Marche, Maltignano -  Voi Con Noi: "Quell'eternit abbandonato è da troppo tempo sotto quel cavalcavia"

(ASI) Maltignano - "Una cospicua quantità di lastre sgretolate di eternit giace da troppo tempo sul ciglio di una strada sotto un cavalcavia a Maltignano". A denunciarlo è la delegazione comunale di Voi con Noi Civicamente Marche, federazione di liste civiche.

"Sono settimane a dirla tutta che un nostro simpatizzante - spiegano - c'ha segnalato una considerevole quantità di quel pericoloso fibrocemento che giace sotto quel cavalcavia nei pressi di una nota ditta che si occupa di marmi e graniti. Sinceramente, leggendo sovente sui media i racconti del "nostro" sindaco su quanto s'impegna per il suo Comune, abbiamo tardato a fare una segnalazione, fiduciosi che il Comune avrebbe attivato quanto prima l'opportuna procedura per lo smaltimento. Le nostre certezze erano date sia dal fatto che comunque quella strada che dalla Bonifica conduce al centro del paese, pur non essendo l'arteria principale, è una delle più trafficate, sia dal fatto che quel punto è tutt'altro che nuovo ad essere oggetto di scellerati abbandoni di rifiuti speciali e pericolosi". "Al momento - aggiungono - però nessun intervento c'è stato ed in quel posto alle lastre spezzettate di cemento-amianto si sono aggiunti anche scarti edilizi e rifiuti d'ogni genere e le quantità di questi aumentano di giorno in giorno fino ad invadere la sede stradale, come peraltro è successo più volte in passato. Con l'amianto però non si scherza. Già negli anni sessanta, ricerche mostrarono come la polvere di amianto, generata dall'usura di questo materiale provoca asbestosi e una grave forma di cancro, il mesotelioma pleurico. La rimozione di quel pericolosissimo rifiuto non può attendere niente, nemmeno qualche fantasticato esito alle frequenti lamentele del sindaco sui tagli del governo Renzi ai comuni spendaccioni o il famigerato patto di stabilità. Quindi auspichiamo che chi di dovere in Amministrazione ed in primis il sindaco, la massima autorità sanitaria nel Comune, intervenga immediatamente e senza se e senza ma". "Oltre alla prontezza dell'intervento - concludono - però chiediamo che l'Amministrazione comunale provveda una volta per tutta a bonificare quel luogo, anche attiguo ad una falda acquifera, adottando provvedimenti che possano in futuro quantomeno dissuadere l'abbandono di scorie speciali e rifiuti in genere. Del resto, ribadiamo, che il problema di rifiuti nel territorio comunale, ed in particolare in quel luogo, non sono indubbiamente una novità, tanto più per un sindaco che è al suo terzo mandato, non consecutivo, ma intramezzato da una presidenza del consiglio provinciale, insomma un politico di lungo corso". Per cui: "Da un sindaco di lungo corso oltre che la rimozione immediata c'aspettiamo anche una soluzione definitiva al problema".

Noci Con Voi Marche

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

===================

*ASI precisa: la pubblicazione delle lettere in redazione non significa necessariamente condivisione dei contenuti delle stesse, che lo ribadiamo: rappresentano pareri e posizioni esclusivamente personali,  per cui ASI declina ogni responsabilità.  Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento trattato e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.

 

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Sottosegretario Prisco: “A Spoleto grande professionalità dei Vigili del Fuoco, un errore coinvolgerli nella polemica politica”

(ASI) “Inaccettabile che decine di ettari di bosco e uliveto siano andati distrutti in poche ore a Spoleto per la disattenzione, l’incuria o altro.

CGIA Mestre: Anche nel 2024 Lombardia, Emilia Romagna e Veneto saranno il motore del Paese

(ASI) Mestre  - Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che traineranno il Pil reale nazionale che, stando ai principali istituti di ...

Libano: la generosità del popolo italiano

(ASI) I Caschi Blu della Brigata Alpina Taurinense aiutano gli sfollati dalle zone di confine tra Libano e Israele distribuendo aiuti umanitari alla popolazione.

Torna a Venezia il prestigioso Premio Canaletto: un tributo all’eccellenza Artistica

(ASI) Venezia, la città dell’arte e dei canali, si prepara ad accogliere nuovamente il Premio Canaletto. Curato da Salvo Nugnes, scrittore e reporter, questo prestigioso riconoscimento ha l’obiettivo ...

Medio Oriente: avviato a Roma il tavolo permanente per la pace, su iniziativa dell'Istituto Culturale Italo-Libanese

(ASI) Il Tavolo Permanente per la Pace in Medio Oriente" si è svolto presso la Camera dei Deputati, su iniziativa dell'On. Alessia Ambrosi, Vicepresidente dell'Unione Interparlamentare (UIP), e promosso dall’Istituto ...

Umbria. Pro Vita Famiglia: PD critica legge sulla famiglia, così va contro donne, giovani e libertà educativa

(ASI) «Ancora una volta il Partito Democratico si lascia trascinare dalle istanze dei collettivi transfemministi e finisce per andare nella direzione opposta alla tutela di famiglie, donne, giovani e bambini. ...

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Lavoro, Gasparri: con governo cdx cresciuta occupazione 

(ASI) “Durante l’ultima campagna elettorale ho visitato tante città e ho incontrato molte persone. Quando ero a Brescia, nota per la sua stabilità industriale, un'imprenditrice mi ha raccontato che ...

Trasporti: Minasi (Lega), no lezioni da opposizione che per anni ha ignorato tema treni

(ASI) Roma, 19 lug - “Il ministro Matteo Salvini sta seguendo da vicino l’evolversi della situazione dei ritardi dei treni di queste ore. Ridicolo che a dare lezioni di efficienza ...