×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Ferrero (Rifondazione Comunista): 20 milioni a Geronzi da Generali? Governo
(ASI) Stiamo vivendo il momento più duro della crisi: i recenti dati Istat mostrano come il potere d'acquisto delle famiglie sia sempre più debole e come sia impossibile per queste riuscire a risparmiare denaro ed arrivare a fine mese. Il ceto medio italiano, in procinto di scivolare sotto la soglia della povertà, è quello ha risentito fin'ora maggiormente dei danni della recessione. Diversa è la situazione per i più abbienti (manager, politici, banchieri, industriali ecc ecc...) i cui guadagni invece di diminuire sono sempre e solo andati ad aumentare. 
A conferma di tutto ciò, fa riflettere la voce secondo la quale Cesare Geronzi ha ottenuto dalle Generali un pagamento di 20 milioni di euro a seguito delle sue dimissioni: Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, non si è fatto sfuggire l'occasione di lanciare una dura critica a riguardo affermando: “Geronzi, dopo un anno, si è dimesso dalla Presidenza delle Generali e si vocifera che abbia ottenuto una buona uscita di 20 milioni di euro equivalenti a oltre 50.000 euro per ogni giorno di lavoro. Se questo dato fosse vero, ci troveremmo di fronte ad un vero e proprio insulto ai cittadini italiani che sono costretti a vivere con stipendi non adeguati. Si tratta di una situazione vergognosa ed intollerabile e rivendichiamo che il Parlamento metta un tetto alle retribuzioni e ai premi da elargire ai manager, altrimenti sarà corresponsabile di questa ingiustizia."
Intanto, come se non bastassero i preoccupanti dati Istat, è arrivata ieri la notizia circa un aumento di un quarto di punto del tasso di riferimento (Refi) da parte della Banca centrale europea. In termini pratici questa decisione comporterà che il costo del denaro sarà ulteriormente più caro e che tutte le persone e le famiglie che hanno contratto un mutuo vedranno aumentare inesorabilmente le proprie rate.
Non è strano constatare come uno Stato, definito democratico e che dovrebbe avere a cuore il benessere dei propri cittadini, permetta un generale deterioramento della condizione di vita dei cittadini e un'ingiustizia sociale così marcata?
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Roma1 luglio, processo Aronica e altri. Avv. Trisciuoglio: ancora un'udienza in favore della verità della difesa degli imputati.

(ASI) "Altra udienza del processo a Luigi Aronica ed altri per i fatti del 9 ottobre, ovvero il presunto assalto alla CGIL. Altro passo in avanti nella sostanziale affermazione della verità.

La leggenda agiografica dell’Herimito di Foligno e il volto affascinante delle Isole Tremiti nei percorsi culturali d’Italia

“Sapere & Sapori” delle Isole Tremiti è una collana inedita di libri che escono come numeri monografici progettata e autofinanziata con la Rivista online Tremiti Genius Loci e con il patrocinio ...

D come disastro, signor Draghi si dimetta: inflazione all'8%, prezzi alimentari e carburanti alle stelle. + Euro 2.384 annui a famiglia

(ASI) Gli effetti negativi della politica di quello che veniva chiamato dai media super Mario sono evidenti a tutti: inflazione all'8%. Era dal 1986 che non si registrava un incremento così ...

Sanità: il "Clean Innovation Day", il 6 luglio 2022 a Palazzo Ferrajoli a Roma

(ASI) Si terrà mercoledì 6 luglio 2022, a Palazzo Ferrajoli (Piazza Colonna, 355), dalle ore 10:00 alle ore 14:00, il "Clean Innovation Day" di CLAUDIT. L'incontro si focalizzerà sul tema dell'igiene e della sicurezza, nonché ...

Ius scholae: Molinari (Lega), solidarietà a Montaruli

(ASI) Roma - "A nome del gruppo parlamentare Lega Salvini Premier della Camera, esprimo solidarietà alla collega Augusta Montaruli per le minacce e gli insulti subiti sui social a ...

Cittadinanza. Fazzolari (FdI): Sinistra anni indietro anche sullo ius culturae

(ASI) "La sinistra ha fatto un grande scoop oggi: lo "ius culturae" è stato ideato dalla destra e da Giorgia Meloni dieci anni fa mentre loro blateravano ancora di Ius soli.

A giugno 2022 il settore statale mostra un fabbisogno di 6 miliardi

(ASI) Nel mese di giugno 2022 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 6.000 milioni, con un miglioramento di circa 9.700 milioni rispetto al corrispondente valore ...

Fisco. de Bertoldi (FdI): appello a senso responsabilità Agenzia Entrate e Inps per contribuenti non in regola con versamenti

(ASI) "Faccio appello al senso di responsabilità dei dirigenti dell'agenzia delle entrate e dell'INPS per una sensata applicazione della normativa".

Sud: Boccia, asse Puglia Campania per rafforzare centrosinistra in tutto il Sud

(ASI) "Tra Puglia e Campania c'è sempre stato un rapporto di fratellanza umana e culturale. Oggi quell'asse va rinsaldato ancora di più anche politicamente per rafforzare il centrosinistra in tutto ...

 Modena (FI): Italia Domani è come arazzo, avanti nel segno della trasparenza

(ASI) "Il Piano Italia Domani  è come un arazzo dove il contributo di tutti è molto importante, e anche se all'inizio molti pensavano fosse un modo di sogni, dopo circa un ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113