×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Alberto Goffi (UDC)  sfida Equitalia

ALBERTO GOFFI–EQUITALIA, ORMAI E’ SCONTRO

Il Consigliere Regionale dell’UDC, oggetto di querela da parte dell’Agente della Riscossione, passa al contrattacco

L’avvocato-simbolo della protesta anti-Equitalia, autore di un libro sul tema dal titolo “E’ Qui L’Italia?” (Ananke Edizioni) , interverrà in diretta a “Il Punto” su Radio GRP con Maurizio Scandurra

(ASI) Si preannuncia esplosiva la puntata di giovedì 27 ottobre de “Il Punto”, il talk show radiofonico condotto da Maurizio Scandurra con la partecipazione di Silvio Ceccarelli e i contributi del giornalista Mauro Tezzo in onda su Radio GRP, la prima radio del Piemonte, ogni lunedì e giovedì sera in diretta dalle 21.00 alle 23.00 sui 99.3 in FM, e interamente dedicato a temi di attualità, economica, politica, cultura e spettacolo.

Protagonista della trasmissione la querelle di pubblico dominio scatenatasi tra Alberto Goffi (www.albertogoffi.com), Consigliere Regionale del Piemonte per l’UDC nonché avvocato-simbolo della protesta nazionale anti-Equitalia, e la Società pubblica di Riscossione.

Il 21 ottobre scorso, si legge in una nota diramata dal proprio Ufficio Relazioni Esterne, “Equitalia ha dato mandato ai legali di tutelare la propria immagine nelle sedi giudiziarie competenti, nei confronti di Alberto Goffi, autore del libro "E' Qui l'Italia”. E ancora: “Si intende procedere in quanto i riferimenti contenuti nel libro e gli attacchi cui è stata oggetto Equitalia (…) sono basati su presupposti privi di fondamento e inducono alla delegittimazione di chi ha il compito istituzionale di riscuotere le tasse”.

Secca la replica di Alberto Goffi: “Il Presidente di Equitalia, Attilio Befera, intende contrastare non solo un sacrosanto diritto democratico, ma un preciso dovere di un consigliere regionale che esercita il proprio mandato elettivo, difendendo i cittadini e denunciando le storture delle procedure di riscossione attivate dalla società pubblica Equitalia, riassunte nel libro “E’ Qui l’Italia?”, con gravi ripercussioni su imprese e famiglie".

Per poi proseguire:"Sono grato, in ogni caso ad Attilio Befera per l’opportunità di poter illustrare dettagliatamente ai magistrati l’operato di Equitalia Nord, dei suoi incaricati e i suoi metodi di riscossione".

Sul tema interviene anche Maurizio Scandurra, fra l’altro nella duplice veste di conduttore del programma e curatore del libro di Alberto Goffi. “In trasmissione manterrò piena imparzialità e obiettività di giudizio, come si conviene al mio ruolo di giornalista e nel rispetto della linea editoriale di Radio GRP che mira solo a fare una corretta informazione e non opinione”.

Per poi concludere: “Nonostante le accuse mosse,E’ Qui L’Italia?” è un libro ampiamente documentato, le cui fonti sono oggettive e ben espresse nel corso dell’intera narrazione e sempre evidentemente indicate nel testo, dunque facilmente accessibili e verificabili a chiunque. Non è questione di punti di vista qui, bensì di fatti reali e comprovati”.

Scandurra informa inoltre di aver interpellato telefonicamente questa mattina, per via di un corretto bilanciamento di informazione, Angelo Coco - Direttore Centrale Servizi Enti e Contribuenti di Equitalia Spa, cui spetta anche il compito di sviluppare le relazioni con enti centrali e periferici e le strategie di comunicazione e di relazione con i media - per chiedere la partecipazione, al momento negata, di un referente della Società Pubblica quale contraltare a Goffi: “Con cortesia mi è stato risposto – precisa il giornalista – che, stante le azioni legali intraprese da Equitalia nei confronti di Alberto Goffi, i legali della Società preferiscono mantenere la questione all’interno delle sedi cui si sono appellati per far valere le proprie ragioni. Spero possano cambiare idea, la porta è sempre aperta anche a loro”.

