(ASI) Il popolo dopo decenni di guerra, sofferenza e insicurezza, “affronta forse il momento più pericoloso. Ora la comunità internazionale deve stare" al suo fianco. Lo ha dichiarato il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, nel suo intervento all'incontro odierno di Alto livello sulla situazione in Afghanistan che mira a raccogliere 606 milioni di dollari per sostenere gli aiuti per 11 milioni di persone in tutto il Paese.

L’ Onu stanzia "20 milioni di dollari dal Fondo centrale di risposta alle emergenze per sostenere l'operazione umanitaria in Afghanistan", ha evidenziato poi il numero uno del Palazzo di Vetro di New York.

“Sono veramente orgoglioso di come abbia reagito il sistema Italia. Ma non è finita. Continueremo a lavorare in questa direzione cioè evacuazioni e aiuti umanitari in loco", è stato il commento del ministro degli Esteri del nostro Paese. Luigi Di Maio ha invitato, nel discorso tenuto durante l' evento, la comunità internazionale a tutelare, in particolare, i diritti delle donne afghane.

"L’Italia e l’Europa devono cercare durante la presidenza italiana del G20 di dar vita a una vera conferenza di Pace, che coinvolga anche il Pakistan. Con i talebani non bisogna dialogare, ma bisogna avviare un confronto forte. Far capire loro che l’Occidente non accetterà mai violazioni dei diritti umani”, ha commentato il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia


Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.