×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Alfano (Pdl): Berlusconi non si dimette. No a larghe intese

(ASI) "Il Pdl dice no alle larghe intese. Non vogliono solo fare cadere Berlusconi, vogliono cancellare la nostra storia e la nostra presenza politica. Per far sì che il governo possa tornare a chi non ha mai avuto il consenso. Io come segretario del Pdl, noi come dirigenti e voi come militanti dobbiamno dire che difenderemo Silvio Berlusconi, il governo e la nostra storia di 18 anni". Lo ha affermato il segretario del Pdl, Angelino Alfano, che ha parlato dal palco del Pala Audi di Cortina d’Ampezzo, concludendo la tre giorni organizzata dal Pdl del Veneto.

"L’unica alleanza che può dare stabilità al Paese è quella tra Berlusconi e Bossi. Le larghe intese non sono altro che perifrasi per dire ’Berlusconi vada a casa’. Ma i nostri avversari, anti-italiani, che hanno sempre aggredito il governo italiano perché per loro è più importante che cada Berlusconi piuttosto che l’Italia si riprenda dalla crisi, devono rassegnarsi, perchè Berlusconi non ha alcuna intenzione di dimettersi".

Alfano, proiettato oltre il 2013, ha spronato i parlamentari e i rappresentanti del Pdl ad iniziare fin da subito a "rimboccarsi le maniche senza, litigare" e a lavorare per una nuova vittoria nel 2013, della quale si è detto convinto. E chi nella vittoria non ci crede, ha esortato il segretario, "si metta a bordo campo".

Il segretario del Pdl ha inoltre fatto riferimento all’emergenza immigrati, sottolineando: "L’Europa prima di trattare con sufficienza l’Italia si ponga il problema di che cosa sarebbe senza di noi.Il nuovo check point Charlie e’ Lampedusa: e li’ che sbarcano migliaia di giovani immigrati. E’ la prova storica che la demcorazia e’ sempre agognata, e che ci sono tanti giovani che vogliono venire in Europa, luogo di liberta’, democrazia, benessere che sperano di avere anche loro. Per questo sbarcano a Lampedusa perche’ loro non hanno democrazia, benessere, liberta’ e sperano di poterne avere". Per Alfano quindi "quello che sta accadendo cambiera’ la storia del mondo e l’Italia si trava al centro di questa intemperie". Per Alfano quindi "il compito nuovo e’ quello di costruire un’Europa dei diritti e dei doveri dopo aver costruito un mercato e una moneta ora e’ necessario creare un unico popolo con uguali diritti e doveri".

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Fifa World Cup 2022: Europa e Sud America la storia infinita dei mondiali si ripete anche in Qatar. Il Punto di Sergio Curcio

Fifa World Cup 2022: Europa e Sud America la storia infinita dei mondiali si ripete anche in Qatar. Il Punto di Sergio Curcio

Le politiche del lavoro, la vera sfida del governo Meloni. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Le politiche del lavoro, la vera sfida del governo Meloni. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Governo: Casini, respingere con fermezza minacce a Meloni.

(ASI) Roma - "Le minacce a Giorgia Meloni non sono solo rivolte al presidente del Consiglio, ma a tutta la politica. Per questo bisogna unirsi nel respingerle con fermezza al ...

Infrastrutture, Ostellari: Con ministro Salvini anche in Veneto ripartono cantieri

(ASI) Roma - “Il Paese riparte se si fanno ponti, strade e si aprono cantieri. Grazie al ministro Salvini sono già stati sbloccati 13 miliardi per le infrastrutture del Nord Italia.

Uniti per la Pace. L'Italia ripudia la guerra. Pamela Testa (Italia Libera): il 18 dicembre tutti ad Aviano

(ASI) "Uniti come non mai. Tutta la resistenza compatta per dire no alla guerra, basta armi e soldi all'Ucraina, fuori dalla Nato subito! In pieno spirito di unità e compatezza, ...

Portogallo, Lisbona . “Ospedali in difficoltà”

(ASI) Ospedali in difficoltà in Portogallo e in particolare nell'area metropolitana di Lisbona. Il tempo medio d'attesa per un paziente in un pronto soccorso, della capitale lusitana, è di circa ...

Ucraina, Usa: “Russia non cerca una pace duratura”

(ASI) Il segretario di Stato americano, Antony Blinken, ha detto che la Russia potrebbe cercare un modo per ritirarsi dall'Ucraina senza negoziare una pace duratura.

Ucraina, Polonia: “No Germania missili Patriot a Kiev”

(ASI) Il governo di Berlino ha bloccato l'offerta della Polonia di dispiegare, in Ucraina, i sistemi di difesa antimissilistici Patriot fornitile dalla Germania.

Sanità. Zullo (FdI): con Ministro Schillaci in Commissione confronto utile e qualificato

(ASI) "Ringrazio il presidente Zaffini per aver voluto in audizione in Commissione il ministro Schillaci per renderci partecipi delle linee programmatiche del governo Meloni in materia di Sanità e Salute.

Tunnel Tenda, Rixi: Copertura finanziaria c'è e ultimo diaframma giù ad aprile

(ASI) Roma – “Via libera dal Mit per l’intera copertura finanziaria dell’opera. L’avanzamento degli scavi procede spedito ed entro il prossimo mese di aprile sarà abbattuto l’ultimo ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113