russikazaki(ASI) Le truppe guidate dalla Russia, inviate in Kazakhstan per aiutare il governo a riportare l'ordine dopo i violenti disordini della scorsa settimana, hanno iniziato le operazioni di ritiro.
 
Lo ha dichiarato  il ministero della Difesa di Mosca.
 
"Le unità di soldati di pace dell''Organizzazione del Trattato di Sicurezza collettiva (Csto), avendo adempiuto ai loro compiti prefissati, hanno iniziato a preparare il materiale militare e tecnico da caricare sugli aerei dell'aeronautica russa in vista di un ritorno alla loro base permanente", ha affermato il dicastero in una nota divulgata dall’ agenzia di stampa Tass.
 
"In conformità con il piano", le truppe della Csto "hanno iniziato la consegna di obiettivi socialmente importanti alle forze dell'ordine nazionali", ha aggiunto il comunicato.
 
Il presidente del Kazakhstan, Kassym-Jomart Tokayev, l'11 gennaio aveva annunciato che i circa 2.000 soldati della Csto avrebbero cominciato a lasciare il Paese entro due giorni, con un "ritiro graduale" che sarebbe durato "non più di 10 giorni".
 
Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia
 
 
 
Foto: immagine di repertorio.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.