(ASI)  "Le previsioni del Centro Studi Confindustria diffuse oggi confermano in tutta la loro gravità i probabili effetti sulla nostra economia dell'emergenza legata alla diffusione del Covid-19. Italia Viva da giorni sta lavorando su questo fronte, perché è improrogabile l'accensione di un faro che guidi le nostre imprese e i loro lavoratori verso la ripresa" .

 

Così in una nota la deputata Sara Moretto, capogruppo di Italia Viva in Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo, alla luce dei dati diffusi oggi nel rapporto di Confindustria

"Il crollo della domanda interna e della produzione industriale porteranno ad inevitabile crollo del Pil 2020. La relazione richiama la politica a due azioni concomitanti e parimenti necessarie: da un lato - spiega - preservare il tessuto produttivo del Paese, dall'altro programmare la ripresa. Bisogna agire subito, mettere in campo un piano anticiclico straordinario senza restare fermi e cristallizzati nell'emergenza. Intere filiere della manifattura o dei servizi, quali ad esempio il turismo, non possono attendere al buio la riapertura" conclude.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.