(ASI) Giorni fa avevamo pubblicato le preoccupazioni delle Associazioni Ambientaliste e degli appartenenti al Comitato “No Ombrina” che temono la realizzazione del progetto della piattaforma petrolifera “Ombrina” a pochi chilometri dalla Costa Teatina dei Trabocchi, nonostante sia passato in Parlamento un emendamento contrario.

Oggi pubblichiamo le dichiarazioni del Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'alfonso , che tranquillizza gli Abruzzesi sul futuro: “A tutti gli abruzzesi e in particolare ai professionisti dell’allarmismo ripeto: Ombrina non si farà né ora né mai”.

“Ho ricevuto – ha continuato Luciano D'Alfonso - precise ulteriori assicurazioni dal Ministro dello Sviluppo, Federica Guidi, e dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giorgio De Vincenti, sul fatto che la vicenda Ombrina è definitivamente chiusa e che non vi saranno nuove trivellazioni entro le 12 miglia nel mare Adriatico”.

Infine, il Governatore dell'Abruzzo, ha concluso lanciando una frecciatina: “Prendo atto delle esigenze di chi, continuando a diffondere notizie prive di fondamento, cerca disperatamente di testimoniare la propria esistenza in vita, ma un simile comportamento è ingiustificabile, inqualificabile e politicamente ignobile. A breve assumeremo ulteriori iniziative per aumentare la grandezza della difesa del mare blu”.

Cristiano Vignali – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.