brasile(ASI) Durante la pandemia causata dal Covid-19 in Brasile il numero dei miliardari è cresciuto del 44%. Lo riferisce un articolo pubblicato da Forbes che sottolinea come nel gigante indiolatino appena 65 persone posseggano oltre 219 miliardi di dollari.

Secondo la rivista in un anno il numero dei miliardari nel paese è passato da 45 nel 2020 a 55 nel 2021 mentre nel paese più della metà della popolazione continui a soffrire la fame.

Commentando i dati il quotidiano Brasil de Fato ha spiegato che nel periodo preso in esame la ricchezza posseduta da questi ultraricchi è aumentato di oltre il 70% passando dai 127 miliardi dello scorso anno ai 219 attuali.

Un dato questo ancora più allarmante se confrontato con quello relativo alla popolazione indigente; in uno studio sull’insicurezza alimentare e il Covid-19 in Brasile, preparato dal Brazilian Research Network on Food Sovereignty and Security (Red Penssan), si evince che più della metà della popolazione (116,8 milioni di persone) non è sicura di trovare cibo in tavola, e di queste oltre 19 milioni rischiano di morire di fame.

Fabrizio Di Ernesto - aAgenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.