(ASI) Roma – “L’episodio che ha visto protagonista un immigrato di origini africane, che questa mattina ha usato il giardino di una villa Amedeo, dimora storica di Caltanissetta, come bagno pubblico a cielo aperto, la dice lunga sul disprezzo delle regole a cui siamo arrivati grazie alle politiche di immigrazione selvaggia a cui il governo Conte-Pd 5S ci ha abituati.

È inaccettabile che mamme e bambini siano stati costretti a subire un simile spettacolo con l’immigrato intento a farsi una doccia, completamente nudo, in mezzo a un parco, in pieno giorno. Si va ben oltre all’offesa del pubblico pudore e si sfocia nel totale disprezzo del comune vivere civile. È grave che nessun esponente del governo, abbia espresso una ferma condanna di quanto avvenuto: evidentemente per i rappresentanti del governo abusivo è normale che chi viene nel nostro Paese possa farlo senza regole. Non si può non reagire a cotanta arroganza di questo governo giallorosso”.

Lo dichiara in una nota il vice capogruppo della Lega alla Camera Alessandro Pagano.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.