(ASI) “Sul tavolo del prossimo vertice dell'Ecofin di sabato 14 settembre, in cui si riuniranno i ministri finanziari dell'Eurozona, chiediamo che il Ministro dell’Economia Gualtieri porti la proposta in materia fiscale dell'European fiscal board: bisogna rivedere alcune regole basilari degli accordi Ue sul patto di Stabilità per rilanciare gli investimenti nei settori chiave dell’economia italiana”.

Così in una nota l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Piernicola Pedicini.

“Superando la rigida regola del rapporto debito/pil al 60%, si svincolano quote di investimenti per l’economia verde, agenda digitale e lo sviluppo del Sud Italia. Quello che il Movimento 5 Stelle ripete da anni, l'austerity e le regole europee fondate su di esse hanno fallito. Crescita e occupazione devono essere la priorità assoluta delle politiche europee. Ricordiamo a tutti che senza il pagamento degli interessi sul debito pubblico, l’Italia avrebbe un avanzo di bilancio. Non c’è un attimo da perdere, l’economia europea è in crisi e serve un rilancio urgente degli investimenti. L’Ecofin prenda in considerazione le proposte del governo italiano che si basano su misure anticicliche”, conclude Pedicini.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.