Berlino e Parigi sordi sul problema dei migranti? Conte porti le sue ragioni a Washington. Salvini e Di Maio chiedano consigli a Netanyahu.
quadromigranti(ASI) Tutto può essere rimproverato al Governo Italiano, tranne che l'inerzia rispetto al fenomeno (solo in parte spontaneo) dell'immigrazione senza controllo, che ha tra gli obiettivi privilegiati l'Europa e, soprattutto, l'Italia.                                                                              L'ultimo provvedimento, conosciuto come Pacchetto Sicurezza 2, è stato concepito per colmare un vuoto legislativo, che ad esempio finora aveva permesso l'attracco alle coste di qualunque natante in condizioni di emergenza. Quanto questa motivazione troppo spesso sia usata come pretesto per sbarcare masse di immigrati clandestini, da ultimo lo dimostra il caso della nave tedesca, battente bandiera olandese, che in queste ore è illegalmente penetrata nelle acque territoriali italiane, sfidando le leggi di uno Stato sovrano. Quando una nave turca provò a farlo nelle acque israeliane, la risposta di Netanyahu fu il sequestro della nave stessa, dopo un assalto dei corpi speciali colla stella di David. Ma non ci fu alcun magistrato che inquisì Netanyahu per sequestro di persona, come è stato fatto invece con Salvini dalla Procura di Agrigento.
 
 Il Governo italiano si è subito attivato, e attraverso canali diplomatici e i ministri competenti ha compiuto i passi necessari a Bruxelles. Che cosa ha ottenuto dai partners europei? Uno sconcertante silenzio, rotto soltanto nelle ultime ore dalle... preoccupazioni tedesche per la salute di Angela Merkel. Ma, se i più hanno interpretato anche gli ultimi “tremori” pubblici della cancelliera come segnali anticipatori del morbo di Parkinson, quasi nessuno ha creduto a fremiti di pietà per la sorte degli Asylantena bordo della nave tedesca Sea Watch 3. In effetti, è sempre più chiaro il disinteresse dei governanti tedeschi (e non solo tedeschi) per il problema dell'immigrazione, soprattutto quando riguarda direttamente l'Italia.
 
Lettera firmata.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
* Nota,  ASI precisa: la pubblicazione di un articolo in tutte le sezioni del giornale  non ne significa necessariamente la condivisione dei contenuti. Essi - è bene ribadirlo -  rappresentano pareri, interprestazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, la responsabilità sono dell'autore  delle dichiarazioni  e/o  di chi  ci ha fornito il contenuto.  Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento trattato, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Elezioni Presidenziali, Foad Aodi (Co-mai); Congratulazioni ad Erdogan per la riconferma a Presidente della Turchia

(ASI) Siamo sempre a favore della democrazia con elezioni libere, trasparenti ed indipendenti senza ingerenze dall'esterno.

Lavoro. Berrino (FdI): sinistra fa soltanto teoria. Grazie governo Meloni taglio cuneo sarà strutturale 

(ASI) “Ci hanno criticato dopo l’approvazione della legge di Bilancio dicendo che era troppo poco; lo ha fatto recentemente sul decreto Lavoro sostenendo che era ancora poco e non ...

Giustizia, Gasparri: affermazioni del PM Tescaroli impongono verifica

(ASI) “Con una interrogazione parlamentare ho chiesto al Ministro della Giustizia Nordio di disporre un’ispezione sulla Procura di Firenze. Ritengo infatti che le affermazione e gli atti del pubblico ...

Maltempo, Croatti (M5S): Riviera Romagnola bellissima e pronta come non mai per la stagione estiva

(ASI) Roma/Rimini - “Oggi ho presenziato alla conferenza stampa per la presentazione della partenza della stagione estiva in Emilia-Romagna dopo l’alluvione.

Economia Italia: 1153 mld di euro di tasse che il fisco non è riuscito a riscuotere. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: 1153 mld di euro di tasse che il fisco non è riuscito a riscuotere. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Centenario Don Milani – Giornata inaugurale. Intervento del Card. Matteo Zuppi, Presidente della CEI

(ASI) Tutti dobbiamo leggere di nuovo “Lettera a una professoressa” e ricordarci che è indirizzata anche a noi. Accettiamo il rigore, l’intransigenza di don Milani.

Negozi, CGIA Mestre: quasi 3 furti su 4 restano impuniti 

(ASI) Furti e spaccate continuano a essere un grosso problema per tanti commercianti e altrettanti artigiani. Le situazioni più critiche si verificano al Nord: Milano, Parma, Bologna, Rimini, Imperia, Firenze ...

A Scuola di Educazione Civica con le Istituzioni del territorio

(ASI) Reggio Calabria - Si è svolto oggi presso il teatro dell’IC di Oppido-Varapodio-Molochio l’incontro conclusivo del progetto di educazione civica “È un diritto o un dovere, mai un favore”, ...

Cina. Dal G7 di Hiroshima molte ambiguità: pesano le pressioni della Casa Bianca

(ASI) Si è concluso cinque giorni fa l'ultimo vertice del G7 a Hiroshima, in Giappone. Nella città tristemente nota, assieme a Nagasaki, per i bombardamenti nucleari statunitensi dell'agosto 1945, i leader delle ...

Brasile: condannato ex presidente Collor de Mello

(ASI) La Corte Suprema Federale (Stf) del Brasile ha condannato l’ex presidente del paese, Fernando Collor de Mello, ritenuto colpevole dei reati di corruzione passiva e riciclaggio di denaro ...