Ospiti in studio oltre allo stesso Alberto Goffi, l’avv. Bruno Poy, professionista di comprovata esperienza in materia di diritto fiscale e tributario, il commercialista Domenico Carello e Rino Mele, cittadino alle prese con Equitalia.

In collegamento telefonico anche Antonio Lubrano, autore fra l’altro della prefazione del libro di Goffi, Maurizio Zamparini, il vulcanico Presidente del Palermo che sul fronte Equitalia sta dando battaglia in prima persona, e numerosi casi di persone comuni che, versando in condizioni di oggettiva difficoltà economica, non riescono più a far fronte a cartelle esattoriali, tasse, balzelli e pressione fiscale in aumento.

Per partecipare in diretta a “Il Punto”: 388 7792671 (sms), 011 7792671 (telefono), Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (e-mail).

 

 

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Venezuela, dall’opposizione atteggiamento ambiguo verso il governo

Rimane teso il clima politico in Venezuela, la piattaforma unitaria democratica dell’opposizione ha infatti annunciato di essere disposta a collaborare con il governo chavista su un programma e su ...

  Il Sen. Potenti ascolta l'appello di Moschi: Volterra si rilancia con interventi su viabilità e infrastrutture

(ASI)"Sono a fianco dei cittadini dell'Alta Val di Cecina, dei quali ho condiviso le battaglie per interventi su viabilità e infrastrutture. Per questo non ho guardato al colore politico ...

Sardegna, Licheri(M5S): "Il Centrodestra ci ha dato una grossa mano scegliendo Truzzu. Todde competente e brava ma è stata l'ultimissima scelta"

(ASI)“Che il centrodestra ci abbia messo del suo, mi pare indubitabile. Ci hanno dato una grossa mano, non solo perché in questi cinque anni il centrodestra ha veramente fatto ...

Sardegna, Mulè(FI): "Impariamo dagli errori e marciamo compatti verso la scelta del candidato in Basilicata" 

(ASI) In merito all'esito delle votazioni regionali della Sardegna si riportano le dichiarazioni rilasciate a Radio Cusano dal vicepresidente della Camera Giorgio Mulè, esponente politico di Forza Italia. 

Cangianelli (FIPE): per il gambling regolamentato parliamo di digitale, non solo di online

(ASI) Emmanuele Cangianelli, Presidente di EGP, organizzazione di categoria di FIPE Confcommercio degli esercizi pubblici che offrono giochi in concessione (bingo, scommesse, apparecchi da intrattenimento)

Incentivi alle Imprese, Bando ISI INAIL 2023: compilazione delle domande dal 15 aprile 2024

(ASI) Pubblicato il calendario dei prossimi adempimenti legati al bando ISI 2023, l'agevolazione che garantisce finanziamenti a fondo perduto per migliorare la sicurezza sul lavoro.

I tre indizi che fanno una prova dell’inquietante trojan che abbiamo addosso e ci segue ovunque

(ASI) “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”. Era quello che sosteneva Agatha Christie, la famosa scrittrice, regina del giallo. Mi è tornata ...

Missione del Ministro Tajani a Zagabria per partecipare alla sesta riunione del Comitato di coordinamento dei Ministri di Italia e Croazia

(ASI) Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, è in missione a Zagabria per la sesta riunione del Comitato di coordinamento ...

Scuola: Marti (Lega), bene misure approvate in CdM tra cui proroga contratti ATA

(ASI) Roma - “Bene le misure del MIM contenute nel nuovo decreto legge del Pnrr e approvate in Consiglio dei Ministri. Grazie a un lavoro puntuale e in costante sinergia ...

Confcommercio su regolamento ue imballaggi: rischio pesanti effetti su filiere produttive e distributive, modificare norme

(ASI) Il nuovo regolamento Ue sugli imballaggi, che sarà discusso in sede di trilogo ad inizio marzo, desta molte preoccupazioni e, in assenza di modifiche significative, rischia di travolgere interi ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113