TRUMP ASI copy copy copy(ASI) Duro monito degli Usa contro il paese degli Ayatollah. "Il mondo deve unirsi intorno all'idea che l'Iran è la maggiore minaccia e che avremo la possibilità di creare una vera stabilità nell'area quando il regime  cambierà atteggiamento".

Lo ha dichiarato, nelle ultime ore in un’intervista a Fox News, il segretario di Stato americano, confermando il ripristino delle sanzioni annunciate su Twitter. La Repubblica islamica è – aveva cinguettato qualche ora prima Mike Pompeo – “il principale sponsor di Stato del terrorismo e dell’antisemitismo”, comunicando così “un’estensione permanente del’embargo sulle armi. Questa è un’ottima notizia per la pace nella Regione”. L’Unione europea ha reso noto, tuttavia, che la procedura adottata da Washington in sede Onu è priva di effetti giuridici. Bruxelles ha giustificato tale presa di posizione col ritiro unilaterale della Casa Bianca dall’intesa sul nucleare, stipulata nel 2015 dalla nazione dei Pasdaran con alcuni attori della comunità internazionale.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.