Asia, alta tensione: jet Sud Corea e Giappone intercettano quelli di Russia e Cina

(ASI) Sale la tensione nei cieli asiatici. Corea del Sud e Giappone hanno fatto decollare, nelle ultime ore, i propri jet militari per contrastare il rilevamento di velivoli da guerra cinesi e russi vicino ai rispettivi spazi aerei.

 

L’aviazione di Seul ha riferito che due bombardieri di Pechino H-6 sono entrati, più volte senza le opportune autorizzazioni, nella zona di difesa aerea sudcoreana al largo delle coste a sud e a nordest, della penisola a partire dalle ore 5.50 locali.

Sono rientrati nella zona ore dopo dal mar del Giappone, raggiunti da sei aerei da guerra russi, tra cui bombardieri TU-95 e caccia SU-35.

 Il ministero della Difesa di Tokyo ha menzionato due bombardieri cinesi e due sospetti aerei russi in azione sul mar del Giappone.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

 

 

 

 

*Foto di repertorio.

Tags
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Foad Aodi: Ringraziamo L'On Attilio Fontana Candidato Presidente Regione Lombardia per la sua risposta alla lettera aperta del Movimento Uniti per Unire a tutti i candicati in Lombardia e nel Lazio.

(ASI) Il Movimento Internazionale ed interprofessionale ‘Uniti per Unire’ ,insieme ad associazioni e comunità aderenti ,ha scritto una lettera ai candidati alla carica di Presidente nelle Regioni Lombardia e Lazio, ...

Ecuador, alle elezioni amministrative vittoria del blocco progressista

(ASI) Le elezioni amministrative per rinnovare gli enti locali e i membri del Consiglio per la partecipazione cittadina e il controllo sociale (Cpccs) svoltesi in Ecuador segnano la vittoria delle ...

Terremoto Turchia e Siria. Sottosegretario Prisco: solidarietà alle popolazioni colpite e sostegno VVF con invio squadre USAR

(ASI) "In relazione alla forte scossa di terremoto di magnitudo 7.9 che stanotte ha colpito la Turchia in prossimità  del confine con la Siria, voglio esprimere la mia solidarietà alle ...

Protezione Civile: revocato allerta maremoto per possibili onde sulle coste italiane

(ASI) Il Dipartimento della Protezione Civile comunica che è stato revocato l'allerta maremoto per possibili onde sulle coste italiane in seguito al sisma di magnitudo 7.9 con epicentro tra Turchia e ...

Allerta maremoto: possibili onde in arrivo sulle coste italiane. Evento sismico tra Turchia e Siria. Allontanarsi dalle zone costiere

(ASI) Roma -  Sulla base dei dati elaborati dal Centro Allerta Tsunami (CAT) dell’Ingv, Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un'allerta per possibili onde di maremoto in ...

Orbán: “Gli ungheresi non vogliono le sanzioni contro la Russia”. E Bruxelles risponde picche

(ASI) Budapest – Si arricchisce di un nuovo capitolo l’animosa disputa che da anni imperversa fra l’Ungheria di Viktor Orbán e l’Unione europea. Nell’occhio del ciclone, ...

Elezioni Regionali, Crepaldi (ACE): l'Azione Cristiana Evangelica nel Lazio e in Lombardia voterà i candidati di Fratelli d'Italia

(ASI) In riferimento alle imminenti elezioni Regionali di febbraio che si svolgeranno nel Lazio e in Lombardia, A.C.E. dichiara che in base agli accordi raggiunti che ...

La partita Torino Udinese 1-0 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

La partita Torino Udinese 1-0 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Lancio europeo della dichiarazione del Regno di Bahrain. L'Istituto Milton Friedman ha preso parte al ricevimento di Roma

(ASI) L’Ambasciatore a Roma del Regno del Bahrain, Sua Ecc. Naser M. Y. Al Balooshi, ed il King Hamad Global Centre for Peaceful Coexistence hanno invitato l’Istituto Milton ...

Cuzzupi: l’UGL a confronto con il Presidente Occhiuto per costruire nuove prospettive di sviluppo!

(ASI) "Ci interessano poco le passerelle e i discorsi di circostanza soprattutto se al centro dell’analisi c’è una terra martoriata come la Calabria. L’incontro con il presidente Roberto ...