorni iniziato il percorso per riportare settore agroalimentare al centro

(ASI) "Nei primi 100 giorni del suo operato il governo Meloni ha avviato un chiaro percorso che intende rimettere al centro il settore agroalimentare italiano", lo dichiara il presidente della XI° ...

Sanità, Scibetta (Lista Civica “Francesco Rocca Presidente”): “Dare la giusta centralita’ ai medici di base per contrastare i tempi di attesa nelle struttre ospedaliere”

(ASI) “Ritengo  che la criticità maggiore nella sanità sia nel fatto che non viene data la giusta centralità ai medici di base. Solamente rimettendo al centro del processo sanitario ...

La parola alle persone: l’Unione europea vista dai cittadini

(ASI) Bruxelles – Prima di essere un’istituzione aspirante a ricoprire un ruolo rilevante nel complesso scenario internazionale, l’Ue è innanzitutto un’unione di Stati. Come tale, ogni giorno la sua ...

Comune Perugia, Mencaglia (FDI): carne sintetica non è progresso. Approvata mozione in difesa del nostro patrimonio alimentare

(ASI) Perugia - Lotta senza sconti al cibo sintetico in difesa del nostro patrimonio alimentare e di uno stile di vita sano, legato alla dieta mediterranea, riconosciuta come patrimonio immateriale ...

Torino, Roma, Napoli e Palermo Italia Libera il popolo della resistenza si riunisce. Italia Libera: il 4 febbraio è per l'unità del fronte del dissenso.

(ASI)  "Torino, Roma, Napoli e Palermo non sarà solo un Cineforum e dei convegni, ma sarà il giorno del dissenso. Perché non saremo solo noi, ma altre realtà, tanti ...

Serie A: mentre il Napoli vola, le altre affondano tra illeciti e scandali. Il Punto sul campionato di Sergio Curcio

Serie A: mentre il Napoli vola, le altre affondano tra illeciti e scandali. Il Punto sul campionato di Sergio Curcio

Ministro dell’interno Piantedosi: nostre forze dell’ordine hanno grandi capacità investigative in scenari operativi complessi

(ASI) “L’operazione di oggi, condotta dalla Polizia di stato con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Ancona, testimonia le grandi capacità investigative delle nostre forze dell’ordine ...

Docente negazionista, Valditara: “Negare l’Olocausto incompatibile con qualsiasi ruolo pubblico”

(ASI) “Sulla vicenda del professore di un Itis milanese che ha interrotto una rappresentazione teatrale sulla Shoah, il Ministero, attraverso l’ufficio scolastico territoriale, si è subito attivato chiedendo una relazione ...