×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Crisi umanitaria della Somalia. L'Ayatollah iraniano Safi-Golpaygani invita i mussulmani ad essere solidali con il popolo somalo

                                                   

Crisi umanitaria della Somalia. L'Ayatollah iraniano Safi-Golpaygani invita i mussulmani ad essere solidali con il popolo somalo

                                                         



(ASI) Il religioso iraniano, Ayatollah Lotfollah Safi-Golpaygani ha, nel mese sacro del Ramadan, invitato tutti i musulmani del mondo ad essere concretamente solidali con le persone colpite dalla carestia in Somalia.

 L'ayatollah iraniano Safi-Golpaygani ha sottolineato che è dovere di ogni bravo musulmano aiutare i fratelli e sorelle musulmani della Somalia e con il loro concreto sostegno salvarli dalla morte.

Infatti la siccità e la carestia stanno inesorabilmente colpendo soprattutto le nazioni del Corno d'Africa: Somalia, Kenya ed Etiopia ed interessano più di 11,8 milioni di persone.

Però, la popolazione della Somalia è la più colpita da quella che è considerata come la peggiore siccità avvenuta nel Corno d'Africa da 60 anni a questa parte.

Infatti, il responsabile d'affari della Somalia a Teheran, Khalif Kadieh ha riferito che più di 5.000.000 di somali, ogni giorno, sono a rischio, minacciati dalla fame, dalla carenza di cibo, medicine ed acqua. Per cui diventano prioritari ed urgenti gli aiuti. Servno il cibo, maggiormente quello per i bambini, e le tende.

Secondo le Nazioni Unite, si stima che per colpa della guerra, della siccità, della fame, un quarto del popolo somalo, stimato indicativamente ad oggi a 7.500.000, è sfollato o vive
al di fuori del paese come rifugiato.

L'ONU, di fronte a questo dramma umanitario senza precedenti della Somalia, che ha lasciato indifferenti le nazioni più ricche del mondo, l'organizzazione internazionale per sensibilizzare il mondo su questa emergenza, ha dichiarato lo stato di carestia nelle cinque regioni della Somalia più devastate dalla siccità, ricordando ai paesi membri che, fino ad ora, la risposta umanitaria internazionale a questa crisi è stata insufficiente.

In considerazione di ciò, il messaggio dell' Ayatollah iraniano Lotfollah Safi-Golpaygani, vuole richiamare, proprio nel mese sacro del Ramadan, tutti i mussulmani ad essere maggiormente solidali verso i fratelli e sorelle della Somalia.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Cospito. Malan (FdI): titolo del Domani è istigazione alla violenza contro premier Meloni

(ASI) “Gravissimo il titolo sbattuto in prima pagina dal quotidiano Domani di oggi. Scrivere “il presidente Meloni è pronta a lasciar morire in carcere Cospito” non soltanto è palesemente falso, ma è anche ...

Cina. Effetto riaperture: indici PMI in risalita dopo la fine della politica zero-Covid

(ASI) Quando il governo cinese, tra novembre e dicembre, aveva annunciato la graduale rimozione della stringente politica zero-Covid, il nuovo trend sembrava ormai chiaro. In Occidente, non pochi osservatori e ...

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Riformare politiche del lavoro per rilanciare occupazione”

(ASI) “I dati Istat relativi al mese di dicembre 2022 evidenziano una crescita dell’occupazione che si attesta al 60,5% per effetto dell'aumento dei dipendenti permanenti e degli autonomi (+34 mila). Un ...

Pil, Fenu (M5S): USA e UE puntano su crediti imposta, governo va indietro

(ASI) Roma - “Basterebbe un minimo di analisi comparata per capire quanto sia importante, per la crescita degli investimenti e del Paese in generale, il meccanismo economico dei crediti ...

Sanremo: Casini, controllo RAI su parole Zelensky notizia ridicola e deprimente

(ASI) Roma – “Che sia affidato alla burocrazia della Rai il controllo di ciò che Zelensky dirà a Sanremo è una notizia che non so se sia più ridicola o deprimente”.

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

VITA, nasce la rete territoriale della comunità sociale e politica. Il progetto VITA diventa realtà.

(ASI) Sara Cunial “VITA vuole dare al nostro Paese la forza e la consapevolezza per contrastare la politica al servizio di interessi extra nazionali e forze neoliberiste, incentrata sulla paura ...

Cospito. Speranzon (FDI): Quotidiano “Domani” Chieda scusa per titolo contro Meloni

(ASI) Manifestazioni violente, lettere minatorie, sabotaggi, episodi vandalici. Il clima sociale in queste ore è incandescente, di tutto c’è bisogno tranne che di qualche giornale che si metta a soffiare sul ...

Qatargate, Pignedoli (M5S): revoca immunità atto dovuto

(ASI) “La revoca dell’immunità a Andrea Cozzolino e Marc Tarabella, coinvolti nello scandalo corruzione che ha colpito il Parlamento europeo, è un atto dovuto nell’interesse sia dei due europarlamentari, ...

Cisl Fp sottoscrive la lettera-appello “Analisi e Criticità aggiornamento LG 21 per i Disturbi dello Spettro autistico in Età Evolutiva pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità nel Novembre 2022”

(ASI) Chiedendo che si investa con più forza nel sistema di supporto e intervento per le persone affette da disturbi dello spettro autistico e i loro familiari, potenziando la rete ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113