L'economia della cultura e il plusvalore isole. Gianni Lepre (economista): " Bisogna garantire che le nostre bellezze, comprese le isole, diventino focus turistico"

(ASI) NAPOLI- Si continua a parlare di turismo, di dati e di made in Italy, ma nessuno si occupa però di rendere monetizzatile tutti i bei progetti su offerta e modalità di godimento delle eccellenze. Il problema è sempre lo stesso, la propaganda fa un gran chiacchierare, ma poi alla fine sono i dati reali che inchiodano Napoli ai sui pressapoco 2 milioni di visitatori annui che non lasciano certo spazio alle grandi soddisfazioni per i lusinghieri risultati raggiunti.

"Il fumo della propaganda è un classico italiano, ma soprattutto del Meridione - ha esordito Gianni Lepre, economista e consigliere del ministro della Cultura - è come quando si gonfiano le vele delle navi senza il vento. I dati li abbiamo già snocciolati con Roma che si attesta quasi a 30 mln di turisti in un anno, e fanalino di coda delle realtà cosiddette eccellenti, Napoli con meno di 2 mln di visitatori, compresi quelli del boom turistico da scudetto". Il prof. Lepre che è anche presidente della Commissione Economia della Cultura del Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, ha poi continuato: "Se andiamo a guardare i fatti la Campania, considerato sia l'aspetto geografico che che patrimoniale dovrebbe guidare la classifica delle eccellenze insieme alla Sicilia, il cui patrimonio è equipollente per quanto riguarda arte e cultura. La nostra Campania ha in più le tre perle del Mar Tirreno: Capri, Ischia e Procida, un vero plusvalore che però non è a regime sinergico, quindi contano come realtà territoriali a se. Questo ovviamente è un grande errore, ma le isole in Italia hanno un ruolo da soliste anche se oggi sarebbe opportuno ed economicamente vantaggioso inserirle all'interno dell'orchestra Paese". "E' importante notare - ha poi sottolineato Lepre - come nonostante l'Isola di Procida sia stata Capitale Italiana della Cultura per il 2022, non risulta questo grande afflusso turistico. Procida è anche l'isola del film 'Il Postino', l'ultima pellicola del grande Massimo Troisi, e nonostante tutto, in quei luoghi l'offerta turistica è inadeguata, come del resto le stesse infrastrutture ricettive. Se Procida fosse stata nella laguna veneta, sono sicuro che sarebbe diventata più famosa di Murano". E in effetti il punto è proprio quest'ultimo toccato dal prof. Lepre che con una precisione svizzera ha evidenziato il problema: la geolocalizzazione delle nostre eccellenze conta in maniera decisiva nel nostro 'stivale'. Al nord del Paese riescono a trasformare la latta in oro, nel Sud siamo altrettanto bravi a fare il contrario: trasformare in latta l'immensa miniera d'oro che la natura ci ha lasciato in dote. Il prof. Lepre ha poi concluso: "Se potessimo immaginare dei percorsi e delle offerte per tutto quello che abbiamo in Campania, per mare e per terra, in pianura o in montagna, sui laghi o nei borghi medioevali, il turista resterebbe da noi non 1 giorno o 3 giorni, ma addirittura una settimana per poter godere di tutto. In termini economici 1 settimana sarebbe veramente oro e non manna che piove dal cielo per l'economia meridionale. La vera locomotiva d'Italia è il Sud, ma a qualcuno questo non fa piacere".

 

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Autonomia, Lorefice (M5S): scelta distruttiva anche per scuola

(ASI) Roma - “In bocca al lupo agli oltre 500.000 giovani da oggi impegnati negli esami di maturità, passaggio che segna l’inizio di un nuovo capitolo nel percorso di crescita ...

Autonomia, De Carlo (FdI): “Risultato possibile solo grazie al Governo Meloni”

(ASI)“L'autonomia differenziata è legge, un risultato possibile solo grazie all'impegno, al lavoro e alla serietà del Governo Meloni. Per anni questo è stato un obbiettivo solo a parole dei governi che ...

Autonomia, Costa (M5S): "Giorno sciagurato per il Paese"

(ASI) Roma - "L'approvazione dell'autonomia differenziata rende questo giorno nefasto per tutto il Paese. Gli effetti si vedranno nei prossimi mesi: scuola, ambiente, sanità, politiche sociali: tutto sarà frammentato e ...

Autonomia, Lazzarini (Lega): grazie a Salvini e a Calderoli, risultato che dedichiamo a nostri militanti

(ASI) Roma  – “Oggi abbiamo scritto una pagina storica per il Paese, il Veneto e tutte le regioni italiane: dopo 40 anni di battaglie politiche della Lega, un referendum tra i ...

Decreto Coesione, Albano (FdI): Zone Logistiche Semplificate anche in Umbria e Marche

(ASI) Roma - “La Commissione Bilancio del Senato ha appena approvato un emendamento al decreto Coesione che prevede la possibilità di istituire le Zone Logistiche Semplificate (ZLS) non solo ...

Autonomia differenziata è legge, Mariolina Castellone: l’Italia non è più una e indivisibile

(ASI) "L’autonomia differenziata è legge. L’Italia non è più una e indivisibile - lo scrive in una nota Facebook la Vice Presidente del Senato Mariolina Castellone - . Si realizza il ...

Commercialisti, Cataldi: “Rendere professione più attrattiva per i giovani”

Venerdì 21 giugno a Brindisi il Convegno regionale Puglia e Basilicata dell’UNGDCEC (ASI) “Dare una visione di medio e lungo termine alla professione di commercialista è fondamentale: è uno sviluppo che passa ...

Il Trattato di cessione di Nizza e della Savoia alla Francia, non registrato all'Onu?

(ASI) Parigi - La Repubblica Francese oltre al trattato della cessione della Corsica alla Francia da parte di Genova il 15 maggio 1768 (argomento che abbiamo già ampiamente trattato), non avrebbe registrato ...

L’On. Renata Bueno commenta le Elezioni Europee

(ASI) Onorevole Bueno, come considera il risultato delle recenti elezioni europee, dove le forze conservatrici hanno prevalso? "Il risultato delle elezioni europee evidenzia una forte domanda di sicurezza e ...

Lavoro: Laureti (PD): a Latina barbarie che merita risposta immediata

(ASI) "Un grave incidente sul lavoro trasformato in una barbarie: un uomo di nazionalità indiana ha perso un braccio mentre lavorava presso un'azienda agricola in provincia di Latina, nei pressi ...