(ASI) Roma - "Più che le proposte di nomina, in Rai stanno andando in onda prove tecniche di occupazione da parte del Pd. Qui si rischia che il servizio pubblico radiotelevisivo traslochi direttamente al Nazzareno. Nemmeno il Partito comunista ha mai osato tanto.
A maggior ragione in una fase che da una parte vede ancora tante, troppe ombre sui conflitti di interesse in capo all'ad Salini e, dall'altra, i risultati di Rai3 talmente pessimi da premiare Coletta a direttore di RaiUno, estromettendo così il primo direttore donna della rete ammiraglia. Alla faccia del cambiamento, della trasparenza e della meritocrazia".
 
Così il deputato della Lega Massimiliano Capitanio, segretario della commissione parlamentare di Vigilanza Rai.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.