(ASI) Londra, Parigi e Berlino hanno dichiarato formalmente che è stata violata l’intesa sul nucleare iraniano.Gran Bretagna, Francia e Germania hanno avviato così il meccanismo, di risoluzione delle controversie, previsto dal documento sottoscritto, nel 2015, tra le maggiori potenze internazionali e il governo degli Ayatollah.

Viene contestato, alla Repubblica Islamica, il mancato rispetto delle disposizioni pattuite quasi 5 anni fa. Lo hanno affermato in una dichiarazione congiunta i tre paesi europei, impegnandosi ad attuare la "massima pressione" nei confronti della nazione dei Pasdaran.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.