I docenti contro il greenpass: “Con l’obbligo, rischio paralisi dei corsi”

docenticontrogreenpass copy(ASI) Riceviamo e pubblichiamo - "I promotori dell’Appello contro il greenpass si rivolgono ai loro colleghi: “Da oggi gli accademici dovranno dar prova della loro lealtà porgendo il braccio. Come contano i nostri colleghi di mantenere ancora quel minimo di credibilità?”

“Se verranno confermate le voci che si sono rincorse di un obbligo vaccinale c’è il concreto rischio che molti colleghi vengano sospesi dall’attività accademica e, con la sospensione, vi è il concreto pericolo di mandare in tilt il sistema universitario, per una stretta decisa dal governo che non trova – per l’ennesima volta – alcun riscontro scientifico e fattuale”: così i promotori dell’appello dei docenti universitari contro il greenpass, che si rivolgono poi ai propri colleghi esortandoli a esprimersi contro ogni forma di obbligo di Stato e contro discriminazione.

“Un secolo fa un pensatore francese, Julien Benda, ne Il tradimento dei chierici denunciò gli intellettuali del XIX e del XX secolo, sottolineando come proprio coloro che maggiormente avrebbero dovuto mettersi al servizio della dignità dell’uomo, della libertà e della pace si fossero invece fatti strumenti assai docili di ogni logica violenta, militaresca, autoritaria e repressiva. Quelle parole non impedirono il trionfo dei regimi totalitari, ma ebbero il merito di svegliare alcune coscienze”.

“Per parte nostra – continuano i promotori – ben più modestamente oggi vorremmo chiedere ai colleghi delle università italiane che fine hanno fatto i loro strumenti scientifici, disciplinari e critici in questo momento di reale pericolo democratico. Ci chiediamo cosa pensino di una gestione pandemica condotta fin dall’inizio all’insegna dell’assurdo legislativo, del terrore mediatico, della militarizzazione del territorio, dello scarico delle responsabilità su capri espiatori costruiti ad arte. E infine, come si sono sentiti quando la scienza, che tutti rappresentiamo, è stata convertita in dogma di fede”.

“Sospettiamo, però, che di tutto ciò non si siano neppure accorti: il tradimento ha i suoi vantaggi. In questi mesi abbiamo visto la maggior parte dei chierici continuare imperterriti nelle loro attività, contenti dei piccoli guadagni in libertà personale ottenuti mostrando un QR-code. Una certa parte si è abbassata fino a prendere le difese di un governo che manda uomini armate alle fermate degli autobus per controllare il lasciapassare degli scolari. Altri, come sempre accade, hanno abbassato gli occhi e hanno tirato dritto”.

“Adesso, dopo l’onta del greenpass a settembre, dopo il pavido silenzio quando l’obbligo è caduto sul comparto scuola, di fronte all’evocazione di un obbligo vaccinale – cui siamo contrari per ogni altra categoria – eccoci al dunque”.

“Esentati da qualsiasi giuramento per preservare la libertà di ricerca – concludono i docenti –, da oggi gli accademici dovranno dar prova della loro lealtà porgendo il braccio. Come contano i nostri colleghi di mantenere ancora quel minimo di credibilità indispensabile per insegnare?

I promotori dell’Appello dei docenti universitari contro il greenpass

www.nogreenpassdocenti.it

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Istituto Friedman, aderiscono tre consiglieri regionali

(ASI)  Roma, “Siamo lieti e onorati di annunciare l’adesione al nostro Istituto di tre nuove personalità di spessore politico, tutti impegnati a livello istituzionale regionale, che hanno aderito ...

Oceani: il Mite partecipa alla Conferenza Onu a Lisbona 

(ASI) Roma – Si è aperta oggi a Lisbona la Conferenza Onu sull’oceano per sostenere l’attuazione dell’obiettivo 14 dell’Agenda 2030 (conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari ...

Vice Ministra Bellanova: "Con Taxi ed NCC avviata importante fase di ascolto. Opportuna una riflessione di merito che vada oltre la richiesta di stralcio"

(ASI) Andare oltre la richiesta di stralcio per una “riflessione nel merito”, con l’impegno ad una nuova convocazione dopo il due incontri odierni e il successivo confronto con i ...

Vigili aggrediti, Nappi e Borrelli (Lega): misura più che colma, istituire task-force comunale per Piazza Garibaldi

(ASI) “Il recupero della sicurezza e della legalità nei nostri territori è da sempre una battaglia prioritaria di Matteo Salvini e della Lega. Dopo aver denunciato l’ultimo indegno episodio dell’...

Roma, Di Stefano (Udc): “La crisi idrica? Basta agli sprechi d’acqua dalle fontanelle”

(ASI) La grave crisi idrica che sta affliggendo l’Italia intera da Nord a Sud, causata dalla prolungata siccità, vede la Regione Lazio tra quelle maggiormente colpite.

Lucca, Picchi (Lega) "Vittoria Pardini è vera impresa"

(ASI) Roma . - "La vittoria di Mario Pardini è un grande esempio di come civismo e centrodestra siano vincenti ovunque in Toscana. Sono felice di aver proposto per primo la candidatura ...

G7 Salute: Speranza, "Sostegno a popolazione Ucraina. Sfida Covid è ancora aperta"

(ASI) Si è svolto oggi, in videoconferenza, il G-7 dei ministri della Salute, guidato dal ministro tedesco Karl Lauterbach, alla presenza della Commissaria UE Stella Kyriakides.

Trasporto marittimo: 220 milioni di euro di contributi per impianti di liquefazione gas e trasporto Gln e Bio-Gnl e per l’acquisto di navi destinate al bunkeraggio

(ASI) Roma – Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha firmato il decreto che definisce la procedura da seguire per realizzare interventi per complessivi 220 milioni di ...

L’Ammiraglio di Squadra Pier Federico Bisconti nominato vice segretario generale della Difesa e vice direttore nazionale degli armamenti

(ASI) Roma - Su proposta del Ministro della Difesa, Onorevole Lorenzo Guerini, il Presidente della Repubblica, con D.P.R. del 17 giugno 2022, ha conferito l’incarico di Vice Segretario ...

Amministrative, Ferrara (M5S): a Catanzaro svolta epocale contro roccaforte destra

(ASI) “L'elezione di Nicola Fiorita è una svolta epocale per Catanzaro che da sempre è considerata una roccaforte di centrodestra. Ha vinto invece un progetto civico che ha messo al centro l’...