×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Prestigiacomo (Pdl): Ci stanno a cuore l'indipendenza energetica dell'Italia e la salute degli italiani

 

(ASI) L'idea di una politica d'indipendenza energetica per l'Italia non parrebbe una cattivo obiettivo e la proposta di un ritorno al nucleare sembrerebbe, per gli esponenti del Pdl, la soluzione più promettente per realizzare ciò. Il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, intervenendo sulle polemiche legate al programma nucleare italiano riprese con maggior forza dopo la catastrofe in Giappone, non si è lasciata sfuggire l'occasione di lanciare un messaggio a riguardo.
"A noi sta a cuore l’indipendenza energetica dell’Italia, ma prima e di più sta a cuore la salute e la sicurezza dei cittadini e non sara’ mai assunta alcuna decisione che la possa metterle a rischio" - afferma la Prestigiacomo - "Il Governo non è ne' cieco ne’ sordo rispetto alle notizie che giungono da Tokio, ed è evidente che la nostra scelta di rientrare nel nucleare ci induce ulteriore attenzione, assieme all’esigenza di una piena trasparenza su quanto sta accadendo. L’incidente nella centrale giapponese, che seguiamo con preoccupazione, ci spingerà ad approfondire ulteriormente i temi della sicurezza, e i problemi di sismicità dei siti. Il nucleare è una opzione che esiste in tutti i paesi industrializzati del mondo. E’ ora in corso una seria riflessione sugli standard di sicurezza negli impianti europei. L’Italia e’ a quel tavolo e dara’ il suo contributo".
Le gravosi conseguenze causate dalle centrali nucleari in Giappone a seguito del forte sisma, frenano senza dubbio l'ipotesi di una ricomparsa circa l'energia atomica nel Paese: va pur detto che la prospettiva di una maggiore emancipazione verso la costante richiesta energetica di cui l'Italia necessità, sta diventando un bisogno sempre più impellente per la nostra Nazione. Oltre ai lunghi tempi di attuazione e alle paure legate ai rischi dell'energia atomica, il problema del nucleare in Italia è se davvero noi italiani saremo mai in grado di gestire il peso delle tante responsabilità legate alla questione.

 

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Cina. Manifattura torna in territorio espansivo, cresce la fiducia delle imprese

(ASI) Torna in territorio espansivo la manifattura a settembre. È questa la notizia più importante che emerge dal consueto rapporto mensile del Dipartimento Nazionale di Statistica della Repubblica Popolare Cinese. Malgrado ...

Alleanza per Israele: congratulazioni a Bothelo eletto al vertice della Comunità ebraica portoghese

(ASI) Roma/Lisbona, 30 settembre 2022 - “Ci congratuliamo vivamente con l’amico Davide Bothelo per la sua elezione a Presidente della Comunità ebraica di Lisbona. Davide Bothelo, è medico, già da vent’...

Diritto & Società: La Colpa medica. Analisi giuridica delle circostanze a cura dell'avvocato Alessandro DI Dato

Diritto & Società: La Colpa medica. Analisi giuridica delle circostanze a cura dell'avvocato Alessandro DI Dato

Emergenza economia e lavoro, le priorità del nuovo governo (a cura del giuslavorista Severino Nappi)

Emergenza economia e lavoro, le priorità del nuovo governo (a cura del giuslavorista Severino Nappi)

Rdc, Nappi (Lega): con quale coraggio parla De Luca?

(ASI) “Con quale coraggio De Luca parla di reddito di cittadinanza? Voglio ricordare al governatore che proprio lui, con la totale assenza di ogni intervento regionale in materia di politiche ...

Rampelli (VPC-FDI): “La madre di tutte le battaglie è il tetto al prezzo del gas in Europa”

(ASI) “Per affrontare il caro energia bisogna agire subito in sede europea per porre un freno alla speculazione in corso alla borsa di Amsterdam e imporre un tetto al prezzo ...

Croatti e Lanzi (M5S): "Al via incontri per organizzazione M5s sui territori. Il 6 ottobre si parte da Ravenna"

(ASI) "Giovedì 6 ottobre saremo a Ravenna per partecipare all'incontro del gruppo locale. Sarà l'occasione per fare il punto sulla situazione post elezioni e per organizzare il lavoro che ci aspetta ...

8 e 9 ottobre  Roma,  Un anno dopo.  Taormina, Trisciuoglio, Castellino :  Italia Libera - Il Popolo del dissenso si presenta all'Italia

È nell’Urbe che sarà lanciato la nostra adesione al Fronte Unitario di Resistenza. È nell’Urbe che Italia Libera - Il Popolo del Dissenso presenterà il Librezzo Azzurro i 7 punti ...

Ucraina, Papa Francesco ripete: “È in atto la Terza Guerra Mondiale

(ASI) "È in corso una guerra e credo sia un errore pensare che sia un film di cowboy dove ci sono buoni e cattivi. E’ un errore anche pensare che ...

Usa, dipartimento di Stato: “Via cittadini americani dalla Russia”

(ASI) I cittadini americani sono invitati a "lasciare la Russia immediatamente", usando "le limitate opzioni" di trasporto commerciale ancora disponibili.

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113